Edward Thorndike e la sua influenza sulla psicologia

Fonte: rawpixel.com



Durante la sua carriera, Edward Thorndike è stato un ricercatore psicologico molto attivo. È stato in grado di produrre un ampio corpus di lavori su molti argomenti diversi sebbene correlati. Alcuni lo considerano lo psicologo più produttivo d'America. Il suo lavoro è stato così influente ed è diventato una tale base del campo che il suo ruolo in psicologia e il contributo al campo a volte viene trascurato.



Vita personale e prima educazione

Edward Thorndike è nato il 31 agosto 1874 a Williamsburg, nel Massachusetts. Suo padre era inizialmente un avvocato, poi ha lavorato come ministro metodista. La famiglia si trasferiva spesso quando Thorndike era un bambino. Nella sua vita personale, Thorndike ha sposato Elizabeth Moulton. Insieme, la coppia ha prodotto quattro figli. Lo stesso Thorndike sosteneva la religione ma non era particolarmente religioso.



L'intera famiglia di Thorndike era interessata alle attività accademiche. Anche i suoi due fratelli, Ashley e Lynn, divennero grandi studiosi nei loro campi. Ashley Thorndike ha studiato inglese, diventando un'autorità su Shakespeare. Lynn Thorndike ha studiato il Medioevo, concentrandosi sulla storia della magia e della scienza.

odio il mio ex

Thorndike ha frequentato la Roxbury Latin School per la sua prima educazione. Si laureò da lì nel 1891. Continuò gli studi alla Wesleyan University, conseguendo il Bachelor of Science nel 1895.

Formazione continua e carriera iniziale



Thorndike ha frequentato l'Università di Harvard per il suo Master of Arts. Mentre era lì, ha studiato con William James. Si è interessato a indagare su come gli animali imparano. Nel tempo, il suo interesse si è diffuso a voler capire come le persone imparano. Lo studio della sua tesi di Master ha gettato le basi per la moderna psicologia comparata. Questo campo studia i processi mentali e il comportamento negli animali, con l'obiettivo di fare confronti tra specie diverse. Ciò include il confronto tra animali e umani.

Fonte: en.wikipedia.org



Per il suo dottorato in filosofia, Thorndike ha frequentato la Columbia University. Mentre era lì poté tornare al suo primo interesse, per la psicologia dell'educazione. Ha studiato con James McKeen Cattell (noto per il suo lavoro sulla psicometria). La tesi di dottorato di Thorndike era intitolata 'Animal Intelligence: An Experimental Study of the Associative Processes in Animals'.

Dopo la laurea con il dottorato, Thorndike ha accettato una posizione al College for Women of Case Western Reserve. Era infelice lì e rimase solo per un anno. Ha lasciato per una posizione alla Columbia University. Questa posizione era più adatta e rimase per il resto della sua carriera. Mentre era lì, ha studiato educazione, apprendimento e test mentali.

Risultati significativi

Thorndike fu eletto presidente dell'American Psychological Association (APA) nel 1912. Fu eletto Fellow dell'American Statistical Association nel 1917. Nello stesso anno fu uno dei primi psicologi ammessi alla National Academy of Sciences. Nel 1934 fu eletto presidente dell'American Association for the Advancement of Science. Thorndike divenne anche il secondo presidente della Psychometric Society nel 1937. La società era stata fondata solo l'anno precedente.

Thorndike tendeva a preferire avere un piccolo gruppo di amici intimi. Per creare la sua comunità, ha acquistato un'area di terra. Ha invitato molti altri colleghi e studiosi a trasferirsi lì. Questo ha formato la 'Colonia di Montrose'. Ha servito come una sorta di leader per la comunità.



Ricerca sull'apprendimento negli animali

Una delle più grandi eredità di Thorndike è stata il suo lavoro sul comportamentismo e l'apprendimento. È stato un pioniere nell'utilizzo di animali negli esperimenti clinici per studiare le teorie dell'apprendimento. Quando ha condotto la sua ricerca per la tesi, è stato il primo studio a utilizzare gli animali per la ricerca sull'apprendimento. Per quello studio, era interessato a sapere se gli animali potevano imparare a completare i compiti attraverso l'osservazione o l'imitazione.

Fonte: pxhere.com

lo stress può ucciderti

Per condurre la sua ricerca di tesi, Thorndike ha realizzato scatole di puzzle. Queste scatole di puzzle avevano una porta che poteva essere aperta con il peso su una corda. La corda era collegata a un pulsante o una leva. Le scatole erano abbastanza grandi da contenere un animale all'interno e quando premevano la leva o il pulsante, il sistema faceva aprire la porta. Spesso gli animali dovevano eseguire una risposta specifica per uscire. Thorndike avrebbe misurato il tempo impiegato dall'animale per risolvere il puzzle.

Thorndike usava spesso i gatti nei suoi esperimenti. Li metteva nella scatola e di solito si muovevano senza meta. A volte Thorndike faceva osservare ai gatti altri animali che sapevano già come scappare. Ha scoperto che l'osservazione non era particolarmente utile. Inoltre non ha aiutato a mostrare direttamente ai gatti la via per scappare.

Invece di imparare dagli altri o per dimostrazione, i gatti spesso hanno scoperto il meccanismo per fuggire per caso. Quindi, imparerebbero a replicare quel comportamento. Lo stesso è accaduto con altri animali. Ha concluso che gli animali sembravano imparare attraverso un processo di tentativi ed errori. I gatti sono stati in grado di utilizzare tentativi ed errori per apprendere più velocemente ogni volta che venivano inseriti nella scatola.

Quando i tempi di fuga sono stati messi su un grafico, rappresentava una curva di apprendimento che mostrava quanto velocemente erano in grado di apprendere. Di solito, i tempi alla fine si stabilizzerebbero. Tutta questa ricerca ei risultati hanno portato Thorndike a creare una teoria dell'apprendimento. Nel complesso, ha sostenuto che gli animali imparano le cose gradualmente piuttosto attraverso un'improvvisa esplosione di intuizione, che è ciò che si pensava in precedenza. Thorndike ha anche definito la Legge dell'Effetto, che afferma che i comportamenti seguiti con buone conseguenze verranno ripetuti.

Ricerca sull'apprendimento negli esseri umani

sensazione intrinseca

Fonte: rawpixel.com

Thorndike ha esteso le sue scoperte alle persone. Ha inoltre sviluppato una competenza nel testare le capacità di apprendimento delle persone e la capacità di svolgere varie attività. Questa conoscenza è stata utilizzata durante la prima guerra mondiale dall'esercito degli Stati Uniti. Thorndike ha creato la versione Alpha dell'ASVAB. Questo è un test a scelta multipla utilizzato per determinare se le persone sono adatte a entrare nelle forze armate e in quali ruoli dovrebbero servire. Dopo aver utilizzato il test per un po 'di tempo, Thorndike si rese conto che alcuni soldati non sapevano leggere bene. Ha progettato un secondo test, il Beta, che ha utilizzato diagrammi e immagini per valutare le persone.

Questo lavoro ha contribuito a sviluppare il campo della psicologia, in particolare la nicchia della psicologia dell'educazione. Thorndike credeva che l'educazione dovesse essere usata per aiutare le persone a perseguire obiettivi specifici e utili. Sulla base del suo lavoro e dei risultati della ricerca, Thorndike credeva anche che la capacità di apprendere fosse stabile fino all'età di 35 anni, il che in seguito è stato confermato essere per lo più vero. Dopo i 35 anni, anche le persone possono imparare, solo più lentamente.

Inoltre, Thorndike ha presentato un modello per lo sviluppo intellettuale che lo ha definito con tre aree chiave. La prima area era l'intelligenza astratta, che è la capacità di una persona di comprendere vari concetti. La seconda area è l'intelligenza meccanica, che descrive la capacità di una persona di maneggiare oggetti fisici. Terzo, c'è l'intelligenza sociale, che descrive la capacità di una persona di avere buone interazioni sociali.

Influenza sui campi della psicologia e dell'educazione

Il lavoro di Thorndike ha influenzato il campo dell'istruzione. È stato uno dei primi psicologi a utilizzare la teoria dell'apprendimento, la psicometria e altri risultati della ricerca applicata per pianificare metodi educativi. Credeva che la motivazione fosse un fattore importante che influenza l'apprendimento. Credeva anche che le persone imparassero associando determinati stimoli a determinate risposte. Thorndike ha anche avviato una tendenza verso l'uso di libri di testo e test di massa.

Fonte: pexels.com

significato infp

La ricerca di Thorndike sull'apprendimento degli animali, il comportamento e le capacità delle persone ha anche gettato le basi per altri comportamentisti come John B. Watson e B.F. Skinner. John B. Watson lavorava contemporaneamente a Thorndike. Watson ha anche studiato come il comportamento delle persone può essere appreso attraverso le loro esperienze per influenzare le risposte automatiche. B. F. La ricerca di Skinner ha seguito la Legge dell'Effetto di Thorndike e ha informato maggiormente il campo sugli effetti di ricompense e punizioni. In effetti, Skinner ha utilizzato meccanismi simili per studiare come i ratti avrebbero risposto agli stimoli nelle sue 'scatole Skinner'.

Le opinioni di Thorndike differivano dalle altre sul campo in alcune aree chiave. In primo luogo, Thorndike sosteneva la fede nell'eugenetica. In sostanza, credeva che l'allevamento selettivo dovrebbe essere utilizzato per migliorare la capacità delle persone di apprendere e migliorare la loro natura generale. Thorndike inoltre credeva generalmente che le donne fossero intrinsecamente diverse dagli uomini. Credeva che le donne avessero l'istinto di sottomettersi agli uomini.

Lezioni da apprendere

Sebbene alcune delle opinioni di Thorndike siano oggi considerate antiquate, nel complesso la sua ricerca ha contribuito molto al campo della psicologia. Alcune delle sue scoperte sono particolarmente applicabili alla vita quotidiana di chiunque.

In particolare, la ricerca di Thorndike ha dimostrato che le persone imparano gradualmente nel tempo attraverso tentativi ed errori. In effetti, le persone tendono a dedicare tempo all'apprendimento di nuove informazioni, commettendo errori lungo la strada. Questo principio si applica agli ambienti educativi e alla vita in generale. Per coloro che hanno bisogno di aiuto per imparare a migliorare la propria vita, la terapia può essere una soluzione.

Nell'ambito della terapia, un professionista qualificato può aiutare chiunque ad aumentare le proprie conoscenze su un numero qualsiasi di argomenti: se stessi, i sintomi di salute mentale e come impegnarsi nelle abilità per gestire quei sintomi. Questo può accadere parlando di te e delle tue esperienze.

Spesso i consulenti insegnano anche nuovi modi per gestire i sintomi di ansia o depressione. A volte ci vogliono tentativi ed errori per trovare le soluzioni che funzionano meglio per una persona in particolare. Quindi, ci vuole tempo e pratica per migliorare nell'utilizzo di queste soluzioni.