Giochi e attività per i malati di Alzheimer

Secondo l'Alzheimer's Association negli Stati Uniti, la malattia di Alzheimer è una forma di demenza che mostra sintomi come una riduzione della memoria e del pensiero. Colpisce anche il comportamento ed è lento nell'insorgenza, sviluppandosi progressivamente nel tempo in modo che alla fine interferisca gravemente con il funzionamento quotidiano del paziente.

La famiglia dei malati di Alzheimer trova difficile l'adattamento e ha bisogno di una guida, oltre che di supporto. Di seguito è riportato un elenco di attività e giochi che i caregiver, la famiglia e gli amici possono divertirsi insieme a un malato di Alzheimer.



Suggerimenti da ricordare su giochi e attività per i malati di Alzheimer



Fonte: rawpixel.com

I pazienti con demenza correlata all'Alzheimer, con il progredire della malattia, alla fine avranno bisogno di aiuto per pianificare la loro giornata. Attività e giochi devono essere strutturati in modo tale da mantenere la persona felice e offrire un senso generale di sicurezza e stabilità. Questo è molto importante e può aiutare molto a limitare comportamenti come il vagabondaggio e l'agitazione.



Questi giochi e attività sono anche efficaci per strutturare il tempo per un malato di Alzheimer. Se sono ben pianificate, aiuteranno a diminuire la confusione.

quando ti senti triste e triste

Un aspetto spesso trascurato è che il caregiver dovrebbe divertirsi a svolgere queste attività con il malato di Alzheimer. È probabile che questo crei un senso di solidarietà e connessione con un'altra persona per entrambi, esperienze che regolarmente mancano nella vita di questi pazienti.

Secondo l'Alzheimer's Association, i pazienti con demenza necessitano di attività che offrano determinati benefici. Idealmente, i giochi e le attività:



  • Porta gioia, significato, scopo e speranza nella vita della persona
  • Usa le capacità della persona e stimola il cervello
  • Sono piacevoli
  • Sono adatti all'età e dignitosi
  • Preferibilmente coinvolgere familiari e amici
  • Offri un senso generale di normalità
  • Concentrati sul processo e non sul risultato.
  • Costruisci l'autostima della persona e la sensazione di essere utile, rafforzando anche il senso di autostima
  • Offri un senso di realizzazione.

Con la maggior parte delle attività, l'uso del buon senso farà molto per mantenere un paziente occupato e stimolato. La stimolazione cognitiva e fisica è fondamentale nella gestione della malattia, poiché la ricerca ha dimostrato che mantenersi attivi in ​​questo modo migliora le funzioni mentali e può persino essere preventivo di malattie legate alla demenza come l'Alzheimer.

A meno che tu non sia un caregiver qualificato, assicurati di informarti sui sintomi e le caratteristiche della malattia: questo ti aiuterà immensamente a capire meglio il tuo familiare o amico. La compassione e una buona dose di praticità sono fondamentali per garantire il successo di queste attività e per preservare la tua sanità mentale! Non esagerare mai con te stesso; se non stai bene, neanche il malato di Alzheimer starà bene. Cerca piuttosto l'aiuto di un assistente professionista (caregiver) che ti mostri le basi o che ti aiuti a coinvolgere i tuoi cari in attività e giochi sani.

Attività a casa



Se il paziente vive ancora a casa, possono essere prese in considerazione le seguenti attività. La chiave qui è la parola 'insieme': le malattie degenerative isolano i pazienti non solo da se stessi ma anche dagli altri. Ciò significa che qualsiasi attività che farai con loro ricorderà loro la loro umanità e che non sono solo amati, ma capaci di dare amore. Questo farà molto per stimolare gli ormoni del benessere nei loro corpi e può essere molto gratificante, non solo per i pazienti.

Ricordarsi di tenere in primo piano la sicurezza e le capacità del paziente quando si pianificano queste attività.

  • Ascoltare la musica- la musica come strumento terapeutico è ben studiata e con comprovati benefici per i malati di Alzheimer, indipendentemente dalla gravità della loro condizione. Studi controllati hanno scoperto che i pazienti possono essere calmati con successo dall'agitazione, dall'aggressività e dall'ansia ascoltando e partecipando ad attività musicali. La migliore musica da ascoltare includerebbe una compilation dei brani preferiti e familiari del paziente come inni, canzoni, brani d'oro, ecc. (Metterli su un iPod o un dispositivo simile). Stimolano la memoria e trasportano il paziente in un momento piacevole della sua vita. La musica stimolante come canzoni pop, big band, swing e salsa ispira movimento e danza: cerca nelle classifiche musicali quando il tuo malato di Alzheimer era giovane. Molto probabilmente migliorerà il loro umore ascoltare i suoni che ricordano i loro Salad Days. Musica rilassante come gli adagi di Vivaldi, Chopin, Mozart (la cui musica ha dimostrato di migliorare la memoria e le capacità cognitive), i brani classici preferiti del paziente, il jazz leggero e persino le ninne nanne hanno dimostrato di calmare i pazienti agitati. Un elenco campione di pazienti anziani con Alzheimer potrebbe includere musica come:
  • Amazing Grace
  • I ricordi sono fatti di questo - Dean Martin
  • Oltre l'arcobaleno - Judy Garland
  • You Are My Sunshine - Johnny Cash
  • Moonglow - Benny Goodman
  • Pennies From Heaven - Bing Crosby
  • Non riesco a toglierti gli occhi di dosso - Andy Williams
  • Moon River - Andy Williams
  • Compilazioni di preferiti Adagios
  • Concerti Brandeburghesi di Bach
  • Eine KleineNachtmusik di Mozart, o concerti per clarinetto, ecc.

Fonte: pxhere.com

la scienza prende le battute
  • Suonare uno strumento musicale- un'altra attività che è associata a una magnifica stimolazione cerebrale e attività neurale anche nel midollo spinale. Integra le funzioni del cervello e di tutti i sensi. Ogni persona può suonare uno strumento - lo facevamo anche da bambini, picchiando su tavoli e contenitori capovolti. Prendi un set di tamburi e inizia a suonare: il ritmo e il movimento ritmico del corpo sono molto rilassanti e rilassano le attività fisiche.
  • Giardinaggio- Affondare le mani nel terreno è uno strumento terapeutico antico che solleverà lo spirito di chiunque, non solo di un malato di Alzheimer. Fare giardinaggio o essere impegnati all'aperto coinvolge i sensi e fornisce un esercizio delicato che può suscitare emozioni positive e avere un effetto molto calmante. Inoltre, l'esercizio leggero aumenta i livelli di energia e aiuta a mantenere un set di abilità esistente. A seconda della forma fisica e della salute generale della persona, prendere in considerazione attività come rastrellare le foglie, piantare e curare quotidianamente erbe, verdure e fiori di facile manutenzione (questo può essere fatto anche all'interno, in contenitori adeguati), diserbo e annaffiare aiuole o orti e portare amici e parenti a fare un giro nel giardino per mostrare i loro sforzi.
  • Libri, poesia e scrittura- Stimolare la materia grigia è di fondamentale importanza, quindi i malati di Alzheimer dovrebbero essere incoraggiati a continuare a leggere il più a lungo possibile. Fornisci loro le loro riviste specializzate preferite (come quelle che si occupano di giardinaggio, agricoltura, automobilismo o qualsiasi altro hobby che hanno a lungo amato), libri di fiabe e poesia (comprese le filastrocche) aiuteranno a coinvolgere positivamente la loro mente e stimolare il sentimento -bei ricordi. Evita di sconvolgere la lettura di materiale come il giornale, a meno che non si concentri su notizie edificanti e positive. Leggere insieme poesie e persino esercitarsi a memorizzare strofe o versi dalle poesie preferite del paziente o da altre opere letterarie. Leggi ad alta voce al paziente: è probabile che la tua voce e la cadenza delle parole gli siano familiari e rilassanti.
  • Altre attività creative- L'attivazione dei centri cerebrali associati alla creatività si è dimostrata a lungo utile nel mantenere la mente e il cervello sani e giovani. Queste attività possono includere la creazione di biglietti di San Valentino, Natale o compleanno insieme per la famiglia e gli amici (ricordarsi di tagliare, incollare, dipingere e disegnare con tutti i tipi di mezzi creativi); creare un grande albero genealogico con disegni, grafici e immagini; cucinare una ricetta preferita o mettere insieme perline per fare regali di compleanno e di Natale. Puoi anche lavorare insieme a maglia o all'uncinetto. Chiedi al tuo paziente di mostrarti come creare o fare qualcosa. Crea un libro dei ricordi usando vecchie foto, ritagli di giornali e riviste e disegni di figli o nipoti. Altre idee sono creare un Vision Board delle attività che vorresti divertirti insieme nei giorni a venire; ordinare gli oggetti per forma o colore; fare un po 'di scrapbooking, ecc.
  • Conversazione- Coinvolgere semplicemente un paziente in una conversazione sulla sua vita coinvolgerà positivamente la mente e il cervello. Pianifica una giornata di mezz'ora circa in cui li guidi a parlare in modo costruttivo di qualsiasi argomento della loro vita. Questi argomenti potrebbero includere la loro prima auto, la loro destinazione di vacanza preferita durante la crescita, i ricordi d'infanzia preferiti, i loro sport / film / eroi politici preferiti, il cibo o il piatto preferito da preparare o mangiare, storie di fratelli e / o bambini; la cosa più bella che abbiano mai visto, fatto, sentito; l'elenco potrebbe continuare. Se sei un membro della famiglia, ricorda insieme le vacanze preferite, le buffonate dei bambini quando erano giovani, i tuoi divertenti scandali familiari, il giorno del tuo matrimonio, l'acquisto della tua prima casa insieme, ecc. Prendi la loro mano o siediti vicino a loro sul divano mentre parli: il contatto fisico è così importante per il rilascio di endorfine e altri importanti ormoni del benessere. Puoi persino registrare queste conversazioni per la famiglia e gli amici e compilare un prezioso database di momenti indimenticabili. Serviranno anche a ricordare alla famiglia l'umanità e la capacità di essere felici del malato di Alzheimer, che può essere molto salutare per tutti.
  • Aiutare in giro per TheHouse- I malati di Alzheimer, soprattutto i più anziani, spesso si sentono inutili e ridondanti. Per combattere questo, assicurati di coinvolgerli in attività intorno alla casa come lavare le finestre insieme, lucidare l'argenteria, ordinare la biancheria, cuocere cupcakes o pane insieme, preparare panini, disporre insieme fiori freschi, ordinare asciugamani, ordinare quell'armadio disordinato in cucina e così via.
  • Divertiti- La risata è una delle attività più curative in cui chiunque può impegnarsi. Anche il solo sorriso attiva i centri del piacere nel cervello e la terapia della risata è una cosa. Impegnati in attività ludiche e infantili come soffiare bolle, giocare con cani ben educati, raccontarsi barzellette, leggere barzellette da Internet, guardare una commedia, ballare da soli o insieme, lanciare una palla, scrivere poesie divertenti o limerick, scrivere un divertente lettera alla famiglia sulla tua giornata e pubblicandola su Facebook, cantando vecchie canzoni e permettendo al tuo Charlie Chaplin interiore di fare la sua comparsa - in breve, trova il modo di esercitare i tuoi muscoli felici e coinvolgere il tuo malato di Alzheimer, amico o familiare. Potresti scoprire la tua vita trasformata!
  • Esercizio- L'esercizio fisico è un'attività di potenziamento cerebrale così ben documentata e comprovata che non sono necessarie molte spiegazioni. L'esercizio quotidiano e il movimento sono fondamentali per mantenere il paziente non solo in buona salute fisica, ma anche per stimolare il cervello. A seconda dell'età e della salute fisica del paziente, il programma dovrebbe idealmente includere esercizi aerobici come camminare, nuotare o fare jogging; allenamento per la forza utilizzando fasce elastiche (Therabands) e allenamento per la flessibilità come lo stretching di tutti i gruppi muscolari. Rendilo piacevole facendo passeggiate in giardino o al parco, tuffandoti o nuotando in piscina o onde poco profonde sulla spiaggia, scalando una collina, portando il cane a fare una camminata veloce, ballando insieme o a stile libero al ritmo preferito del tuo paziente, saltando o rimbalzare leggermente su un rimbalzista di buona qualità (questo il paziente può farlo da solo, o ci si può divertire insieme su un grande rimbalzista) e molto altro ancora. Assicurati sempre di tenere a mente la sicurezza e la salute del paziente.



Fonte: pexel.com

Organizza giorni o spettacoli speciali

A seconda della gravità della malattia, i pazienti possono essere incoraggiati a fare letture, eseguire canti o danze o recitare la loro poesia preferita agli altri. Perché non fare una riunione di comunità o un appuntamento in famiglia? Queste attività stimolano la mente e la memoria e gli eventi incoraggeranno il collegamento con gli altri. Queste possono essere davvero esperienze terapeutiche di legame per tutta la famiglia e ricordare a tutti l'identità del malato di Alzheimer e dei tempi in cui non era malato. Se non sei un caregiver qualificato, chiedi l'aiuto di uno per organizzarli, poiché sapranno come farlo.

Giochi per malati di Alzheimer

Con il tuo obiettivo in mente, che è quello di mantenere la mente del tuo paziente o familiare impegnata in attività positive, concentrate e divertenti, i seguenti giochi saranno adatti. Alcuni possono essere giocati insieme e in altri giochi, la persona può impegnarsi da sola.

  • Costruire puzzle
  • Qualsiasi gioco di carte
  • Giochi da tavolo come Snakes and Ladders, Chinese Checkers, Monopoli
  • Giochi per computer come Tetris, Solitaire, ecc.
  • Giochi di allenamento del cervello basati sul web come Dakim, Luminosity, Fit Brains Trainer, Clevermind, Cognifit Brain Fitness, Brain Metrix,
  • Bingo, domino, ecc.

Acquisto di giochi per malati di Alzheimer

Fonte: rawpixel.com

abuso fisico

Negli Stati Uniti, The Alzheimer's Store offre una vasta gamma di prodotti e risorse per assistere gli operatori sanitari. I giochi possono essere acquistati in base allo stadio della demenza del paziente, con una buona selezione di libri, puzzle, DVD e altro.

Se non vivi negli Stati Uniti, cerca in Internet o in un altro database negozi simili nella tua zona: sarà sicuramente più facile trovare giochi per i malati di Alzheimer.

Tieniti lontano dal burn-out

Lavorare con i pazienti con Alzheimer o malattie correlate è estenuante e può strappare un grande costo a tutti coloro che se ne occupano. Se senti che la tua luce interiore si sta attenuando a causa delle esigenze di questo tipo di assistenza, trova un terapista o un consulente online che ti aiuti ad affrontarlo. Soprattutto se sei un familiare di un malato di Alzheimer, non sottovalutare quanto questa malattia debilitante influisca anche su di te. Semplicemente non puoi farlo da solo, quindi chiedi aiuto ora con BetterHelp.