In che modo l'Alzheimer uccide e si prende cura di una persona cara con l'Alzheimer

Fonte: en.wikipedia.org



La malattia di Alzheimer è definita come 'Un tipo di demenza che causa problemi di memoria, pensiero e comportamento'. Secondo i fatti e le cifre del 2018 dell'Alzheimer's Association, l'Alzheimer è la sesta causa di morte negli Stati Uniti e ci sono circa 5,7 milioni di americani che attualmente convivono con la malattia.



Chiunque abbia avuto una persona cara con l'Alzheimer sa quanto possa essere devastante. Non è facile guardare qualcuno a cui tieni iniziare a perdere la memoria e la capacità di prendersi cura di se stesso. Mentre la maggior parte di noi ha già sentito parlare del morbo di Alzheimer, quello che molte persone non sanno è come questa malattia uccida le persone che colpisce.

cos'è l'amore per la saggezza

Capire come l'Alzheimer uccide è importante per i propri cari e per coloro che si prendono cura dei pazienti con questa forma di demenza perché può aiutarli a essere preparati con il progredire della malattia e aiutare i pazienti a mantenere la loro qualità di vita il più a lungo possibile. Sebbene l'Alzheimer non possa essere curato, la diagnosi precoce è importante quando si tratta di rallentare il processo e gestire i sintomi.



Come uccide l'Alzheimer?

L'Alzheimer è una malattia neurodegenerativa progressiva e irreversibile che colpisce gradualmente il cervello. Le placche amiloidi e le fibre aggrovigliate danneggiano il cervello, interessando diverse aree responsabili di cose come la memoria, il linguaggio e il comportamento. Alla fine, man mano che la maggior parte del cervello è colpita, i pazienti diventano incapaci di prendersi cura di se stessi e il corpo inizia a spegnersi poiché il cervello subisce un impatto significativo.

Per quanto riguarda le cause specifiche di morte, è qui che le cose si fanno un po 'complicate. L'Alzheimer è la causa di morte alla base dei pazienti anziani con demenza, ma non è sempre la causa di morte registrata.



Fonte: pixabay.com

Uno studio di James, B.D., Leurgans, S.E., Hebert, L.E., et al. (2014) hanno scoperto che i decessi derivanti da complicazioni dell'Alzheimer sono spesso sottostimati. Secondo i ricercatori, 'Si stima che 503.400 decessi negli americani di età pari o superiore a 75 anni fossero attribuibili alla demenza da AD nel 2010'. Questo è molto più grande dei circa 84.000 decessi riportati sui certificati di morte quell'anno.

La ragione di ciò è che l'Alzheimer è una malattia progressiva e fatale che lascia le persone incapaci di prendersi cura di se stesse. Il risultato è che cose come la malnutrizione, la polmonite e persino i disturbi della deglutizione possono essere la causa della morte, ma queste cose sono una conseguenza della progressione dell'Alzheimer.



Secondo l'opinione esperta di Ladislav Volicer (M.D. Ph.D.), le infezioni intercorrenti sono la causa più comune di morte per i pazienti con Alzheimer. Un'infezione intercorrente 'è una malattia che interviene durante un'altra malattia'. L'infezione intercorrente più comune sofferta dai malati di Alzheimer è la polmonite.

Secondo il National Institute on Aging nuove stime mostrano che, se si considera la sottostima, l'Alzheimer potrebbe, infatti, essere la terza causa di morte per gli anziani (le prime due sono malattie cardiache e cancro).

Prendersi cura di una persona cara affetta da Alzheimer

Fonte: af.mil

1) Stabilire una routine



tradire il fidanzato

Stabilire una semplice routine quotidiana è una parte essenziale della cura di una persona cara con Alzheimer. L'idea è di rendere le cose il più facili, familiari e semplici possibile per evitare frustrazione per la persona con demenza. La ragione di ciò è che la perdita di memoria può essere spaventosa. Per i malati di Alzheimer, ciò che è vecchio e familiare può essere calmante e radicato, mentre provare cose nuove può essere opprimente.

In un certo senso, creare una routine quotidiana familiare può aiutare con la perdita di memoria a breve termine di un malato di Alzheimer, perché la routine si forma intorno e diventa parte della loro memoria a lungo termine. Se la persona si svegliava sempre presto e prendeva un caffè durante la settimana e dormiva fino a tardi nei fine settimana, mantenere quella routine può aiutarla a mantenere un senso del tempo più stabile.

Una volta stabilita una routine, è importante cercare di mantenerla il più possibile la stessa. Cambiare la routine può portare a confusione e sentimenti di ansia, rendendo anche difficile ristabilirsi in seguito. Ovviamente accadono cose inaspettate, quindi è importante pianificare quando accadono e cercare di evitare interruzioni frequenti e non necessarie nella routine quotidiana della persona amata.

2) Sii paziente

Se di recente sei diventato il custode di un malato di Alzheimer, una cosa che noterai rapidamente è che il compito richiede molta pazienza. Fare le cose quotidiane richiederà più tempo per qualcuno con l'Alzheimer, ed è importante consentire loro di fare le cose al proprio ritmo senza diventare impazienti.

Nella tua giornata, questo potrebbe significare programmare del tempo extra tra le attività e gli appuntamenti, in modo che la persona amata non si senta troppo affrettata. Imparare a rallentare all'inizio può essere difficile, ma aiuta quando ti metti nei panni dell'altra persona e capisci quanto siano spaventose e diverse le cose per loro.

Questo può essere difficile quando cerchi di fare cose in pubblico perché potresti essere paziente, ma altre persone potrebbero non esserlo. Dal momento che non puoi guardare una persona e dire automaticamente che ha l'Alzheimer, alcuni lavoratori e persone che incontri durante il giorno potrebbero non capire perché la persona amata ha bisogno di prendersi il suo tempo o si comporta in modo leggermente diverso.

Una soluzione che alcune persone hanno trovato è l'uso di carte d'identità Alzheimer per far sapere discretamente a qualcuno che la persona con cui stai ha l'Alzheimer o la demenza. In queste situazioni, renderli consapevoli e chiedere un po 'di comprensione e pazienza può fare molto.

3) Mantenere la persona coinvolta

disturbo dell'attaccamento

L'Alzheimer ha un grande effetto su cose come la memoria, il comportamento e la capacità di prendersi cura di se stessi, motivo per cui dopo un po 'i pazienti hanno bisogno di cure a tempo pieno. Tuttavia, se prendersi cura di una persona cara con l'Alzheimer è diventata una tua responsabilità, è importante permetterle di vivere e fare le proprie scelte ogni volta che è possibile.

L'aspetto dipende da quanto è progredita la malattia. All'inizio potrebbe significare tenere d'occhio il tuo amato solo interferire quando ne ha bisogno. In seguito, potresti essere tu a strutturare la maggior parte delle loro giornate e ad occuparti dei loro affari, ma puoi lasciare che decidano cose come vestirsi e mangiare, occuparsi delle faccende domestiche di base e scegliere cosa vogliono fare nel loro tempo libero .

Fonte: pixabay.com

Il motivo per cui è importante mantenere un malato di Alzheimer attivo e coinvolto nella propria vita è che lo aiuta a mantenere la propria dignità e autostima mentre fa sembrare le sue giornate il più normali possibile. Sentirsi dire che non possono fare nulla quando così tanto sembra fuori dal loro controllo può far sentire un malato di Alzheimer impotente e disconnesso.

4) Sapere cosa aspettarsi

Una delle cose migliori che puoi fare quando ti prendi cura di un malato di Alzheimer per la prima volta è una piccola ricerca. Potrebbe essere difficile raccogliere tutte le informazioni sulla malattia, come cos'è l'Alzheimer e come uccide l'Alzheimer, ma essere preparati aiuta. Poiché l'Alzheimer è una malattia progressiva, imparare cosa succede in ogni fase può prepararti per ciò che verrà.

Alcuni siti Web affidabili in cui è possibile conoscere l'Alzheimer, trovare linee di assistenza e accedere ad altre fantastiche risorse sono:

  • Associazione Alzheimer
  • Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie
  • Fondazione Alzheimer d'America

7) Crea un ambiente sicuro

Un altro compito importante per i caregiver è creare un ambiente sicuro per i loro cari affetti da Alzheimer. Quando si tratta di perdita di memoria e disturbi cerebrali, molti incidenti possono accadere semplicemente per avere cose fuori posto o se la persona, ad esempio, inizia a cucinare qualcosa e si dimentica di spegnere i fornelli. Le cose possono accadere velocemente, motivo per cui è bene pianificare queste possibilità.

meccanismi di coping sani

Alcuni dei modi in cui puoi creare un ambiente sicuro per la persona amata con l'Alzheimer sono:

  • Evita il disordine e cose come cavi, tavoli bassi o moquette che possono causare cadute
  • Bloccare cose che potrebbero essere pericolose, come farmaci o armi
  • Essere consapevoli della sicurezza antincendio e dell'acqua, come assicurarsi che l'acqua di casa non possa diventare troppo calda e utilizzare apparecchi che si spengono automaticamente

Una nota a margine: prendersi cura di se stessi

Prendersi cura di una persona cara con l'Alzheimer può essere difficile per te emotivamente. Ricorda che la tua cura di te stesso è importante durante questo periodo. Va bene chiedere aiuto se ne hai bisogno. I servizi di consulenza in linea come BetterHelp sono un modo conveniente per ottenere il supporto che è conveniente e non richiede la tua assenza per appuntamenti. Ci sono anche molti gruppi di sostegno per i caregiver e le famiglie dei malati di Alzheimer.

Conclusione

Se ti stavi chiedendo: 'Come uccide l'Alzheimer?', Ora sai che questa malattia degenerativa colpisce diverse parti del cervello, provocando in ultima analisi la chiusura del corpo. Tuttavia, le morti per Alzheimer sono sottostimate poiché la causa della morte è spesso registrata come polmonite o altre malattie correlate.

Prendersi cura di una persona cara con l'Alzheimer è un impegno a tempo pieno, ma non è necessario affrontarlo da solo. Sarà difficile vedere la persona amata cambiare e perdere la capacità di prendersi cura di se stessa mentre progredisce attraverso le fasi di questa malattia. Fortunatamente, ci sono alcune semplici cose che puoi fare per rendere questo momento più facile per te, la persona amata e chiunque altro coinvolto nelle loro cure.