In che modo la formazione sulla resilienza può cambiare la tua vita in meglio

La vita a volte può essere incredibilmente difficile. Quando devi affrontare gli eventi duri che sono una parte naturale della vita, può essere emotivamente e fisicamente impegnativo. Affrontare la tragedia o le difficoltà estreme non è mai facile, ma imparare a gestirle meglio può fare una differenza significativa nel modo in cui reagisci e ti riprendi. Alcune persone non hanno le risorse per affrontare questi eventi, quindi non sono mai in grado di superare completamente queste sfide, ma altre possono superare le difficoltà più e più volte. La capacità di affrontare e superare le difficoltà della vita viene definita resilienza. Continua a leggere per scoprire come questa abilità può aiutarti.



Fonte: unsplash.com





Che cos'è la formazione sulla resilienza?

Ad un certo punto, tutti dovranno affrontare un evento che metterà alla prova la loro forza emotiva e stabilità. Per alcuni sarà la perdita di una persona cara, un infortunio o una malattia. La formazione sulla resilienza ti offre gli strumenti per adattarti, gestire e recuperare da questo tipo di avversità. Sebbene sia un metodo di formazione relativamente nuovo, è cresciuto per aiutare migliaia di persone ogni anno.

Un programma di formazione sulla resilienza è solitamente molto breve. Potrebbe richiedere solo poche sessioni di poche ore ciascuna. Il contenuto e la durata variano a seconda del programma, ma tutti valuteranno i tuoi fattori di resilienza. Ti daranno anche strumenti e consigli per aumentare le tue capacità di coping e la tua rete di supporto, in modo da poter migliorare il modo in cui elabori eventi ed esperienze difficili. Dopo la formazione, spetta a te utilizzare questi strumenti. Questo è il motivo per cui questi programmi generalmente raccomandano un buon sistema di supporto combinato con la terapia della parola.



Vantaggi della formazione sulla resilienza

Dopo l'allenamento sulla resilienza, le persone spesso riferiscono una migliore qualità della vita e una diminuzione della depressione e dell'ansia a seguito di eventi emotivi. Sperimentano anche molti dei seguenti vantaggi:



  • La capacità di ridurre le emozioni negative più velocemente a seguito di un evento
  • Essere in grado di gestire meglio le condizioni croniche
  • Una diminuzione dei pensieri negativi
  • Un aumento della qualità della vita complessiva (gioia)
  • Sentirsi più 'scopo' nella vita

La resilienza è la tua soglia per le avversità. È la tua capacità di adattarti e superare i principali stress e traumi. A differenza di un attributo come la forza, i benefici della resilienza si vedono su lunghi periodi. Ti aiuta a mantenere una qualità della vita positiva dopo eventi negativi, il che a sua volta ti aiuta a evitare le malattie e il danno a lungo termine che lo stress può causare. L'elevata resilienza ti consente anche di sentirti più in controllo della tua vita e più in grado di influenzare un risultato.

Le persone con bassa resilienza tendono a concentrarsi su risultati e problemi negativi. Lo stress può aggravarsi e alcuni alla fine si sentiranno sopraffatti. Anche l'uso di un meccanismo di coping che aggraverà i problemi, come il bere o il binge eating, è un segno di scarsa resilienza. Se non riesci a gestire e superare i problemi, ci vorrà un pedaggio sulla tua salute mentale e fisica ed è improbabile che tu possa goderti la vita il più possibile con una migliore resilienza.



Fattori di resilienza

Ci sono una serie di fattori che contribuiscono alla resilienza. Pertanto, queste sono le abilità che la formazione sulla resilienza cerca di insegnare o incoraggia a sviluppare.

  • Elevata fiducia in se stessi e autostima
  • Capacità di risoluzione dei problemi
  • Capacità di gestire con successo emozioni e impulsi
  • Capacità di comunicazione e capacità di connettersi con gli altri
  • La capacità di accettare cambiamenti indesiderati
  • La capacità di fissare obiettivi realistici
  • Fare passi positivi per portare a termine i piani

Fonte: unsplash.com



33 che significa fiamma gemella

Strumenti utilizzati per costruire la resilienza

La formazione sulla resilienza mira ad aiutare i partecipanti ad abbracciare determinate mentalità, diventare più consapevoli di sé e sviluppare abilità per gestire e riprendersi dalle avversità. Questi obiettivi vengono raggiunti tramite le seguenti tecniche.

Metodi di riduzione dello stress

L'allenamento di resilienza offre tecniche di riduzione dello stress orientate verso una varietà di personalità, tra cui meditazione, yoga, esercizio fisico, visualizzazione, respirazione profonda e rilassamento muscolare sistematico. Imparerai che è anche saggio evitare stress inutili e ridurre al minimo quelli necessari.



Abilità di coping

Le abilità tradizionali di coping come il tempo con la famiglia e gli amici, la spiritualità e la terapia funzionano per molte persone, ma non necessariamente funzionano per tutti. Altri trovano conforto in hobby diversi come la commedia o una forma di arti marziali. Per aumentare la tua capacità di recupero, trova qualcosa che ti dia un periodo di pace e tranquillità dai pensieri negativi durante i periodi di stress.



Autocoscienza

Conoscere te stesso può aiutarti a capire i tuoi punti di forza e di debolezza, in modo da poter stabilire obiettivi realistici. La consapevolezza di sé ti aiuta anche a migliorare perché puoi vedere cosa potresti aver bisogno di cambiare su te stesso. Inoltre, è fondamentale per avere livelli sani di autostima. Con una maggiore consapevolezza di sé, sarai in grado di mantenere le cose in prospettiva, in modo da poter smettere di catastrofizzare situazioni minori e migliorare le cose dove possibile.



Intraprendi azioni positive

Quando coltivi la speranza e cerchi modi per andare avanti, puoi imparare a fare passi positivi invece di distaccarti dalle circostanze. Potresti essere in grado di intraprendere azioni decisive che miglioreranno la situazione stessa, oppure le tue azioni potrebbero ridurre al minimo il danno che ti causa. A volte, è abbastanza buono essere semplicemente lì per le persone che dipendono da te. Questo di per sé può essere un'azione positiva che può aiutarti a far fronte ai momenti difficili.

Costruire la resilienza nei bambini

Un numero crescente di lavori suggerisce che aiutare i bambini a diventare più resilienti può farlo meglio prepararli per shock improvvisi e traumatici. Questi possono avere effetti significativi sul loro sviluppo e costituzione più avanti nella vita, ma la resilienza può minimizzare questi effetti. Tuttavia, costruire la resilienza nei bambini spesso va oltre le capacità di insegnamento; potrebbe invece essere necessario affrontare l'ambiente in cui viene cresciuto un bambino.



Caregiver Bond

Un forte legame con il loro caregiver primario inizia alla nascita o forse anche prima. Il contatto pelle a pelle e l'attenzione rinforzano questi legami. All'età di circa cinque anni, al bambino deve essere dato un maggiore controllo sulle proprie attività e dovrebbe iniziare a risolvere i propri problemi. Imparare a risolvere i problemi inizia a costruire l'indipendenza e mostra che il caregiver si fida del bambino, entrambi i quali possono costruire la resilienza.

Costruzione dell'autostima

707 numero angelico

Mentre il dibattito sull'elogio dei bambini può essere acceso, le persone che sostengono una maggiore resilienza suggeriscono che gli elogi dovrebbero essere elogiati solo quando dovuti. Credono che la lode costante possa ridurre la capacità di un bambino di incorporare la lode nel processo decisionale, riducendo così la sua potenza. Per aumentare l'efficacia della lode, è meglio essere specifici. 'Hai pulito la tua stanza da solo e hai fatto un ottimo lavoro raccogliendo i tuoi giocattoli!' è più utile di 'sei il miglior ragazzo di sempre!'

Fonte: freepik.com

Puoi anche aiutare tuo figlio a costruire l'autostima coinvolgendolo in progetti di volontariato, hobby costruttivi o attività basate sulle abilità. Il bambino non solo si sentirà meglio con se stesso, ma imparerà anche l'empatia insieme ad altre abilità che potranno usare più avanti nella vita.

Metodi per aumentare la tua resilienza

Se stai cercando di costruire la tua resilienza, ci sono alcuni percorsi che puoi seguire. Ecco alcuni dei metodi più comuni.

uno. Il Master Resilience Training Program

Il Master Resilience Training Program (MRT) è stato originariamente sviluppato per l'esercito degli Stati Uniti in collaborazione con il Positive Psychology Center presso l'Università della Pennsylvania. È un programma di dieci giorni composto da sette moduli e fa parte del programma Comprehensive Soldier Fitness. Aveva lo scopo di aiutare i soldati e le loro famiglie a far fronte preventivamente allo stress del combattimento, delle perdite e del disturbo da stress post-traumatico, ma era anche progettato per essere facilmente raccolto e insegnato agli altri.

Il Master Resilience Training è suddiviso in più moduli che includono:

  • Costruire la forza mentale
  • Identificare i punti di forza del carattere
  • Rafforzare le relazioni
  • Miglioramento (abilità come quelle insegnate dagli psicologi dello sport e utilizzate nell'allenamento sportivo)

Due. Autoeducazione

L'allenamento per la resilienza ruota intorno ad aiutarti a diventare più consapevole e introdurti a vari sbocchi per alleviare lo stress. Alcune persone possono apprendere queste abilità leggendo, imparando e comunicando con gli altri. Per aiutarti a capire meglio da dove iniziare, ecco due risorse eccezionali:

  • Connessioni: Un curriculum psicoeducazionale sulla resilienza alla vergogna di 12 sessioni di Brene Brown

Questo è un curriculum e un manuale per insegnare ai corsi di resilienza. Il corso di 12 sessioni può essere utilizzato in molti contesti diversi, spesso come parte della formazione per aiutanti, ed è progettato specificamente per aiutare le persone a imparare a superare la vergogna. Il libro contiene attività individuali e di gruppo che utilizzano tecniche cognitivo-comportamentali.

  • Opzione B: affrontare le avversità, costruire la resilienza e trovare gioia di Sheryl Sandberg e Adam Grant

Il titolo si riferisce al fatto che la maggior parte delle nostre vite richiedono e sono vissute all'interno di un piano B, una vita che non abbiamo necessariamente scelto. I libri ti aiutano a mettere le situazioni in prospettiva e costruire la forza mentale. Ha anche sezioni sul recupero e su come godersi di nuovo la vita.

3. Sessioni di terapia

Puoi usare la terapia per aumentare il tuo allenamento di resilienza o come un modo per iniziare a superare i problemi della tua vita, che è un passo in molti programmi di resilienza. Sebbene la terapia possa assumere molte forme e avere molti obiettivi, idealmente sarà guidata da qualcuno che abbia familiarità con l'istruzione o la ricerca sulla formazione alla resilienza.

Fonte: freepik.com

Le sessioni di terapia generale sono un modo comune per aiutare a lavorare e affrontare le situazioni difficili che la vita presenta. Se hai bisogno di supporto, sappi che è disponibile aiuto.

BetterHelp ti dà supporto

Se scegli di partecipare alla terapia, lavora con un consulente autorizzato presso BetterHelp è sia conveniente che conveniente. Meglio ancora, puoi incontrarti online comodamente da casa tua o ovunque tu abbia accesso a Internet. Un terapista qualificato può aiutarti a risolvere qualsiasi problema e aumentare i benefici che ricevi dalla formazione o dall'istruzione sulla resilienza. Con un piccolo aiuto, puoi ottimizzare il tuo allenamento e prepararti meglio per una vita più sana e stabile. Di seguito sono riportate alcune recensioni dei consulenti BetterHelp da parte di persone che lavorano attraverso una serie di sfide della vita.

Recensioni del consulente

«Lavoro con Nicole da un anno ormai. Durante quel periodo ho affrontato alcune delle situazioni più difficili di sempre e lei era lì con me in ogni fase del percorso. Con i suoi ottimi consigli e supporto, ho visto il quadro più ampio e ho imparato ad apprezzarmi di più grazie al suo approccio empatico. Sempre pronto a rispondere a qualsiasi messaggio, sempre puntuale per le sessioni e sempre disponibile. Sono assolutamente sicuro che senza di lei non sarei arrivato così lontano come ho fatto.



'Mentre avanzo tra le difficoltà, Krista ha reso l'esperienza un po 'più facile, meno solitaria e una specie di sfida da superare piuttosto che un motivo per essere stagnante. Sono grato per le sue capacità professionali e per la partnership a lungo termine che ho avuto la fortuna di poter costruire. Vivere lo scorso anno consapevolmente il meglio che posso mi ha fatto vedere i miei punti di forza e le cose su cui devo lavorare più chiaramente. La resilienza che ho acquisito e Krista mi ha aiutato a realizzare è diventata una mia qualità di cui sono molto orgoglioso. Credo che le competenze e la tolleranza che continuerò a guadagnare vivendo consapevolmente nei miei 20 anni saranno una risorsa che mi aiuterà ad affrontare qualsiasi problema che sorgerà in futuro. Krista comprende davvero i miei valori e le mie aspirazioni. Mi incoraggia a perseguire la mia passione e inseguire il mio sogno, non importa i tanti singhiozzi duraturi e che mi fanno venire i brividi lungo la strada. Sono anche grato per un aiuto migliore. Questo è possibile solo online poiché mi muovo e viaggio molto. '





Hai già iniziato a creare una persona più resiliente

Imparando semplicemente la resilienza, sei già molto meglio equipaggiato per gestire lo stress futuro. Con le risorse che abbiamo presentato e la tua determinazione ad affrontare il futuro a testa alta, hai tutto ciò di cui hai bisogno. Agisci per goderti un vita più resiliente e stabile.