Ne ho abbastanza, perché continuano a succedere cose brutte?


Fonte: maxpixel.freegreatpicture.com

Le cose brutte accadono alle brave persone. Anche le brave persone lasciano che accadano cose brutte. Alcune persone credono che non ci sia nulla che accade in questo universo che non abbia un catalizzatore. Per ogni azione, c'è una reazione opposta uguale - questa è la legge fondamentale della fisica ('Terza legge di Newton,' n.d.). Probabilmente ricordi di averlo studiato ad un certo punto al liceo o all'università, ma lo sapevi che può e si applica alla nostra vita quotidiana?



La teoria dell'attribuzione di Festinger afferma che per evitare la dissonanza cognitiva, dobbiamo avere qualcuno o qualcosa da incolpare per 'cose ​​cattive'. Dice anche che non ci sono incidenti nella vita. Le cose brutte non accadono e basta. Crede che apriamo loro la porta e lasciamo entrare le cose cattive. Che sia vero o no, non siamo vittime della natura, né di alcuna forza soprannaturale. Facciamo parte della natura e questo ci rende parte di ogni reazione a catena. In altre parole, siamo tutti connessi, nel bene o nel male.



Allora perché pensiamo di essere vittime?

Nel film Babele, una reazione a catena di eventi è iniziata quando la moglie di un uomo si è tolta la vita con una pistola. Quando ciò è accaduto, ha deciso di vendere tutte le sue armi a un povero allevatore di capre in Medio Oriente. Questo atto ha influenzato la vita di quattro famiglie separate e ha causato una guerra che alla fine è stata attribuita ai terroristi.



Eventi come questi sono accaduti nella storia e si verificano anche nella nostra vita quotidiana. L'inazione è azione. Spesso siamo responsabili di cose che accadono, anche quando non sappiamo che le nostre azioni causeranno un problema futuro. Ad esempio, mercoledì sera non porti fuori la spazzatura. Hai intenzione di tirarlo fuori la mattina seguente, ma giovedì mattina ti svegli tardi, quindi non hai il tempo di tirarlo fuori prima del ritiro della spazzatura. La spazzatura si trova nella tua cucina e trabocca fino a giovedì prossimo. L'inazione di mercoledì ha causato una reazione uguale e contraria.

O supponiamo che tu decida di tornare a casa dal lavoro con meno di un quarto di serbatoio di benzina in macchina. Entri nel vialetto e sei felice di essere tornato a casa, sapendo che accostare per fare benzina avrebbe causato un ritardo di 30 minuti. Ma il tempismo è tutto: più tardi quella notte, ricevi una chiamata che tuo figlio si è infortunato durante gli allenamenti di calcio. Salti di nuovo in macchina, dimenticandoti completamente di essere quasi senza benzina. Poco prima di arrivare alla scuola di tuo figlio, l'auto inizia a scoppiettare e si ferma. Quattro ore e 85 dollari dopo, sei tornato a casa con tuo figlio. Il servizio stradale ha salvato la giornata e sei arrivato al pronto soccorso, ma ora sei esausto e irritabile.



Fonte: pexels.com

Perché accadono cose brutte?

Perché accadono cose brutte? A volte le cose accadono e non possiamo controllarle. Ma a volte è perché le nostre inazioni creano una reazione uguale e contraria.



Ogni giorno facciamo cose che possono influire negativamente su di noi o su coloro che ci circondano. Tuttavia, possiamo anche eseguire azioni che hanno effetti positivi. Imparare a intraprendere azioni proattive per semplificare la vita fa parte del viaggio. Non è sempre una cosa facile da fare, ma è fondamentale se speriamo di ridurre il numero di cose brutte che accadono nelle nostre vite. Ecco alcuni esempi di semplici azioni che possono prevenire enormi catastrofi:

  • Il cambio dell'olio regolare e la semplice manutenzione automatica salvano il motore della tua auto.
  • La sostituzione delle batterie nei rilevatori di fumo può salvare vite umane.
  • Chiudere le porte e attivare l'allarme scoraggia gli intrusi.
  • Nutrire il cane significa che potrebbe non entrare nella spazzatura.
  • Portare fuori la spazzatura significa che non è disponibile per il cane.
  • Lo spazzolamento e il filo interdentale prevengono i canali radicolari.
  • Mangiare bene e fare esercizio fisico previene gli attacchi di cuore.
  • Stare lontano dal telefono durante la guida previene gli incidenti.
  • Avere un budget può ridurre notevolmente la possibilità di stress finanziario.
  • Impostare la sveglia qualche minuto prima può aiutarti ad arrivare al lavoro in tempo.


Fonte: staticflickr.com

Se tu o qualcuno che conosci è accaduto qualcosa di 'brutto', è possibile che un'azione in questo elenco o un'altra azione facile avrebbe potuto impedirlo. È importante prevenire ciò che puoi per aiutare la vita a passare più agevolmente. A volte nella vita le cose accadono e non possiamo prevenirle. Alcune di queste cose ci abbatteranno. Perdere qualcuno che ami inaspettatamente, ad esempio, è qualcosa che non possiamo prevenire, ma possiamo imparare a gestire sia le cose che possiamo prevenire sia le cose che non possiamo.

Benjamin Franklin ha detto che le uniche due cose nella vita di cui possiamo essere sicuri sono la morte e le tasse; tuttavia, se siamo proattivi, possiamo almeno ritardare la morte e ridurre il nostro reddito imponibile.

Cosa significa questo per me?



La tua vita spesso manifesterà ciò che ci metti. Se il tuo obiettivo è impedire che accadano cose brutte, devi apportare un cambiamento. Non puoi controllare tutto, ma puoi diventare un più responsabile e una persona proattiva. Se vedi un problema che deve essere risolto, occupartene ora invece di procrastinare. Puoi risparmiarti un potenziale mal di testa e avere una vita più tranquilla.

Non è sempre facile apportare modifiche, ma ne vale la pena. Quando la tua vita sembra essere piena di negatività, usala come carburante. Ricorda le cose negative che sono successe a causa della tua inerzia e usa quella frustrazione per migliorare le cose la prossima volta. La vita è in gran parte un'esperienza di apprendimento. Sfortunatamente, a volte impariamo nel modo più duro che la procrastinazione può causare più problemi di quanti ne valga la pena. Se vuoi che le cose migliorino, devi prendere un impegno. Se non sei aperto a fare un cambiamento positivo e permanente, non vedrai alcun risultato. Tutti lottano, ma puoi scegliere come gestire le tue lotte e adottare misure proattive per migliorare la tua vita.

Se ti senti come se fossi preso in una spirale negativa, potresti aver bisogno di un aiuto extra. Rivolgiti a un consulente o terapista autorizzato per ottenere il supporto di cui hai bisogno. I consulenti diBetterHelpsono formati professionalmente e pronti ad aiutarti. La piattaforma BetterHelp è completamente online, rendendola il modo più comodo e facile per parlare con un consulente qualificato. Vedi sotto per alcune recensioni dei consulenti BetterHelp.

Recensioni del consulente

'Mackenzie mi ha guidato verso la creazione di confini più sani, essendo più autoriflessivo, facendo affidamento sia sulle emozioni che sulla logica quando si affrontano i problemi e trovando modi concreti per alleviare lo stress e la rabbia su questioni al di fuori del mio controllo. È una risorsa incredibilmente qualificata e preziosa. '

'Nel breve arco di 9 mesi, Shonnie è diventata come una delle mie migliori amiche. All'inizio ero scettico riguardo alla terapia poiché sono molto 'psicologicamente sano'. Alcune sfide nella mia vita personale mi hanno portato a provare la terapia per un mese. Ora lo considero una parte importante della mia crescita come uomo d'affari e leader all'interno della mia comunità. Grazie Shonnie per essere così disponibile durante le recenti difficoltà; Sono molto fortunato ad averti trovato! '

Conclusione

Ci sono molte cose che puoi fare per evitare che accadano cose brutte e per far fronte quando accadono. Se stai lottando o ti senti sopraffatto, la terapia può aiutare. Puoi imparare a gestire lo stress e condurre la vita che hai sempre desiderato. Prendi il primo passo oggi.