Fare un quiz 'Ho l'ADHD' potrebbe fornirti delle risposte

Alcune persone hanno problemi a concentrarsi sulle attività quotidiane. Ci sono milioni di persone che lottano per concentrare la loro attenzione sul lavoro, sulla scuola e su altre cose importanti. Se questo suona come qualcosa con cui devi avere a che fare regolarmente, allora potresti soffrire di ADHD. Il disturbo da deficit di attenzione / iperattività potrebbe non essere qualcosa che normalmente associ agli adulti, ma molte persone hanno avuto questo problema da quando erano bambini anche se non è stato diagnosticato.



come capire se qualcuno è pazzo

Fonte: arieskelana.com



Se sei impulsivo e irrequieto, potresti aver bisogno di chiederti: 'Sono ADHD?' La cosa migliore che puoi fare è trovare il tempo per parlare con il tuo medico delle tue preoccupazioni. Saranno in grado di esaminare i tuoi sintomi e saranno in grado di diagnosticare correttamente l'ADHD se lo hai davvero. È anche possibile sostenere un quiz sull'ADHD per determinare la probabilità che tu soffra di ADHD.

Che cos'è un quiz sull'ADHD?

Un quiz sull'ADHD è un modo pratico per determinare se è probabile che tu abbia l'ADHD. Quiz come questo non devono essere un sostituto per andare dal medico. L'autodiagnosi non potrà mai sostituire la ricerca dell'aiuto di un vero professionista medico. Detto questo, questi quiz possono darti una migliore comprensione di quanto sia probabile che tu soffra di ADHD.



Questo quiz ti farà una serie di domande su come ti comporteresti in determinate situazioni. Se rispondi alle domande nel modo più onesto possibile, dovresti avere un quadro più chiaro se soffri di ADHD. I medici useranno metodi simili per diagnosticare te, ma saranno anche in grado di utilizzare le proprie osservazioni per effettuare una valutazione adeguata. Molte persone sono sorprese di scoprire di avere tendenze all'ADHD molto forti.

Le persone usano persino quiz come questo per determinare se i loro figli hanno o meno tendenze all'ADHD. Fare un quiz 'mio figlio ha l'ADHD' è molto simile a fare il quiz su di te. Come genitore, osservi il comportamento di tuo figlio ogni singolo giorno. Dovresti avere un'idea molto chiara di come reagirebbero in determinate situazioni e sarai in grado di rispondere alle domande sul loro comportamento in modo molto accurato.

È possibile utilizzare i risultati del test per determinare se tu oi tuoi figli avete l'ADHD. Questo non è qualcosa su cui dovresti fare affidamento interamente, però. Se usi uno di questi quiz e scopri che probabilmente hai l'ADHD, allora devi parlare con un medico. Saranno in grado di esaminare le opzioni di trattamento con te in modo che tu possa concentrarti.



La stessa cosa è vera se hai un bambino con ADHD. I tuoi medici saranno sempre a tua disposizione per aiutarti a individuare i trattamenti migliori. L'ADHD è una condizione che può essere gestita con farmaci e terapia. Ottenere il trattamento giusto renderà molto più facile concentrarsi su compiti importanti e sarai felice di aver contattato i tuoi medici.

Elenco di controllo dei sintomi di ADHD

Se non vuoi sostenere un quiz sull'ADHD, potresti semplicemente voler esaminare una lista di controllo per l'ADHD. Questa lista di controllo mostrerà semplicemente alcuni dei sintomi più comuni dell'ADHD. Più sintomi riconosci in te stesso o nei tuoi figli, più è probabile che tu abbia a che fare con l'ADHD. Come sempre, sarà meglio consultare il proprio medico quando si è stabilito che si potrebbe avere un problema di ADHD.



citazioni più romantiche dai film

Fonte: unsplash.com

  • Facilmente distratto
  • Agitarsi regolarmente
  • Ha difficoltà a concentrarsi
  • Ha difficoltà a prestare attenzione ai dettagli
  • Parla eccessivamente
  • Interrompe gli altri nella conversazione
  • Difficoltà con il multitasking
  • Sbalzi d'umore
  • Difficoltà nell'affrontare situazioni stressanti
  • Problemi di temperamento
  • Irrequietezza generale
  • Scarse capacità di pianificazione

I suddetti sintomi e comportamenti dell'ADHD sono solo alcune delle cose che saranno presenti in una lista di controllo dei sintomi dell'ADHD. Se riconosci molti di questi comportamenti in te stesso o nei tuoi figli, è probabile che tu abbia a che fare con un problema di ADHD nella tua famiglia. Questo non è nulla di cui preoccuparsi, poiché è una condizione molto curabile che può essere gestita efficacemente con una corretta pianificazione. Avere risposte sul motivo per cui hai difficoltà a concentrarti dovrebbe in realtà essere un sollievo.

Sia che tu usi la lista di controllo dei sintomi sopra o se fai un quiz sull'ADHD, sarai in grado di ottenere alcune risposte. In realtà è possibile che tu abbia avuto a che fare con l'ADHD da quando eri un bambino. Così tante persone hanno problemi di ADHD non diagnosticati che non finiscono per essere riconosciuti fino all'età adulta. Non è mai troppo tardi per iniziare a gestire correttamente la condizione, quindi non aver paura di contattare i professionisti medici.

Diagnosi corretta

Quando prendi un appuntamento per andare dal tuo medico, dovrai ottenere una diagnosi adeguata. Anche se riconosci molti sintomi di ADHD in te stesso o in tuo figlio, è comunque importante escludere altre possibili cause. Ciò significa che dovrai passare attraverso un processo di valutazione approfondito. Esistono diversi metodi che i medici useranno per determinare se tu o tuo figlio avete l'ADHD.



Per la diagnosi di ADHD negli adulti, ci sarà un esame fisico, test psicologici e procedure di raccolta di informazioni. Il medico ti farà domande sul tuo background medico, sulla tua storia familiare e sui sintomi che stai riscontrando. Tutte queste informazioni possono essere associate ai risultati dei test psicologici per capire cosa sta succedendo.

scherzi d'amore

Fonte: rawpixel.com

Alcune altre condizioni mediche hanno sintomi che rispecchiano alcuni sintomi di ADHD. Ad esempio, le persone che soffrono di disturbi d'ansia possono soffrire di alcuni degli stessi problemi di quelli con ADHD. Il tuo medico lavorerà con te per assicurarti che ti venga diagnosticata correttamente. Ciò consente loro di trattare adeguatamente la tua condizione e sarai in buone mani.

Se sei preoccupato per tuo figlio, allora dovresti sapere che il processo di diagnosi sarà molto simile. Il medico farà osservazioni comportamentali e farà anche domande sul comportamento o sui sintomi del bambino. L'ADHD infantile è più comune dell'ADHD adulto, rendendo la diagnosi un po 'più semplice. Sarà possibile curare l'ADHD una volta che la diagnosi sarà stata fatta.

Trattamenti per l'ADHD

Esistono diversi trattamenti che possono aiutare le persone a gestire l'ADHD. La maggior parte delle persone è a conoscenza dei trattamenti medici per l'ADHD. Alcuni farmaci da prescrizione hanno dimostrato di aiutare i sintomi dell'ADHD sia nei bambini che negli adulti. Alcuni farmaci per l'ADHD sono noti come stimolanti. Questi farmaci includono metilfenidato o anfetamina e possono bilanciare i neurotrasmettitori nel cervello.

Sono disponibili anche farmaci non stimolanti. Questi sono meno comuni dei farmaci stimolanti, ma hanno anche dimostrato di essere utili per il trattamento dell'ADHD in molte persone. Questi farmaci includono alcuni tipi di antidepressivi e atomoxetina. Sono spesso utilizzati quando i pazienti devono evitare farmaci stimolanti per motivi di salute.

La consulenza psicologica è un'altra risorsa importante che aiuta le persone a far fronte all'ADHD. Molti pazienti con ADHD hanno bisogno di aiuto per gestire i loro sintomi. Hanno anche bisogno di assistenza quando si tratta di sviluppare abitudini e capacità di vita migliori. Vedere un consulente può aiutare qualcuno che soffre di ADHD ad acquisire migliori capacità organizzative, imparare come limitare i comportamenti impulsivi e in generale migliorare la propria autostima.

Se hai l'ADHD, è probabile che una combinazione di farmaci e consulenza ti renderà le cose molto più facili. L'ADHD può rendere più difficili molte cose nella vita. Potrebbe essere difficile concentrarsi, ma puoi gestire questa condizione correttamente con il giusto aiuto. Hai solo bisogno di raggiungere e ottenere l'aiuto professionale di cui hai bisogno oggi.

È disponibile la consulenza online per l'ADHD

La consulenza online per l'ADHD è disponibile anche per te. Se non hai il tempo di cercare la consulenza tradizionale, questa sarà la migliore soluzione possibile. Puoi contattare un consulente online in qualsiasi momento. Saranno sempre lì per aiutarti quando ne avrai bisogno.

pensieri invadenti

I consulenti online di Betterhelp dispongono di una licenza completa e sono pronti ad assisterti. Possono aiutarti a gestire i sintomi dell'ADHD per semplificarti la vita. I consulenti sanno cosa vuol dire avere a che fare con i problemi di ADHD. Hanno esperienza quando si tratta di aiutare le persone con ADHD adulte e possono anche aiutare i bambini con sintomi di ADHD.

La natura conveniente della consulenza online renderà questo uno dei modi più pratici per cercare un trattamento. Sarà facile partecipare a sessioni di consulenza online ogni volta che puoi. Non devi preoccuparti di rispettare rigorosi orari di ufficio quando puoi contattare consulenti online. Se hai bisogno di aiuto, sarai in grado di contattarti in qualsiasi momento.

Scoprirai anche che la consulenza online è molto conveniente. È un modo conveniente per ottenere il trattamento di cui hai bisogno. Imparare a far fronte all'ADHD è più semplice quando hai professionisti affidabili al tuo fianco. Puoi apprendere le abilità necessarie per aumentare la tua capacità di concentrazione e puoi lavorare su qualsiasi altro problema che potresti avere. Prenditi il ​​tempo per iscriverti alla consulenza online oggi se sei pronto.