Che cos'è l'abuso fisico e come si identifica una vittima?

Avviso contenuto / trigger: Si prega di notare che l'articolo seguente potrebbe menzionare argomenti relativi a traumi che includono aggressioni e violenze sessuali che potrebbero essere causa di innesco.

Se vogliamo porre fine all'abuso fisico, dobbiamo capire di cosa si tratta e dobbiamo imparare come identificare le vittime. L'abuso fisico è qualsiasi atto di forza deliberato contro un'altra persona che provoca danni fisici, lesioni o traumi. Può avere gravi conseguenze che influiscono sul benessere della vittima e, in alcuni casi, può portare alla morte. In generale, è uno strumento o una tattica di controllo che qualcuno usa per ottenere il controllo su un altro.





Fonte: rawpixel.com

Gli effetti dell'abuso fisico possono essere sia acuti (a breve termine) che cronici (che durano per un lungo periodo di tempo). Sfortunatamente, l'abuso fisico è di vasta portata e colpisce gli amici e / o i cari sia della vittima che dell'aggressore.



Sebbene i tassi di abuso fisico siano allarmanti, la National Coalition Against Domestic Violence riporta che il 79% delle persone a rischio evita o sfugge agli abusi con un intervento professionale. In effetti, dall'approvazione della legge sulla violenza contro le donne nel 1994, l'abuso fisico del partner è avvenuto è diminuito del 67 per cento. Riconoscere i segni premonitori di abuso fisico e sapere se tu o qualcun altro siete a rischio sono modi importanti per facilitare l'intervento precoce e il recupero.

Mentre alcuni tipi di abuso (come l'abuso verbale) possono verificarsi indipendentemente, l'abuso fisico di solito è associato ad almeno un altro tipo di abuso. I segni di abuso fisico possono essere evidenti come lividi o ossa rotte. Altri segni sono più sottili e, sfortunatamente, sono facili da trascurare. Ciò è particolarmente vero quando le persone non sono sicure dei segnali di pericolo associati all'abuso.

Sintomi fisici di abuso



Ci sono diversi segnali di allarme associati all'abuso. I segni esteriori e visibili di solito sono la prima indicazione che qualcuno è una vittima. Questi segni includono:

  • Lividi (soprattutto se la vittima sembra vaga su come si sono verificati i lividi). I lividi più evidenti sono gli occhi neri o gli zigomi contusi. Tuttavia, possono verificarsi lividi su qualsiasi parte del corpo.
  • Ossa rotte. Le vittime di abusi fisici che subiscono fratture ossee possono avere una storia di più di un osso rotto. I raggi X mostreranno probabilmente fratture o rotture nelle varie fasi della guarigione.
  • Ustioni. Il più delle volte, quando le persone pensano a un'ustione associata ad abuso fisico, pensano alle bruciature di sigaretta. Questo è un tipo comune di abuso fisico. Tuttavia, anche altri tipi di ustioni possono indicare un abuso. Ad esempio, un neonato o un bambino piccolo può subire gravi ustioni o vesciche se viene immerso nell'acqua del bagno bollente. Sono comuni anche le ustioni da grasso che coprono una vasta area del corpo, specialmente su una persona troppo giovane o incapace di cucinare.
  • Lesioni alla testa. Un segno comune di abuso fisico è una commozione cerebrale. Sebbene non tutte le commozioni cerebrali siano correlate ad abuso, se una vittima evasiva il modo in cui si è verificato un trauma cranico o deve essere trattata più di una volta per una lesione simile, questo potrebbe essere un segnale di avvertimento di abuso.

Fonte: freepik.com



Sintomi emotivi correlati all'abuso fisico

Come accennato in precedenza, l'abuso fisico si verifica spesso in presenza di altre forme di abuso. Gli effetti emotivi dell'abuso possono essere travolgenti e persino debilitanti, quindi riconoscere i segnali di pericolo è fondamentale. Gli aggressori di solito iniziano con un abuso emotivo o mentale prima che il loro comportamento degeneri in un contatto fisico dannoso. Le vittime di abusi spesso sentono di 'meritarselo' o che, se possono 'essere migliori', forse il loro aggressore non le farebbe del male. Anche se questo è lontano dalla verità, le radici di questo pensiero sono profonde.Alcuni sintomi emotivi di abuso fisico includono, ma non sono limitati a:

  • Ansia (soprattutto in presenza dell'aggressore). I bambini piccoli possono sembrare più dipendenti, aggrappati a un genitore o un altro adulto che li fa sentire al sicuro.
  • Abitudini alimentari disturbate. Le vittime di abusi possono sperimentare la perdita di appetito e iniziare a perdere peso. Altri possono essere 'mangiatori emotivi' che possono abbuffarsi e sperimentare l'aumento di peso come un modo per affrontare.
  • Incubi o disturbi del sonno.
  • Depressione. È importante notare che anche i bambini piccoli possono sperimentare la depressione. Qualsiasi deviazione dalle normali risposte emotive è un sintomo che non dovrebbe essere ignorato.
  • Cambiamenti comportamentali. Le vittime di abuso possono mostrare cambiamenti nel comportamento, come aggressività o ostilità. Possono anche sentirsi introversi e perdere interesse per le cose che prima godevano.
  • Bagnare il letto (nei bambini).
  • Pensieri o tendenze suicidari. Quando l'abuso diventa insopportabile, le vittime possono pensare che l'unico modo per fuggire sia suicidarsi. I pensieri suicidi dovrebbero mai essere licenziato!

L'abuso fisico non è discriminatorio e colpisce gli individui indipendentemente da etnia, religione, sesso, età e background socio-economico. Sebbene questi descrittori non possano dirci chi subirà abusi o chi diventerà un violentatore, sono indicatori di chi potrebbe essere a rischio di essere vittima di abuso. Secondo ilHotline nazionale per la violenza domestica, 1 donna su 4 (24,3%) e 1 uomo su 7 (13,8%) di età pari o superiore a 18 anni negli Stati Uniti sono state vittime di gravi violenze fisiche nel corso della loro vita.

Fattori di rischio per abuso fisico

  • Individui che hanno una disabilità fisica o mentale. Lo sforzo associato alla cura di una persona con disabilità può portare a un aumento dell'ansia e dell'aggressività da parte di un caregiver. Inoltre, una persona con disabilità può non essere in grado di difendersi o di chiedere aiuto, il che la pone in una posizione di svantaggio.
  • Abuso di sostanze. Le persone che abusano di droghe o alcol possono trovarsi in rapporti con persone aggressive o violente. Il bisogno della vittima di essere accettata e di sostenere la sua dipendenza può metterla in uno stato di vulnerabilità.Gli individui con una storia di abuso di sostanze possono diventare violenti sotto l'influenza di droghe o alcol.
  • Famiglie a basso reddito. Le difficoltà finanziarie spesso causano stress e ansia. Se un individuo non è in grado di gestire queste emozioni, possono verificarsi esplosioni di rabbia o aggressività, con conseguente abuso fisico. Questo non vuol dire che tutte le famiglie a basso reddito avranno episodi di abuso fisico. Può, tuttavia, essere un fattore di rischio.
  • Precedente storia di abuso. Sebbene non tutte le vittime di precedenti abusi diventino autori di abusi, senza intervento il rischio sembra essere maggiore di quanto non lo sia per coloro che non sono stati vittime. Molte persone che hanno subito abusi da bambini spesso cadono vittime di abusi più tardi nella vita.
  • Cultura. Sebbene ci sia più consapevolezza sugli abusi oggi che in passato, ci sono ancora alcuni fattori culturali che possono aumentare le possibilità che qualcuno subisca abusi. A molte donne viene insegnato che il marito (o altra persona significativa) è il capo della famiglia e quindi ha il diritto di disciplinare o correggere i membri della famiglia a suo piacimento. Queste donne spesso ritengono che sia inappropriato denunciare abusi o mettere in discussione le azioni dei loro aggressori.

Le persone che soffrono di abusi fisici spesso si sentono come se non ci fosse via d'uscita. Questo non è vero. Indipendentemente dal fatto che l'abuso sia in corso o si sia verificato solo una volta, è imperativo cercare immediatamente aiuto. Ottenere aiuto significa porre fine a quello che altrimenti potrebbe diventare un circolo vizioso.



Fonte: pexels.com

Se tu o qualcuno che conosci ha subito abusi fisici e si è ferito, consultare immediatamente un medico. Se il tuo infortunio è grave, vai al pronto soccorso più vicino o chiama il 9-1-1. Ricorda, gli operatori sanitari sono lì per aiutarti e proteggerti. Possono fornire assistenza per il tuo infortunio immediato e possono offrirti riferimenti a risorse per un aiuto a lungo termine. Per coloro che hanno subito abusi fisici, ma non richiedono cure mediche immediate, ci sono risorse aggiuntive:

  • Per gli abusi che coinvolgono persone gay, lesbiche, bisessuali o transgender, il Hotline nazionale gay e lesbica può offrire assistenza. Il numero è 1-888-THE-GLNH (1-888-849-4564).
  • La National Domestic Violence Hotline può essere raggiunta al numero 1-800-799-SAFE (1-800-799-7899).
  • Per le vittime che subiscono abusi fisici e sessuali, la rete nazionale di stupro, abuso e incesto offre aiuto. Chiama il numero 1-800-656-HOPE (1-800-656-4673).

Sebbene nessuno possa obbligarti a farlo, se decidi di presentare una denuncia alla polizia, le agenzie di cui sopra ti assistono.

WomensLaw.org offre anche aiuto e rinvii alle vittime di abusi. Elenca rifugi e gruppi di supporto oltre a offrire consulenza in caso di crisi e assistenza per la pianificazione della sicurezza. Quando visiti questo sito web, puoi scegliere il tuo stato da una casella a discesa per scoprire le risorse nella tua zona.

Il Commissione sulla violenza domestica e sessuale si concentra su politiche e formazione per avvocati che rappresentano le vittime di violenza. La Commissione collabora con il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti e altre agenzie in tutto il paese per condividere le conoscenze con coloro che rappresentano vittime di violenza domestica, aggressione sessuale e stalking.

Le vittime di abusi spesso si vergognano e si sentono sopraffatte dalla loro situazione. Molte volte, questo impedisce loro di cercare aiuto da un terapeuta. Tuttavia, attingere alle giuste risorse può essere cruciale per il loro recupero. Quando viaggiare per incontrare di persona un consulente o un terapista si sente difficile o non è un'opzione, c'è un'alternativa. BetterHelp è una piattaforma online che offre un modo conveniente per trovare e lavorare con un terapista qualificato. Per ulteriori informazioni su come la consulenza in linea può essere utile a te o a una persona cara, consulta le recensioni dei consulenti BetterHelp di seguito, scritte da persone che hanno problemi simili.

Recensioni del consulente

'Sharon Valentino mi ha aiutato così tanto! Da quando abbiamo iniziato a lavorare insieme, solo pochi mesi fa, sento già di avere più potere e controllo sulla mia vita. Ho lasciato andare alcune cose molto dolorose, mi sono allontanato dalle relazioni violente e ho acquisito abilità e strumenti di cui ho bisogno per mantenermi al sicuro e felice. Mi ha insegnato che ho il potere di controllare i miei pensieri, la mia ansia e soprattutto la mia compagnia. Mi piace molto quanto sia diretta, mi aiuta a radicarmi ea connettermi con me stesso. Non vedo l'ora di vedere dove sono dopo aver lavorato con lei per un anno!'

'Billie è meravigliosa. È gentile, reattiva, premurosa, convalidante: tutto ciò che potrei mai sperare in un terapista. Vengo da un'infanzia molto violenta e traumatica che ancora influenza chi sono, e Billie mi sta aiutando a riparare quel danno. Lei mi risponde ogni giorno, risponde a tutto ciò che le scrivo e risponde sempre alle mie domande. Quando rimango bloccato, mi spinge in avanti con suggerimenti gentili che posso usare o meno. È sempre rispettosa e gentile! Mi sento come se stessi facendo così tanti progressi con lei, e mi sento così, così, così fortunato ad averla!'

Conclusione

In un mondo pieno di incertezze, una cosa è certa: lo sei non solo. Se tu o una persona cara siete stati vittime di abusi fisici, è disponibile un aiuto. Puoi ottenere supporto da un terapista online oggi. Prendi il primo passo.