6 modi per porre fine al ciclo di abusi

Una delle cose più devastanti che possono accadere in qualsiasi famiglia o relazione è l'abuso. Esistono diversi tipi di abuso, ma una cosa comune a ogni tipo è che ci vuole uno sforzo reale per porre fine al ciclo di abuso.

Fonte: rawpixel.com

Riconoscere ciò che costituisce la violenza domestica

La violenza domestica, spesso definita abuso domestico, è definita come qualsiasi modello di comportamento di controllo e coercitivo in qualsiasi relazione, in particolare quelle relazioni che coinvolgono coniugi, partner intimi e / o figli, che viene utilizzato per ottenere o mantenere il potere o il controllo sul individuo (i). La violenza domestica può manifestarsi sotto forma di abuso fisico, sessuale, economico, psicologico o emotivo. Lo stalking, il cyberstalking e le minacce di danno sono considerate forme di violenza domestica. Inoltre, la violenza domestica non ha confini in termini di età, etnia, religione, orientamento sessuale, condizione finanziaria o sociale.



Comprensione dei diversi tipi di violenza domestica

Sebbene esistano diversi tipi di abuso domestico, non è raro che le vittime siano sottoposte a più di un tipo di abuso contemporaneamente o in momenti diversi. Diamo uno sguardo più da vicino ai diversi tipi di abuso domestico.



  • Abuso fisicoè il tipo di abuso a cui pensa la maggior parte delle persone quando sente la parola 'abuso'. Coinvolge qualsiasi tipo di aggressione. Questo può variare da pizzicare, spingere, colpire, soffocare, sparare o pugnalare. Può includere tutto ciò che potrebbe causare potenziali danni fisici a una vittima, come invadere lo spazio personale di qualcuno in modo minaccioso, guidare incautamente con l'intento di danneggiare o causare paura del danno.
  • Abuso sessualepuò includere componenti fisiche e non fisiche. L'abuso sessuale può comportare lo stupro o altri atti sessuali forzati, il rifiuto del sesso o l'uso del sesso come arma. Gli autori di abusi possono anche usare il sesso come un modo per svalutare o giudicare le loro vittime.
  • Abuso economico o finanziarioè un modo in cui un aggressore cercherà di affermare potere e controllo su una vittima. Questo tipo di abuso può comportare il trattenere denaro dalla vittima, il budget delle finanze familiari e il non consentire alla vittima di avere accesso ai propri conti bancari o di spendere denaro. Gli autori di abusi possono aprire carte di credito o altre linee di credito, creando debiti a nome della vittima. Questo è un esempio di come un abusante mantiene il controllo su una vittima poiché un cattivo rating del credito può influire sulla capacità della vittima di ottenere un appartamento, un'auto o qualsiasi altra necessità che renderebbe possibile abbandonare la relazione abusiva.
  • Abuso emotivoè spesso più difficile da identificare perché le ferite sono alla mente e non sono fisicamente evidenti. Questo tipo di abuso può comportare che si parli in modo umiliante, ad esempio alla vittima viene detto che è stupido, inutile, brutto o indesiderabile. Le cicatrici causate dall'abuso emotivo spesso impiegano anni per guarire.
  • Psicologico / mentalesi verifica quando l'aggressore utilizza azioni o parole che influenzano la salute mentale e il benessere della vittima. Questo tipo di abuso può lasciare le vittime a dubitare della propria sanità mentale. Per molti molestatori, le provocazioni psicologiche sono molto simili a un gioco. Ad esempio, possono spostare deliberatamente qualcosa in modo che la vittima non possa trovarlo o spegnere e accendere le luci per spaventare la vittima, quindi negare che l'evento si sia verificato. I sopravvissuti all'abuso psicologico spesso riferiscono che gli è stato detto che erano pazzi così tante volte che hanno iniziato a crederci.

Fattori di rischio associati alla violenza domestica

Secondo i Centers for Disease Control and Prevention, alcuni fattori di rischio sono legati a una maggiore probabilità di violenza domestica o di violenza da parte del partner. Sebbene questi fattori di rischio possano essere fattori che contribuiscono, non sono cause dirette. Il CDC consiglia inoltre che 'non tutti coloro che vengono identificati come 'a rischio' vengono coinvolti nella violenza '.I fattori di rischio per la violenza domestica possono essere classificati come fattori di rischio individuali (come bassa autostima o precedente storia di abuso), fattori di relazione (come difficoltà finanziarie), fattori della comunità e / o della società (come le norme culturali che supportano il comportamento aggressivo verso altri, o cattive politiche sanitarie, economiche e sociali).

Fonte: rawpixel.com

Qual è il 'ciclo di abuso'?

In termini semplici, il ciclo della violenza domestica è ciò che sembra essere un ottovolante ripetitivo e senza fine di eventi che implicano minacce di violenza, violenza, scuse e promesse di cambiamento.



chat di consigli

Le tensioni si accumulano à Si verifica un episodio di abuso à L'abuso si scusa, nega l'abuso o fornisce scuse à Fase di calma / luna di miele à (Ripeti)

La ripetizione nel ciclo di violenza si verifica inizialmente perché le vittime pensano che il primo episodio di violenza sia una 'cosa una tantum'. Le vittime possono sentirsi ferite e scioccate, ma di solito accettano le scuse o le scuse del loro aggressore. Questo stabilisce il ritmo affinché il ciclo di abusi continui e acquisisca slancio. Un evento violento o aggressivo è seguito dalla colpa dell'aggressore. La colpa di solito non è correlata al dispiacersi per aver causato un danno, ma piuttosto al tentativo di non essere scoperti e puniti per le loro azioni.

Dopo un incidente violento, i maltrattatori cercheranno di riportare le cose 'alla normalità' il più rapidamente possibile. Durante questo periodo, possono acquistare regali stravaganti per la vittima, prestare particolare attenzione ai dettagli e cercare di far credere alla vittima di essere cambiati. Una vittima può iniziare lentamente a essere meno difensiva e può essere aperta alla comunicazione e all'affetto dell'aggressore.



Sfortunatamente, poiché la vittima inizia ad abbassare la guardia, gli aggressori sono spesso a un punto nel ciclo di abusi in cui pensano di ferire di nuovo la vittima. Potrebbero persino avere un piano per causare danni.

La fase finale del ciclo di abuso si verifica quando la vittima viene impostata dall'autore dell'abuso per creare uno scenario in cui l'aggressore si sente giustificato nell'abuso. Ad esempio, gli autori di abusi possono chiedere alla vittima di svolgere un lavoro domestico che sanno che non sarebbe in grado di portare a termine senza aiuto. Poi, quando non è in grado di portare a termine, si sentono giustificati nel 'punirla' per la sua incompetenza.

Comprendere i modi per porre fine al ciclo di abusi

La parte più difficile di una relazione violenta è interrompere il ciclo degli abusi. Le vittime devono capire che più a lungo rimangono in una relazione violenta, più violenta può diventare. Per terminare il ciclo di abusi, significa essere consapevoli di quali sono i segnali di pericolo di abuso e quindi affrontarli in sicurezza. Di seguito sono riportati alcuni modi in cui amici e familiari possono aiutare a porre fine al ciclo di abusi.



Fonte: rawpixel.com

Separare le vittime dagli aggressori

Identificazione delle vittime

Sebbene non tutte le vittime di violenza domestica presentino gli stessi sintomi o segni, ci sono alcuni segnali di allarme comuni di cui tutti dovrebbero essere consapevoli. L'abuso fisico è il più facilmente rilevato perché le vittime possono avere una storia di lesioni. La vittima può avere diverse visite al pronto soccorso con lesioni che cercano di minimizzare. Inoltre, possono avere ferite o ferite che si trovano in diversi stadi di guarigione, il che indica un abuso in corso.

Coloro che subiscono abusi emotivi possono avere segni come una bassa autostima, apparire paurosi, avere cambiamenti inspiegabili nei modelli di sonno o nel peso e sembrare sempre scusarsi. I cambiamenti comportamentali sono comuni nella maggior parte dei tipi di abuso. La vittima può apparire distante o riservata, può annullare appuntamenti o riunioni senza preavviso, è spesso in ritardo o assente dal lavoro o dalla scuola e può iniziare a ritirarsi dalla famiglia e dagli amici.

Riconosci i possibili tratti di un maltrattante

È importante notare che non tutte le persone che mostrano alcune delle seguenti caratteristiche finiscono per abusare. Tuttavia, la presenza di più di una di queste caratteristiche, soprattutto in presenza di una vittima apparente, potrebbe indicare la presenza di tendenze abusive. Molti molestatori possiedono caratteristiche narcisistiche. Ciò significa che a loro piace soffermarsi sui loro risultati personali nonostante siano riconosciuti da qualcun altro. Spesso mentono e manipolano. Molte volte, le bugie che raccontano riguardano cose banali. Inoltre, gli autori di abusi possono sembrare bisognosi, sperando che gli altri si sentano male per loro.



Gelosia, comportamento di controllo, rabbia o rabbia incontrollabile e una storia di precedenti violenze o abusi potrebbero anche indicare tendenze abusive. La maggior parte dei molestatori insiste per fare le cose secondo le proprie preferenze e non tiene conto dei sentimenti della vittima. Gli aggressori tendono a sabotare le amicizie, insultare gli amici e i cari delle loro vittime e diventare eccessivamente difensivi se qualcuno li sfida.

Parla!

Se sospetti che qualcuno che conosci sia vittima di violenza domestica, non ignorare i segnali di pericolo. Potresti essere l'unica persona che parla a suo nome. Va bene fare domande come: 'Ti senti al sicuro a casa?' o per dire: 'Se sei in pericolo, mi piacerebbe aiutarti'.

Ricorda, non dovresti avvicinarti a un molestatore da solo. Invece, offriti di portare la vittima in un luogo sicuro dove le autorità competenti possano intervenire se necessario. Avvicinarsi o rivolgersi all'autore dell'abuso può metterti in pericolo.

Se sei vittima di violenza domestica

Non c'è mai una scusa abbastanza buona per giustificare la violenza domestica. Se hai una relazione violenta, il ciclo PU essere interrotto. La cosa più importante è intraprendere azioni che garantiscano la tua sicurezza e il tuo benessere. Creare un piano specifico per le tue esigenze e implementarlo aiuterà a rompere il ciclo.

Ricorda, mentre amici e familiari possono offrire supporto, solo tu puoi decidere quali passi sei disposto a compiere per sfuggire alla relazione violenta. Per terminare il ciclo di abusi, è necessario eseguire determinati passaggi.

Lascia quando è sicuro farlo. Se vuoi lasciare la tua casa, devi pianificare di farlo quando il tuo aggressore è fuori casa. Assicurati di raccogliere le cose essenziali, come il certificato di nascita, la patente di guida, la carta di sicurezza sociale e qualsiasi altro documento legale pertinente. Prendi la chiave della tua casa e / o della macchina e mettila insieme a questi documenti. Prepara questi articoli insieme a un cambio di vestiti e un elenco di contatti con nomi e numeri di telefono importanti. Se sei in pericolo immediato, chiama la polizia e spiega che sei vittima di violenza domestica e che hai bisogno di aiuto per andartene.

Evita di provare a respingere l'abuso. Non è raro che un violentatore tenti di far credere alla vittima di meritare il trattamento abusivo. Tuttavia, ricorda, l'abuso non è accettabile in nessuna circostanza.

Evita di innamorarti della 'brava ragazza / ragazzo' dopo un episodio violento.Molte vittime rimangono in relazioni violente perché sperano che l'abuso finisca o che l'aggressore impari ad amarle. Gli aggressori lo sanno e spesso modificano temporaneamente il loro comportamento per distogliere l'attenzione della vittima dall'abuso. Ricorda, questo è un tentativo di manipolarti e mantenerti nella relazione.

chat sulla depressione

Datevi un po 'di credito!Molte vittime rimangono in rapporti violenti perché sono presi dalla paura e si sentono impotenti ad agire per proprio conto. Fattori di rischio come la povertà o la scarsa istruzione possono peggiorare questi sentimenti. Anche se potresti non avere le risorse finanziarie per trasferirti in una nuova città o se non hai una famiglia nelle vicinanze, potresti aver paura di lasciare la tua casa (indipendentemente da quanto sia pericolosa). Anche se non hai un membro della famiglia da cui andare o se hai difficoltà finanziarie, ci sono diverse risorse per aiutarti a uscire dal ciclo di abusi e iniziare a vivere una vita sana.

Fonte: rawpixel.com

Ottenere aiuto.La maggior parte delle città ha un centro di risorse locali che offre assistenza alle vittime di abusi. Le forze dell'ordine possono aiutarti a uscire da un pericolo immediato e possono darti informazioni di contatto per rifugi e altre risorse per le vittime di violenza.

  • La National Domestic Violence Hotline può essere raggiunta al numero 1-800-799-7233 (SAFE). Questa hotline offre'Accesso a difensori qualificati che sono disponibili 24 ore al giorno per parlare in modo confidenziale con chiunque subisca violenza domestica o che metta in dubbio aspetti malsani della loro relazione. '
  • Il National Endowment for Financial Education è una fondazione che si dedica ad aiutare gli americani ad acquisire informazioni e competenze necessarie per assumere il controllo delle finanze personali. Se sei vittima di abusi economici, questa potrebbe essere una grande risorsa per te.
  • Parlare con un consulente professionista o uno specialista di salute mentale può essere molto utile per le vittime di abusi domestici. Sono disponibili agenzie locali e statali. Gli operatori sanitari di base di solito hanno rapporti con gli operatori di salute mentale e possono fornire un rinvio per la consulenza, se necessario. Inoltre, ci sono diverse fonti di consulenza in linea per coloro che vogliono parlare con qualcuno, ma che non sono ancora pronti a parlare faccia a faccia. Queste risorse online, come quella fornita da BetterHelp, offrono l'accesso a consulenti e terapisti autorizzati tramite la loro piattaforma online. Puoi accedere a BetterHelp da qualsiasi luogo in cui disponi di una connessione Internet.

Il ciclo degli abusi si fermaQui& hellip ;.

Fermare il ciclo di abusi non è facile. Ci vuole lavoro e determinazione. Tuttavia, essoèpossibile sfuggire a una relazione violenta e vivere una vita libera da ogni tipo di abuso. Se sei vittima di violenza domestica o conosci qualcuno che lo è, va bene uscire da quella situazione (o aiutare qualcuno a farlo).