ADHD e alcol: come l'abuso di alcol influisce sull'ADHD

L'ADHD e l'alcolismo vanno spesso di pari passo con adolescenti e adulti, ma il motivo potrebbe non essere quello che pensi. Molte persone hanno un'idea sbagliata che i farmaci per l'ADHD siano un gateway per altre droghe e l'abuso di alcol. Tuttavia, la maggior parte delle persone con ADHD che abusano di alcol non viene diagnosticata con ADHD o cerca un trattamento fino a quando non si è impegnata nell'abuso di alcol. Ecco cosa devi sapere sull'ADHD e l'alcol, compreso il trattamento, come l'alcol influisce sui sintomi dell'ADHD e perché sono spesso combinati.



Fonte: rawpixel.com



Cos'è l'ADHD?

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, o ADHD, è una condizione di salute mentale che colpisce quasi il 5% della popolazione adulta. Meno del 20% degli adulti con ADHD cerca un trattamento per questo e circa il 40% di tutti i casi di ADHD negli adulti è considerato grave. Gli uomini hanno maggiori probabilità di essere diagnosticati con ADHD rispetto alle donne, in particolare nell'età adulta.

L'ADHD causa molti sintomi, principalmente l'incapacità di concentrarsi o concentrarsi. È probabile che anche le persone con ADHD siano impulsive e iperattive, entrambi fattori scatenanti per l'abuso di alcol e droghe. Gli adolescenti e gli adulti a cui non viene diagnosticato o trattato l'ADHD ma che hanno la condizione hanno una probabilità dieci volte maggiore di abusare di alcol rispetto a quelli senza il disturbo.



Cos'è l'abuso di alcol?

L'abuso di alcol è qualcosa di più del semplice consumo di alcol. Quando l'alcol viene consumato in grandi quantità o frequentemente e l'uso di alcol influisce sulle relazioni, sul lavoro e sulla famiglia, ma continua, ciò costituisce un abuso. Saprai di avere un problema con l'abuso di alcol se continui a bere alcolici anche se è dannoso per le tue relazioni e la tua carriera, e continui ad abusare di alcol anche se sta influenzando la tua vita in modi negativi.

adhd c

Fonte: rawpixel.com



Quanto sono comuni l'ADHD e l'abuso di alcol?

L'ADHD e l'abuso di alcol sono molto comuni. Circa un terzo dei bambini a cui viene diagnosticato l'ADHD continua ad avere problemi con il disturbo nell'età adulta. Secondo Web MD, le statistiche sull'ADHD e sull'abuso di alcol sono sbalorditive. Circa il 25% degli adulti in trattamento per l'abuso di alcol ha anche l'ADHD.

I bambini che hanno l'ADHD hanno maggiori probabilità di abusare di alcol durante l'adolescenza e hanno maggiori probabilità di continuare ad abusare di alcol da adulti. In effetti, il 40% dei bambini con ADHD continua ad abusare di alcol all'età di 14 anni, rispetto al 22% dei bambini senza diagnosi di ADHD. Il consumo di alcol da parte degli adolescenti è un forte predittore di abuso di alcol in età adulta.

Perché l'ADHD e l'abuso di alcol sono collegati?

Secondo il dottor Carl Sherman con la pubblicazione ADHD ADDitude, l'ADHD e l'abuso di alcol sono probabilmente collegati perché le persone con ADHD si auto-medicano. In uno studio di ricerca condotto, solo il 30% dei giovani adulti con ADHD e alcolismo ha affermato di aver bevuto o usato droghe per sballarsi. Uno schiacciante 70% ha affermato di usare alcol e droghe per cercare di contrastare i sintomi del proprio disturbo, come insonnia, iperattività e disagio sociale.



In effetti, esiste un mito comune secondo cui i farmaci per l'ADHD portano all'abuso di droghe e alcol, ma è vero il contrario. Le persone con ADHD che cercano cure e assumono farmaci per controllare i loro sintomi hanno molte meno probabilità di abusare di droghe e alcol. Questo perché le persone che hanno l'ADHD che non sono diagnosticate o non trattate stanno cercando di controllare i propri sintomi nel miglior modo possibile. Ci sono molte ragioni per cui le persone potrebbero non essere diagnosticate o non curate, incluso l'accesso limitato all'assistenza sanitaria a causa della situazione finanziaria o della mancanza di assicurazione medica.

intimità vs isolamento

Potrebbe anche esserci un legame biologico tra ADHD e abuso di alcol. Gli stessi geni associati all'assunzione di rischi e all'impulsività sono anche gli stessi geni associati all'ADHD. Le persone che hanno genitori o parenti stretti con abuso di alcol o ADHD o entrambi hanno maggiori probabilità di avere entrambi i disturbi stessi.

Come l'abuso di alcol influisce sui sintomi dell'ADHD

Molte persone con ADHD abusano di alcol e altre droghe perché stanno cercando di auto-medicare, il che significa che stanno cercando di far fronte ai loro sintomi. L'alcol è un depressivo, il che può significare che rallenta notevolmente il cervello. Molti adulti con ADHD perdono iperattività fisica nel tempo, ma sono ancora iperattivi internamente. I loro pensieri corrono così velocemente che non sono in grado di essere produttivi. L'alcol sembra rallentare i loro processi mentali e li rende più a loro agio e si sentono più calmi.

Fonte: rawpixel.com



poesie sull'ansia

Eppure è vero il contrario per l'abuso di alcol. Gli effetti dell'alcol in un individuo sano senza ADHD sono molto simili agli effetti dell'ADHD stesso. Sia l'ADHD che l'abuso di alcol colpiscono il lobo frontale del cervello, che smorza la capacità di una persona di pensare chiaramente. Anche se i pensieri potrebbero non correre, concentrazione e concentrazione possono ancora essere molto carenti nelle persone che usano l'alcol per trattare i loro sintomi di ADHD.

Il problema più grande con questo è che le persone tendono a trovarsi in una situazione di abbuffate. Vogliono alleviare i loro sintomi e sentirsi meglio, quindi bevono. Quindi il bere provoca ulteriori complicazioni con un pensiero poco chiaro, quindi continuano a bere cercando di raggiungere il giusto 'equilibrio'. Il risultato è che le persone con ADHD che bevono per auto-medicare hanno molte più probabilità di diventare dipendenti e avere un problema di abuso di alcol. È un circolo vizioso difficile da spezzare.

Trattare entrambi i disturbi

È importante capire che se si soffre di alcolismo e ADHD, sarà necessario trattare entrambi i disturbi per superarli. Gli adulti che cercano un trattamento per l'abuso di alcol ma hanno un ADHD non diagnosticato o non trattato hanno maggiori probabilità di avere una ricaduta. Questo perché non hai rimosso il motivo per cui hai iniziato a bere in primo luogo.

Il trattamento per l'ADHD di solito prevede terapia comportamentale e farmaci. I farmaci per l'ADHD di solito consistono in stimolanti (che hanno l'effetto opposto sui pazienti con ADHD). Gli stimolanti di questa natura possono creare dipendenza e sono sostanze controllate. Molte persone pensano che questo significhi che dovrebbero stare alla larga da questi farmaci se hanno già una dipendenza dall'alcol. Tuttavia, il nocciolo della questione è che gli adulti con ADHD che assumono questi farmaci come prescritto hanno molte meno probabilità di abusare di alcol e droghe.

Fonte: rawpixel.com

come sbarazzarsi delle emozioni

Il primo passo per cercare aiuto per l'ADHD e l'abuso di alcol è cercare un trattamento per l'abuso di sostanze da una struttura che può anche iniziare il trattamento per l'ADHD. Se non ti è mai stato diagnosticato l'ADHD, ma hai i sintomi del disturbo, devi parlare con uno psichiatra in modo che possa darti una diagnosi accurata. La maggior parte dei programmi di trattamento dell'alcol offre agli psichiatri il trattamento di disturbi sottostanti come l'ADHD perché molte persone che si ritrovano ad abusare di droghe e alcol hanno iniziato a farlo per auto-medicare per un altro disturbo. È molto comune.

Cosa puoi fare adesso

Ci sono alcune cose che puoi fare subito per combattere i problemi dell'ADHD e dell'abuso di alcol. Il primo passo è smettere di bere per auto-medicare o far fronte ai sintomi. Se non sei in grado di smettere di abusare di alcol da solo, cerca un centro di cura o un programma in 12 fasi per aiutarti. Il secondo passo è fissare un appuntamento con uno psichiatra in modo da poter iniziare a ottenere una diagnosi e un trattamento appropriati per il disturbo ADHD.

Se usi l'alcol per auto-medicare, potresti non credere necessariamente di avere un problema di abuso di alcol. Dopotutto, l'abuso di alcol è definito come l'uso eccessivo di alcol anche se causa problemi nella tua vita. Se non hai difficoltà legate al tuo abuso di alcol o se non bevi spesso, potresti pensare di non avere un problema di abuso di alcol. Anche se questo potrebbe essere il caso, è comunque importante smettere di auto-medicare con l'alcol e cercare invece un trattamento professionale.

Se non sei ancora sicuro di dove andare da qui, se potresti avere l'ADHD o se dovresti o meno cercare un trattamento per l'abuso di alcol, la ricerca di professionisti può aiutarti. Parlare con un terapista autorizzato può aiutarti molto a vedere i modelli nel tuo comportamento e riconoscere i problemi che l'ADHD e l'alcol stanno causando in tutti gli aspetti della tua vita.

Contattare un terapista è spesso il primo passo per trovare risorse e intraprendere i passi successivi per garantire la tua salute fisica e mentale. Con BetterHelp, è più facile che mai parlare con un terapista che può aiutarti nel tuo viaggio verso la salute e il benessere. Con la chat o il testo in linea, la chat video o la chat telefonica, i terapisti BetterHelp possono aiutarti in qualsiasi momento del giorno e della notte. Puoi continuare con la terapia al tuo ritmo e negli orari e nei giorni che ti sono convenienti piuttosto che fare affidamento sul trasporto o sulla pianificazione di un terapista fisico. Con opzioni come queste, non c'è motivo per non agire subito e contattare un terapista oggi.