Gli integratori per ansia e attacchi di panico sono efficaci?

Ansia e attacchi di panico possono essere difficili da affrontare e sono entrambi relativamente comuni. Molte cose possono causare ansia e spesso c'è un legame diretto tra l'ansia e gli attacchi di panico, che possono essere angoscianti sia per coloro che sono inclini a loro, sia per i loro amici e le loro famiglie. Esistono tutti i tipi di soluzioni possibili se si soffre di ansia o se si sono verificati attacchi di panico, inclusi farmaci da prescrizione, forum per discutere il problema e terapia. In questo articolo, però, ci concentreremo sugli integratori per ansia e attacchi di panico e se sono considerati efficaci o meno.

Cos'è l'ansia?

L'ansia, per quanto riguarda gli esseri umani, è un termine abbastanza ampio. Quando le persone si sentono ansiose o preoccupate, può essere una reazione normale di fronte a una situazione stressante. In quanto tale, non è nulla di cui dovresti preoccuparti. In questo contesto, tuttavia, ciò di cui stiamo parlando è una sovrabbondanza di ansia che può portare alla paura o all'apprensione che possono interferire con una persona che va nella sua vita quotidiana.



Cosa sono gli attacchi di panico?



Fonte: rawpixel.com

Un attacco di panico è un inizio di disagio o paura che in pochi minuti può raggiungere un picco estremamente doloroso per l'individuo che lo sta vivendo. Un attacco di panico si presenta tipicamente con almeno quattro dei seguenti sintomi: sensazione di mancanza di respiro, sudorazione, battito cardiaco accelerato, tremore, palpitazioni e incapacità di muoversi o vocalizzare. Alcune persone sembrano inclini a loro più di altre, ma è possibile che chiunque abbia un attacco di panico se la situazione diventa abbastanza stressante. Coloro che non ne hanno mai avuto uno prima potrebbero pensare in un primo momento di soffrire di infarto o ictus.



Come sono correlati l'ansia e gli attacchi di panico?

La relazione tra attacchi di panico e ansia non è difficile da ipotizzare. Se qualcuno diventa abbastanza ansioso in una determinata situazione, quella sensazione può provocare un attacco di panico. Le persone che hanno ansia sociale o ansia associata a qualche altro fattore scatenante o aspetto della vita quotidiana sono molto più inclini ad avere attacchi di panico. Trovarsi di fronte a qualunque cosa li spaventi può essere sufficiente a provocarlo, e può essere un evento altamente traumatico che ha un impatto psicologico profondo e duraturo sulla persona che lo sta vivendo.

Come tratti l'ansia o gli attacchi di panico?

Come accennato, alcuni dei metodi preferiti per affrontare l'ansia e gli attacchi di panico che a volte ne derivano includono terapia, farmaci e partecipazione a forum online o di persona. Nel caso della terapia, l'idea è cercare di identificare cosa sta causando l'ansia. In molti casi, può derivare da un trauma psicologico profondo che ha le sue radici nell'infanzia di una persona. Potrebbe essere un incidente particolare che ha portato a continui sentimenti di ansia, o potrebbero esserci diversi fattori che contribuiscono.

Farmaco



Nei tempi moderni l'avvento di vari farmaci psicotropi è stato utile per le persone con ansia. Questi farmaci insieme alla terapia possono aiutare la persona ad affrontare i suoi problemi in modo che quando si presentano situazioni potenzialmente stressanti nella sua vita, possa districarsi in sicurezza o affrontare le proprie paure e superarle. Alcuni di questi farmaci sono prescritti per un dosaggio giornaliero, mentre altri possono essere assunti in modo intermittente quando sono necessari.

Forum online e di persona

quale tipo di genitorialità è più efficace durante l'adolescenza



Fonte: rawpixel.com

I forum e le riunioni online che si svolgono nel mondo reale lontano dal cyberspazio si sono dimostrati efficaci anche per alcune persone che soffrono di ansia. Proprio come con le interazioni faccia a faccia con un terapeuta, l'idea è che la persona ansiosa impari alcuni modi per superare il proprio trauma in modo che possa funzionare normalmente nella sua routine quotidiana. Essendo intorno a molti altri con la stessa afflizione, alcune persone acquisiscono forza che è estremamente vantaggiosa a lungo termine. In alcuni casi, coltivano anche amicizie durature, online o di persona.

E i rimedi casalinghi per gli attacchi di panico?

Ma che dire degli integratori o dei rimedi casalinghi per ansia e attacchi di panico? Esiste una cosa del genere? C'è una base scientifica dietro?

Non dovrebbe sorprendere che nell'era moderna ci siano state persone che hanno voluto cercare soluzioni ayurvediche per la loro ansia e attacchi di panico. Questo perché alcuni individui sono riluttanti a utilizzare soluzioni farmaceutiche ai loro problemi. Dopotutto, è il raro farmaco che non ha effetti collaterali e ad alcune persone non piace l'idea di curarsi per un motivo o per l'altro. Una cura per gli attacchi di ansia che non sarebbe considerata 'un farmaco', in senso stretto, diventa quindi molto attraente. A quanto pare, diversi integratori hanno presunti benefici per la persona con ansia. Esaminiamo ora alcuni di loro.

Melissa



La melissa può essere ingerita sotto forma di capsule o come estratto che può essere aggiunto a varie bevande. È considerato un rimedio naturale per lo stress e l'ansia, ed è stato utilizzato in questo modo sin dal Medioevo. La melissa può anche aiutare ad alleviare problemi digestivi e mal di testa. Molti utenti abituali hanno segnalato non solo meno ansia, ma anche un miglioramento del loro umore quotidiano.

Camomilla

La camomilla, che di solito viene bevuta come tè, può essere consumata anche sotto forma di pillola. Si pensa che sia una sostanza delicata e naturale per il trattamento dell'ansia. L'ansia può anche portare all'insonnia, per non parlare di una serie di altri sintomi, e la camomilla ingerita prima di andare a letto può aiutarti ad addormentarti più velocemente.

Fiore della passione

La passiflora è un rimedio naturale meno conosciuto per l'ansia. Chi si sente irrequieto o ansioso può assumerlo sotto forma di pillola, oppure viene anche venduto come polvere da sciogliere in acqua. Provoca sensazioni di sonnolenza in alcune persone, quindi non dovresti prenderlo quando ti stai preparando per iniziare la giornata o se stai per guidare da qualche parte. È meglio godere delle sue proprietà terapeutiche prima di coricarsi o dopo una stressante giornata di lavoro.

consulente abusivo

Lavanda

Fonte: pixabay.com

La lavanda è un altro rimedio casalingo per gli attacchi di ansia. È ampiamente usato in aromaterapia per favorire il rilassamento, motivo per cui lo vedi in così tante varietà di candele. Lo incontri anche tra gli ingredienti di saponi e shampoo. Puoi ottenerlo sotto forma di pillola o come olio essenziale. In forma di pillola, puoi ingoiarlo quando ti alzi la mattina e vedere se ha un impatto positivo nel tempo. Potresti anche considerare di mettere un vaso di lavanda accanto al letto o altrove nella tua camera da letto. La lavanda è un'altra sostanza pensata per aiutarti a dormire meglio, e se sei riposato meglio, le situazioni potenzialmente stressanti potrebbero non influenzarti in modo così drammatico come se fossi privato del sonno.

Rhodiola

La Rhodiola è anche conosciuta come radice d'oro. È una pianta giallo-verde brillante che viene spesso utilizzata nella medicina orientale. È un adattogeno, il che significa che può abbassare significativamente i livelli di stress. I fornitori di medicina tradizionale o non occidentale lo giurano. Può essere trovato come integratore, solitamente in forma di pillola, presso diversi nutrizionisti diversi. Anche molti rivenditori online li riforniscono.

caffè

Kava, a volte chiamato anche kava-kava, è un noto rimedio contro l'ansia che può essere acquistato in forma di pillola attraverso molti empori online o in alcuni negozi di alimenti naturali. La radice di kava è nota per migliorare le capacità cognitive e rilassare i muscoli, oltre ad alleviare l'ansia. Può reagire negativamente con l'alcol, ma è meglio evitarlo comunque se hai a che fare con stress o ansia.

Radice di valeriana

Fonte: pixabay.com

Un ultimo rimedio casalingo per gli attacchi di ansia è la radice di valeriana, che è comunemente usata come aiuto per il sonno, anche se riduce anche l'ansia e la sensazione di stress. L'uso di questa radice risale a secoli fa al tempo dei Greci e dei Romani. Ha un odore che ad alcune persone non piace, ma puoi evitarlo consumandolo sotto forma di pillola, il che annulla completamente l'odore.

La scienza medica consiglia l'uso di questi integratori?

La questione di quanto la scienza medica approvi uno di questi rimedi naturali è interessante. Se vedi un dottore nelle zone rurali dell'India o della Cina, è possibile che sia perfettamente disposto ad appoggiare uno qualsiasi di loro, mentre se vedi un dottore in Park Avenue a New York City, potresti avere una reazione diversa. In alcuni casi ciò che sentirai è che l'effetto di questi integratori sarà principalmente psicosomatico, ma dipenderà interamente da chi scegli di consultare.

Se hai domande su qualsiasi integratore che stai prendendo in considerazione, puoi contattare uno dei nostri professionisti medici su www.betterhelp.com/online-therapy/. Possono dirti quello che sanno di ognuno di questi che stai pensando di provare.

Devi trovare ciò che funziona per te

Ciò che è più importante ricordare di uno qualsiasi di questi integratori o di qualsiasi altro metodo di trattamento che abbiamo menzionato, del resto, è che ciò che funziona per una persona potrebbe non funzionare necessariamente per un'altra. Questo perché non solo siamo tutti diversi da un punto di vista fisiologico, ma tutti abbiamo livelli di ansia diversi. Una persona potrebbe provare sentimenti di ansia relativamente lievi in ​​determinate situazioni, mentre qualcun altro potrebbe avere difficoltà solo per alzarsi dal letto la mattina e andare al lavoro.

È altamente improbabile che gli integratori che abbiamo menzionato, se usati correttamente, siano pericolosi in alcun modo. Per questo motivo, il massimo di cui ti devi preoccupare sarà probabilmente che saranno inefficaci nel curare o alleviare i tuoi sentimenti di ansia o nervosismo. Potresti provare uno qualsiasi di loro per un po 'per vedere se funziona, quindi potresti scegliere di interrompere l'uso di uno per provarne un altro. Proprio come con la terapia, i farmaci da prescrizione oi forum, devi trovare qualcosa che funzioni o una combinazione che porti a termine il lavoro.

Ciò che è evidente è che se non fai nulla, è probabile che continui ad essere ansioso e potresti continuare ad avere anche attacchi di panico. L'apatia e la riluttanza a esplorare le tue opzioni significano che la tua qualità di vita continuerà a essere scarsa, e questa è forse la lezione più importante che puoi imparare in relazione alla tua salute mentale.