Citazioni sul lutto per le occasioni che ne hanno bisogno

Fonte: rawpixel.com



L'unica permanenza della vita è che cambia continuamente. Anche la vita come la conosciamo finisce, e quando capita che una persona cara ci venga portata via, spesso è un'esperienza devastante, se non paralizzante.



Prendi conforto e acquisisci una nuova comprensione della morte, del dolore, del lutto e della perdita con questa selezione di bellissime citazioni e poesie.

Citazioni sul lutto

'Il dolore può distruggerti o concentrarti. Puoi decidere che una relazione è stata del tutto inutile se dovesse finire con la morte, e sei solo. Oppure puoi renderti conto che ogni momento aveva più significato di quanto osava riconoscere in quel momento, così tanto significato ti ha spaventato, quindi hai semplicemente vissuto, hai dato per scontato l'amore e le risate di ogni giorno, e non hai permesso te stesso a considerare la sacralità di esso. Ma quando è finita, e sei solo, inizi a vedere che non era solo un film e una cena insieme, non solo guardare i tramonti insieme, non solo lavare un pavimento o lavare i piatti insieme o preoccuparti di una bolletta elettrica alta . Era tutto; era il perché della vita, ogni evento e momento prezioso di essa. La risposta al mistero dell'esistenza è l'amore che hai condiviso a volte in modo così imperfetto, e quando la perdita ti risveglia alla sua bellezza più profonda, alla sua santità, non puoi alzarti dalle ginocchia per molto tempo, tu ' sei spinto in ginocchio non dal peso della perdita ma dalla gratitudine per ciò che ha preceduto la perdita. E il dolore c'è sempre, ma un giorno, non il vuoto, perché nutrire il vuoto, trarne conforto, significa mancare di rispetto al dono della vita. - Dean R. Koontz,Ore dispari.



'Dare parole di dolore; il dolore che non parla rinsalda il cuore battuto e gli ordina di spezzarsi ». - William Shakespeare,Macbeth.

'Abbiamo lutto non siamo soli. Apparteniamo alla più grande azienda al mondo, la compagnia di coloro che hanno conosciuto la sofferenza. - Helen Keller,Abbiamo lutto

Se hai mai perso una persona cara, allora sai esattamente come ci si sente. E se non l'hai fatto, non puoi immaginarlo. - Lemony Snicket,Il cattivo inizio (una serie di sfortunati eventi).



Fonte: rawpixel.com

'La morte di una persona amata è un'amputazione.' - C.S. Lewis,Un dolore osservato.



'Vivere nei cuori che ci lasciamo alle spalle non significa morire.' - Thomas Campbell,Terreno consacrato.

'La cosa strana, strana della perdita devastante è che la vita va davvero avanti. Quando ti trovi di fronte a una tragedia, una perdita così enorme che non hai idea di come sopravviverla, in qualche modo il mondo continua a girare, i secondi continuano a ticchettare. - James Patterson,Angelo

'Non sai che un uomo non è morto mentre il suo nome è ancora pronunciato?' - Terry Pratchett,Going Postal

'Accadranno cose brutte e anche cose belle. La tua vita sarà piena di sorprese. I miracoli accadono solo dove c'è stata sofferenza. Quindi assapora il tuo dolore al massimo. Non provare a schiacciarlo. Non nasconderti. Non scappare. È anche la vita. È la verità. Ma passerà e il tempo metterà uno strano miele nell'amarezza. È così che va la vita. - Ben Okri,Amore pericoloso

'Tutta l'arte di vivere sta in una bella mescolanza di lasciarsi andare e resistere.' - Henry Havelock Ellis.



'È così curioso; si può resistere alle lacrime e 'comportarsi' molto bene nelle ore più dure di dolore. Ma poi qualcuno ti fa un segno amichevole dietro una finestra, o si nota che un fiore che era un bocciolo solo ieri è sbocciato all'improvviso, o una lettera scivola da un cassetto & hellip; e tutto crolla. ' - Colette, di American Widow Project.

'L'ho lasciato andare. È come nuotare controcorrente. Ti esaurisce. Dopo un po ', chiunque tu sia, devi solo lasciarti andare e il fiume ti riporta a casa ». - Joanne Harris,Cinque quarti dell'arancia.

'La cosa migliore che si possa fare quando piove è lasciar piovere.' - Henry Wadsworth Longfellow

'Mi hai dato un per sempre nei giorni numerati & hellip;' - John Green,La colpa nelle nostre stelle

«Tutti devono lasciare qualcosa quando muore, diceva mio nonno. Un bambino o un libro o un dipinto o una casa o un muro costruito o un paio di scarpe fatte. O un giardino piantumato. Qualcosa che la tua mano ha toccato in qualche modo, così la tua anima ha un posto dove andare quando muori, e quando le persone guardano quell'albero o quel fiore che hai piantato, sei lì. ' - Ray Bradbury,Fahrenheit 451

«Cerco sempre indizi su di lei nei libri e nelle poesie, mi resi conto. Cerco sempre gli echi della persona smarrita, i frammenti di parole e di respiro, i legami di seta che dicono: Guarda: lei esisteva. - Meghan O'Rourke,Fine della storia.

'Nessuno mi ha mai detto che il dolore era così simile alla paura. Non ho paura, ma la sensazione è come avere paura. Lo stesso svolazzare nello stomaco, la stessa irrequietezza, lo sbadiglio ... '- C.S. Lewis,Un dolore osservato.

Fonte: rawpixel.com

'Cosa succede quando ti lasci andare quando la tua forza ti abbandona e affondi nell'oscurità, quando non c'è niente che tu o chiunque altro potete fare, non importa quanto sei disperato, non importa come ci provi? Forse è allora, quando non hai né orgoglio né potere, che sei salvato, portato a una ricompensa inimmaginabilmente grande. - Mark Halpern.

'A volte la parte più difficile non è lasciarsi andare, ma piuttosto imparare a ricominciare da capo.' - Nicole Sobon

«Temiamo la morte, rabbrividiamo per l'instabilità della vita, ci rattristiamo nel vedere i fiori appassire ancora e ancora e le foglie cadere, e nei nostri cuori sappiamo che anche noi siamo transitori e presto scompariremo. Quando gli artisti creano immagini e pensatori cercano leggi e formulano pensieri, è per salvare qualcosa dalla grande danza della morte, per far durare qualcosa più a lungo di noi. ' - Hermann Hesse,Narciso e Goldmund.

Poesia del lutto

A partire dalIl cielo è ovunque, Jandy Nelson

depressione situazionale

il dolore è una casa
dove le sedie
hanno dimenticato come trattenerci
gli specchi come rifletterci
i muri come contenerci

il dolore è una casa che scompare
ogni volta che qualcuno bussa alla porta
o suona il campanello
una casa che soffia in aria
alla minima raffica
che si seppellisce in profondità nel terreno
mentre tutti dormono

il dolore è una casa dove nessuno può proteggerti
dove la sorella minore
crescerà più vecchio di quello più vecchio
dove le porte
non ti lascia più entrare
o fuori

Quando penso alla morte

Maya Angelou

Quando penso alla morte, e negli ultimi tempi l'idea mi è venuta

frequenza allarmante, mi sembra in pace con l'idea che un giorno

sorgerà quando non sarò più tra coloro che vivono in questo

valle di strani umori.
Posso accettare l'idea della mia morte, ma non ci riesco

accetta la morte di chiunque altro.
Trovo impossibile lasciare che un amico o un parente se ne occupi

paese di non ritorno.
L'incredulità diventa la mia compagna intima, e la rabbia segue

la sua scia.
Rispondo all'eroica domanda 'Morte, dov'è il tuo pungiglione? ' con

'è qui nel mio cuore, nella mente e nei ricordi.'

«Su questa collina calva, il nuovo anno affina i suoi margini.

Senza volto e pallido come la porcellana

Il cielo tondo continua a badare ai fatti suoi.

La tua assenza è poco appariscente;

Nessuno può dire cosa mi manca. - Sylvia Plath, daParliament Hill Fields.

Sulla morte

Kahlil Gibran

Conosceresti il ​​segreto della morte.
Ma come lo troverai se non lo cerchi nel cuore della vita?
Il gufo i cui occhi legati alla notte sono ciechi al giorno non può svelare il mistero della luce.
Se vuoi davvero contemplare lo spirito della morte, spalanca il tuo cuore al corpo della vita.
Perché la vita e la morte sono una, proprio come il fiume e il mare sono una cosa sola.

Nel profondo delle tue speranze e dei tuoi desideri giace la tua conoscenza silenziosa dell'aldilà;
E come i semi che sognano sotto la neve, il tuo cuore sogna la primavera.
Fidati dei sogni, perché in essi è nascosta la porta dell'eternità.
La tua paura della morte non è altro che il tremito del pastore quando sta davanti al re la cui mano deve essere posta su di lui in onore.
Non è forse gioioso il pastore per il suo tremito, di portare il marchio del re?
Ma non è forse più consapevole del suo tremore?

Perché che cosa significa morire se non restare nudi nel vento e sciogliersi al sole?
E che cos'è smettere di respirare, se non liberare il respiro dalle sue maree inquiete, affinché possa sorgere ed espandersi e cercare Dio senza ostacoli?

Solo quando bevi al fiume del silenzio canterai davvero.
E quando avrai raggiunto la cima della montagna, inizierai a salire.
E quando la terra reclamerà le tue membra, allora ballerai veramente.

Se il lutto e il dolore diventano troppo

Fonte: rawpixel.com

Affrontare la nostra mortalità o la morte di una persona cara è incredibilmente difficile. Se ti sembra che stia diventando troppo, lascia che ti abbiniamo a un consulente per il dolore e il lutto o un terapista qualificato per aiutarti in questo momento difficile. Con Betterhelp, puoi farlo nella privacy di casa tua.