Come aprirsi alle persone quando non è facile


Fonte: pixabay.com

Aprirsi agli altri può essere un compito difficile. Condividere i nostri pensieri, sentimenti ed esperienze interiori può farci sentire psicologicamente nudi, vulnerabili e insicuri. Quando invitiamo gli altri a imparare qualcosa su di noi a un livello più profondo, tendiamo a preoccuparci se saremo accettati, rifiutati o se possiamo fidarci. Ciò è particolarmente vero se siamo stati abbandonati o feriti da qualcuno che amavamo presto nella vita.



È difficile per te aprirti alle persone? Hai mai desiderato di essere più bravo a fare nuove amicizie? Non è insolito che alcune persone introverse o timide abbiano difficoltà nelle situazioni sociali. Gli individui sullo spettro dell'autismo possono anche lottare con la comunicazione e la socializzazione. E poi ci sono quelli di noi con ansia sociale o che si sono aperti in passato solo per finire feriti e delusi.



Indipendentemente dalla causa principale, imparare a entrare in contatto con le persone o consentire agli altri di avvicinarsi a te non è così impossibile come potrebbe sembrare. In molti casi, può essere necessario un terapista qualificato per fornire supporto e assistenza. Ma se non sei ancora pronto per fare quel salto, ci sono dei passaggi che puoi fare per rendere più facile l'apertura alle persone da solo.

Affronta le tue ferite aperte



Il più delle volte, l'incapacità di aprirsi agli altri è correlata a una ferita o un problema di fiducia che non è stato risolto. Molte di queste cicatrici legate alla fiducia sono legate all'infanzia o al tuo rapporto con i tuoi genitori. Ci sono stati eventi traumatici nel tuo passato che potrebbero renderti emotivamente protetto, come il divorzio dei tuoi genitori o gli abusi? Essere abbandonati o trascurati da un genitore nella fase iniziale può causare stili di attaccamento malsani che ci rendono difficile allinearci con gli altri.

Ma non è solo il trauma infantile a renderci difficile aprirci agli altri. Forse le cicatrici sul tuo cuore si sono verificate in seguito a causa del tradimento per mano di un amico o di un coniuge. Indipendentemente dalla fonte, se stai covando dolore emotivo o risentimento, devi affrontarlo.

Anche se dicono che il tempo guarisce tutte le ferite, questo non è vero quando si tratta di riprendersi dal passato. Devi venire a patti con le cose che ti hanno ferito e lavorare per superare il trauma. Se non sai da dove cominciare, è qui che il tuo terapista può offrire suggerimenti.



Lavora sulle tue abilità sociali

Dopo aver affrontato eventuali problemi passati che potrebbero impedirti di imparare ad aprirti alle persone, il cambiamento delle tue abitudini viene dopo. Imparare a parlare con nuove persone e fare amicizia può essere difficile, soprattutto se in passato hai avuto difficoltà in questi settori. È utile dare uno sguardo onesto a te stesso e riconoscere le aree di miglioramento personale.

Per prima cosa, siediti e fai un'autovalutazione dei tuoi problemi. Forse sei nervoso nelle situazioni sociali in cui parli con le persone con le spalle curve in avanti, le braccia incrociate freddamente e il contatto visivo a malapena. Potresti essere una persona straordinaria, gentile, divertente e compassionevole, ma il tuo linguaggio del corpo potrebbe non trasmetterlo.



Essere consapevoli del contatto visivo, del tono di voce e della postura sono tutti modi per migliorare le tue abilità sociali. Con queste abilità migliorate, le tue interazioni con nuove persone non si sentiranno così tese e probabilmente avrai un tempo molto più facile per fare amicizia.


Fonte: pixabay.com

Coltiva la tua fiducia in te stesso

Oltre a lavorare sulle tue abilità sociali, potresti anche lavorare sulla tua sicurezza. A volte, siamo così presi dal paragonarci ad altre persone che dimentichiamo ciò che ci rende speciali unici. Pensa alle cose in cui sei bravo, alle cose che ti appassionano, a ciò che ti rende un buon amico o ti rende divertente essere in giro.

Non aver paura di riconoscere ciò che porti in tavola invece della tua percezione del perché non sei abbastanza bravo. Consentendo quellipositivopensieri per entrare, puoi iniziare a connetterti con il tuo sé autentico e diventare più sicuro.



I modi per migliorare la tua autostima in modo da poter diventare più aperto includono:

  • Concentrarsi sulla cura di sé. Prenditi cura di te stesso, vesti bene e prenditi cura della tua salute fisica e mentale. Vai dal medico per il controllo, fissa un appuntamento dal dentista per lavarti i denti e fai tutte le cose tanto necessarie che hai lasciato andare sul ciglio della strada.
  • Cambia una piccola abitudine. Uno dei motivi per cui soffriamo di mancanza di fiducia è perché non ci piace e non crediamo in noi stessi. Da qualche parte lungo la strada, la fiducia e la fede che dovremmo avere in noi stessi e nelle nostre capacità sono andate perse. Possiamo combattere queste prospettive negative attraverso un cambiamento positivo. Il trucco però sta nel cambiare su piccole cose alla volta.

Forse vuoi smettere di bere bibite o spendere così tanti soldi per i vestiti, smetterla di morderti le unghie o smettere di fumare una volta per tutte. Stabilisci il tuo obiettivo e realizza ciò che hai deciso di fare. Basta non accettare troppe modifiche contemporaneamente. Altrimenti, finirai per sentirti sopraffatto e sconfitto.

  • Conosci te stesso. Può sembrare un cliché, ma conoscere te stesso è un modo fondamentale per migliorare le tue connessioni con gli altri. Come puoi condividere dettagli sui tuoi gusti, amori, desideri e bisogni con gli altri se non sai esattamente cosa sono? Trascorri un po 'di tempo ogni giorno esplorando i tuoi interessi e investendo in cose che ti piacciono. Ti piace stare all'aperto? Forse dovresti iniziare un giardino. Mi piace leggere? Unisciti a un club del libro locale. Concentrandoti prima su te stesso, aumenti davvero le possibilità che sarai in grado di aprirti agli altri lungo la strada.

Mettiti alla prova

Ora è il momento di mettere in pratica tutto il tuo duro lavoro e metterti in gioco. In verità, questa è la parte più difficile. Proprio come con la modifica di cui abbiamo discusso sopra, dovresti iniziare in piccolo. Prova a parlare con qualcuno in un bar. Vai a un evento sociale e sfida te stesso a parlare con una nuova persona o forse due se ti senti davvero coraggioso. Chiama un familiare o un amico e fai una conversazione che non sia superficiale. Dì loro qualcosa che non hai mai condiviso con nessuno prima. Se ti fa paura, allora sei sulla strada giusta. Sfidare le proprie paure a testa alta è l'unico modo per affrontarle per sempre.

Chiedi consiglio a un consulente

Se hai lottato a lungo con problemi sociali e risolverli da solo non funziona, è disponibile aiuto. La consulenza è un'opzione che ti dà un posto dove lavorare attraverso le tue preoccupazioni in un ambiente sicuro e comprensivo.

Un consulente può aiutarti a individuare dove le tue interazioni con le altre persone stanno andando male e offrire suggerimenti da prendere per migliorare le cose. I servizi di consulenza in linea come BetterHelp offrono persino supporto mensile continuo da un consulente professionista selezionato per soddisfare le tue esigenze specifiche.

Conclusione


Fonte: pixabay.com

Se stai attraversando un periodo difficile perché è difficile per te aprirti alle persone, c'è speranza. Puoi imparare a sentirti più a tuo agio nelle situazioni sociali e ad aprirti alle persone senza ansia o paura di essere giudicato. Concediti il ​​tempo necessario per risolvere qualsiasi problema. Alla fine, ne varrà la pena. Ci vogliono solo poche grandi relazioni per portare gioia e significato nella tua vita. Una volta che lasci mostrare la tua personalità, le persone giuste lo noteranno.

Sei pronto per iniziare questo nuovo capitolo?