Mia madre è cattiva: come comportarsi con un genitore arrabbiato

Se lotti con la tua relazione con tua madre, sappi che non sei solo. È incredibilmente comune per bambini e genitori mettersi l'uno contro l'altro, specialmente durante l'adolescenza. A volte, questi problemi si trasferiranno anche nell'età adulta. Se pensi spesso: 'Mia madre è cattiva', ecco come affrontarla in modo più efficace.



Fonte: pexels.com

La maggior parte delle persone pensa che la madre sia cattiva a un certo punto durante l'adolescenza. Spesso è dovuto alla lotta per l'indipendenza di un bambino mentre vive ancora sotto l'autorità dei genitori; il genitore sta cercando di mantenere il proprio bambino al sicuro mentre il bambino si arrabbia contro le regole (e le conseguenze) del genitore. Tuttavia, potrebbe succedere di più. A volte i genitori soffrono di disturbi di salute mentale, lottano con disfunzioni dai loro stessi anni formativi o vivono sotto un sacco di stress fisico, emotivo e / o finanziario. Questo può spesso presentarsi come rabbia all'interno della relazione madre-figlio, rendendo le cose più impegnative.

Se questo è il tuo caso, lottare per l'indipendenza mentre tua madre cerca di tenerti al sicuro (nel modo che ritiene migliore, il che potrebbe non funzionare per te) può presentare una dinamica stimolante. Affinché tu e tua madre instauriate una relazione migliore, potrebbe essere utile sedervi e conversare con lei. Potresti essere in grado di raggiungere una comprensione scoprendo che non è sua intenzione apparire cattiva o indifferente.





Comprendi che i problemi con i genitori sono comuni

Che tu sia ancora un adolescente o un adulto adulto, il tuo rapporto con tua madre è molto significativo. Vuoi il suo amore e il suo sostegno, ma a volte potrebbe non sembrare che ti stia dando abbastanza.

Le relazioni genitore-figlio sono molto complesse e spesso problematiche. Devi capire che tua madre non è perfetta e che a volte commette degli errori. Può essere facile mettere i tuoi genitori su un piedistallo o pensare che sono capaci di fare più di quello che sono in realtà. Alla fine della giornata, tutti sono umani. A volte le persone saranno scortesi o sprezzanti quando stanno attraversando un momento difficile.

Se il tuo rapporto con tua madre è in crisi, sappi che BetterHelp può aiutarti. BetterHelp ha fatto la differenza nella vita di molte persone. Sono stati in grado di aiutare bambini e genitori a riconnettersi e lavorare sulla comunicazione in modi più sani. I terapisti autorizzati di BetterHelp sono anche in grado di determinare se l'opzione più salutare per te è allontanarti dal tuo rapporto con tua madre. Questo potrebbe fare la differenza nella tua vita, quindi valuta la possibilità di contattarti se hai problemi a parlare con tua madre.

Come comportarsi con un genitore arrabbiato

Se vuoi migliorare il tuo rapporto con i tuoi genitori, parla con loro in un momento che non è carico di emozioni. Cercare di far capire il tuo punto di vista mentre sei nel mezzo di un combattimento limita drasticamente le tue possibilità di successo. Parla invece con calma a tua madre. Dì qualcosa come: 'Sembra che discutiamo molto e penso che vorremmo entrambi migliorare la nostra relazione. Possiamo parlarne un po '?





Fonte: unsplash.com

Quindi, mentre descrivi il modo in cui ti senti e il modo in cui la relazione ti ferisce, usa le affermazioni in 'Io'. Invece di dire: 'Mi sgridi tutto il tempo per le cose più stupide', dì 'Mi sento come se non potessi fare nulla di giusto ai tuoi occhi. Apprezzo molto la tua approvazione e voglio che abbiamo un rapporto migliore, ma non sono sicuro di come farlo. '

Valuta il tuo comportamento e le tue aspettative. Anche se tua madre può sembrare arrabbiata, valuta se hai qualche parte nel ciclo negativo della tua relazione. La manchi regolarmente di rispetto? Ostenti scelte che vanno contro i suoi valori personali? Sebbene tu abbia certamente la tua autonomia, non aspettarti l'approvazione da lei se stai vivendo contrariamente alle sue regole.

Stabilisci dei limiti. Non ci sono due persone che saranno d'accordo su tutto, e talvolta problemi più grandi impediranno che una relazione sia mai sana. Per preservare la tua sanità mentale, dovrai stabilire dei limiti personali con tua madre. Se vivi a casa, ma sei abbastanza grande per trasferirti, inizia a lavorare su un piano per ottenere il tuo spazio, in modo da non dover più vivere sotto l'autorità di tua madre.

Tua madre sta attraversando un momento difficile?

A volte, quella che sembra essere rabbia in superficie è semplicemente una maschera per qualcos'altro. Se tua madre sembra essere sempre cattiva o arrabbiata, allora potrebbe avere qualcos'altro da fare. Ad esempio, se c'è stata una recente tragedia o un decesso in famiglia, tua madre potrebbe essere in lutto o semplicemente lavorare su alcune cose. Se questa è la situazione, una delle cose migliori che puoi fare è essere lì per lei e dimostrarle che ci tieni. Questo potrebbe significare aiutarla di tanto in tanto o assumersi alcune responsabilità extra in casa. Se tua madre sta attraversando un periodo difficile, essere di supporto potrebbe rafforzare e riparare la tua relazione a lungo termine. Tuttavia, è importante notare che se sta semplicemente offendendo, dovresti cercare immediatamente aiuto e sicurezza. Se non sei in grado di uscire di casa, prova invece questi suggerimenti per trattare con una mamma violenta.



Ti senti al sicuro?

Nella maggior parte dei casi, i genitori arrabbiati non rappresentano una minaccia o un pericolo per i loro figli. Tuttavia, se ti senti insicuro quando sei vicino a tua madre, potrebbe essere indicativo di un problema più grande. Tua madre è violenta o pericolosa quando è arrabbiata? Sei mai stato sottoposto a qualsiasi forma di abuso, abbandono o maltrattamento? Si spera che le risposte alle domande di cui sopra siano 'no', ma se hai risposto 'sì' anche a una sola domanda, allora devi cercare aiuto esterno, preferibilmente dalle autorità. Non importa quanto possa essere arrabbiata tua madre, non dovresti mai sentirti insicuro o sopportare abusi. Come genitore, tua madre è responsabile di prendersi cura di te fino a quando non sarai un adulto legale.

Fonte: pexels.com



Considera un aiuto professionale

Se hai bisogno di aiuto per capire come stabilire i limiti appropriati con tua madre, valuta la possibilità di lavorare con un consulente. Potresti anche andare in consulenza con tua madre per migliorare il rapporto. È importante capire che la consulenza è uno strumento molto valido e ha aiutato molte persone. A volte le persone cadono nella trappola di credere che se hanno bisogno di aiuto esterno, è un segno di debolezza. In realtà, le persone più forti del mondo sono quelle che sanno quando chiedere aiuto.

Se desideri assistere a un consulto con tua madre, probabilmente dovrai iniziare la conversazione. Quando lo fai, è importante farlo nel modo giusto. Non vuoi che tua madre si senta come se la stessi attaccando come genitore e dicendo che non è abbastanza brava. Anche se ti senti in questo modo, è probabile che vocalizzare direttamente tua madre si ritragga invece di aprirsi all'idea di consulenza. Quando parli con tua madre di come frequentare insieme la consulenza, concentrati sui modi in cui può aiutare la tua relazione e consentire a entrambi di avvicinarsi. Affinché la consulenza con tua madre sia efficace, ognuno di voi deve essere di mentalità aperta e pronto per questo.



BetterHelp può fare la differenza nella tua vita

Ottenere un aiuto professionale non deve essere difficile. Puoi rivolgerti ai terapisti online di BetterHelp per ottenere assistenza. Sono stati in grado di aiutare molte persone a riparare le loro relazioni. Il tuo rapporto difficile e teso con tua madre può essere trasformato nel tempo se sei disposto ad affrontare il processo insieme. Potresti anche cercare una terapia individuale per superare il dolore emotivo che il tuo rapporto con tua madre ti ha causato.




Fonte: pexels.com

BetterHelp offre consulenza a prezzi accessibili in un comodo formato online. Puoi iniziare oggi per migliorare sia la tua relazione che la tua vita. Soffrire da soli per il dolore emotivo non è mai necessario quando puoi rivolgerti a professionisti dedicati. L'aiuto è disponibile per te e non devi nemmeno uscire di casa. Leggi le recensioni di seguito per scoprire come i consulenti BetterHelp hanno aiutato persone in situazioni simili.



Recensioni del consulente

'Charles mi ha aiutato a superare una situazione difficile. Mi ha dato strumenti e supporto per aiutare me stesso e la mia famiglia a trovare un modo per comunicare. Parlare con qualcuno con la sua conoscenza e i suoi consigli d'azione è stato incredibilmente prezioso. '




In conclusione

Il tuo rapporto con tua madre può migliorare nel tempo. Non esitare a contattare professionisti che possono aiutarti. La rabbia che una volta ha definito il tuo rapporto con tua madre può placarsi e può lasciare il posto all'amore o alla sana indipendenza. Fai il primo passo oggi.