Prescrizione e farmaci da banco per l'ansia: qual è la differenza?

I farmaci contro l'ansia da banco hanno molto fascino. Dopotutto, puoi ritirarli facilmente nella sezione della farmacia del tuo negozio di alimentari locale senza ottenere l'approvazione di nessuno. Possono costare meno dei farmaci da prescrizione, soprattutto se non si dispone di un'assicurazione. Perché dovresti preoccuparti di andare dal tuo medico per una prescrizione, allora? In realtà, potrebbero esserci delle ottime ragioni per cui potresti voler fare quel viaggio. Ecco alcuni fatti sulle differenze tra OTC e farmaci per l'ansia da prescrizione.



bombardamento d'amore

Fonte: pxhere.com



Tipi di farmaci per l'ansia

L'ansia è estremamente comune nella società moderna. In effetti, è la malattia mentale numero uno tra gli adulti negli Stati Uniti Non c'è da meravigliarsi che siano state offerte molte soluzioni diverse per questo. Il mercato è là fuori e le persone sono pronte a trovare sollievo. Non tutti i farmaci per l'ansia sono uguali, ma la maggior parte di essi ha alcuni vantaggi. Ecco alcuni dei tipi più comuni di farmaci per l'ansia.

Ansiolitici a base di erbe



Molte erbe funzionano bene come farmaci naturali per l'ansia. Il motivo per cui queste piante funzionano così bene è che contengono sostanze chimiche naturali all'interno di foglie, radici, fiori, frutti o cortecce che agiscono sul sistema nervoso per ridurre i sintomi dell'ansia.

I rimedi erboristici possono presentarsi in diverse forme. Puoi ottenerli in capsule oppure puoi scegliere una tisana. Un'altra forma sono le tinture, che vengono prodotte sciogliendo l'erba in alcool. Puoi acquistarli in molti negozi locali, online o tramite un erborista.

Alcune delle erbe più comunemente usate per l'ansia includono:



  • radice di valeriana
  • Caffè caffè
  • Ashwagandha
  • Rhodiola
  • Lavanda
  • Fiore della passione
  • Camomilla
  • Melissa
  • Santo basilico
  • Tè verde

Oltre ai rimedi erboristici, un altro rimedio naturale è la medicina omeopatica per l'ansia. L'omeopatia è un sistema di medicina naturale molto rispettato in molte parti del mondo, anche se è meno conosciuto negli Stati Uniti. Questo sistema si basa sulla convinzione che il corpo possa guarire da solo. Le medicine vengono scelte perché possono facilitare quella guarigione. Alcuni dei rimedi omeopatici usati per l'ansia includono:

Fonte: pixabay.com



definizione di inibizione comportamentale
  • Aconito
  • Argentum nitricum
  • Album Arsenicum
  • Calcarea carbonica
  • Gelsemium
  • Ignatia
  • Kali arsenicosum
  • Kali phophoricum
  • Licopodio
  • Stramonium

Puoi acquistare facilmente rimedi omeopatici online. Tuttavia, se non li hai usati prima come rimedio casalingo per l'ansia, è meglio consultare un medico omeopatico. Uno dei motivi è che ogni preparazione combatte un aspetto o un tipo diverso di ansia. Inoltre, l'omeopata può guidarti nell'utilizzo delle quantità giuste al momento giusto.

Altri farmaci anti-ansia da banco

Sebbene i rimedi naturali non richiedano una prescrizione, molte persone non ci pensano quando prendono in considerazione farmaci contro l'ansia da banco. I farmaci da banco possono riferirsi a farmaci che puoi ottenere in farmacia senza prescrizione medica. Questi farmaci sono in genere progettati per altri scopi, ma hanno proprietà o effetti collaterali che aiutano con l'ansia. Un'altra cosa su questi farmaci da banco è che non ce ne sono che sono stati approvati per l'uso come farmaci per l'ansia.

Il più comunemente usato è Benadryl, chiamato anche difenidramina. Questo farmaco è un antistaminico. È un farmaco che viene utilizzato correttamente per allergie e condizioni simili. I suoi effetti calmanti per l'ansia sono solo lievi, ma possono darti un po 'di sollievo ad azione rapida. Tuttavia, può anche avere effetti negativi che lo rendono una scelta sbagliata per i sintomi di ansia.

Le persone che desiderano ridurre il nervosismo hanno anche usato altri farmaci da banco che causano sedazione. Questi includono altri antistaminici, farmaci per il raffreddore, sciroppi per la tosse, farmaci per il sonno e antidolorifici. Anche in questo caso, possono fornire una breve tregua, ma possono causare più problemi che soluzioni.

Quali farmaci sono prescritti per l'ansia?

Se cerchi aiuto da un medico o uno psichiatra, possono suggerirti una prescrizione di farmaci per l'ansia. Sono disponibili diversi farmaci per l'ansia da prescrizione. Alcuni di loro sono:



Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina

  • Celexa
  • Lexapro
  • Prozac
  • Luvox
  • Paxil
  • Zoloft

Inibitori della ricaptazione della serotonina-noradrenalina

  • Cymbalta
  • Effexor

Antidepressivi triciclici

  • Pamelor
  • Tofranil
  • Elavil

Benzodiazepine

  • Xanax
  • Ativan
  • Valium
  • Librium

contatto visivo a disagio

Fonte: rawpixel.com

Quando sono i farmaci da banco migliori per l'ansia?

Un rimedio naturale contro l'ansia spesso può andare bene per le persone che non assumono altri farmaci naturali per disturbi fisici o mentali. Idealmente, dovresti eseguire la tua lista di farmaci per l'ansia naturale dal tuo medico per assicurarti che qualsiasi cosa su di essa sia una buona scelta per te.

Per quanto riguarda i farmaci da banco che non sono destinati all'ansia, non c'è mai un momento in cui siano i migliori. È molto meglio evitarli. Se la tua ansia è lieve, puoi spesso migliorarla in modo naturale con lo yoga, la meditazione, la consapevolezza, un'alimentazione sana, dormire a sufficienza e trascorrere del tempo nella natura. Se è da moderato a grave, è molto meglio chiedere aiuto a un medico e / o un consulente.

Quando sono i farmaci da prescrizione migliori per l'ansia?

I farmaci da prescrizione sono i migliori quando si soffre di ansia da moderata a grave. Inoltre, se hai altri problemi di salute medica o mentale, è assolutamente essenziale lavorare con un medico quando prendi farmaci per l'ansia. Come i farmaci per l'ansia da banco, anche i farmaci per l'ansia da prescrizione possono essere pericolosi. Ecco perché devi lavorare con un medico quando sei su di loro per assicurarti di ottenere i migliori risultati con il minimo danno.

Problemi con farmaci per l'ansia da banco

I farmaci contro l'ansia da banco possono sembrare una soluzione facile per i sintomi fastidiosi. Tuttavia, ci sono alcuni motivi per essere cauti o evitare alcuni farmaci da banco.

In primo luogo, i rimedi naturali ed erboristici non sono regolamentati come farmaci. Non saprai esattamente quanto stai ricevendo, qual è la qualità, o forse anche se stai ricevendo il rimedio a base di erbe che è sull'etichetta. Inoltre, non ci sono state ricerche sufficienti sui farmaci naturali per l'ansia per sapere quanto siano efficaci.

Un altro problema è che alcuni rimedi erboristici comportano alcuni seri rischi. Ad esempio, la kava kava è stata vietata in alcuni paesi perché potrebbe rappresentare un rischio di danni al fegato. Quando prendi farmaci naturali o altri anti ansia da banco senza supervisione, non sai come interagiranno tra loro o con farmaci da prescrizione che prendi per altre condizioni.

Prima di mettere in bocca una qualsiasi vecchia pillola per l'ansia, pensa al motivo per cui solo l'uso di farmaci per l'ansia su prescrizione è approvato. Influenzano il tuo cervello e i risultati possono essere potenti. Non è qualcosa che è sicuro da fare da soli. Quindi è meglio cercare l'aiuto di un medico piuttosto che prendere un farmaco per l'ansia OTC casuale da solo.

Poiché qualsiasi farmaco per l'ansia ha il potenziale di abuso, prenderlo senza la guida di un medico può causare seri problemi per te. Questi farmaci possono funzionare per un po ', ma poi è necessario prenderne di più per ottenere lo stesso effetto calmante. Quando si finisce per prendere più del dovuto, si può danneggiare il cervello o addirittura provocare la morte. Ma se interrompi l'assunzione improvvisamente, possono causare sintomi di astinenza.

Infine, il tuo cervello diventerà dipendente dai farmaci per l'ansia nel tempo se non impari le abilità di coping mentre li stai assumendo. In effetti, potresti arrivare a fare affidamento sulla droga così tanto da perdere le capacità di coping con cui hai iniziato. Se provi a interrompere il farmaco o quando smette di funzionare dopo circa un anno, la tua ansia diventa peggiore che mai.

Come evitare le insidie ​​dei farmaci anti-ansia

Sebbene ci siano rischi con ogni tipo di farmaco per l'ansia, ci sono alcune cose che possono essere fatte per ridurre tali rischi. Per i rimedi erboristici, chiedi al tuo medico prima di prenderli. Inoltre, assicurati di segnalare eventuali effetti collaterali o problemi insoliti che iniziano dopo aver usato l'erba. Per i medicinali omeopatici, parla con un medico omeopatico. E ancora, segnala eventuali problemi.

Per quanto riguarda i farmaci da banco non destinati all'ansia, non prenderli per problemi di salute mentale come l'ansia. I loro pericoli superano di gran lunga i loro benefici e non hai nessuno che ti dica quanto usare, ti spieghi cosa fare se hai effetti collaterali o ti aiuti a smetterla se ne hai bisogno o vuoi farlo.

Quando prendi farmaci su prescrizione, hai un vantaggio. Il medico deve seguire i tuoi progressi e controllare gli effetti collaterali. Determinano anche la dose giusta per te e tengono traccia di come funziona e ti influenza. Quando arriverà il momento di smettere di prenderli, ti aiuteranno a smettere di prendere il farmaco in sicurezza.

Puoi aiutare il tuo medico ad aiutarti in diversi modi:

  • Tieni un registro scritto dei sintomi e degli effetti collaterali
  • Informa il tuo medico di eventuali farmaci o integratori da banco che stai assumendo
  • Tieni sempre con te l'elenco dei farmaci contro l'ansia
  • Prendi il farmaco solo quando il medico ti dice di prenderlo
  • Non smettere di prenderlo all'improvviso o senza dirlo al medico
  • Sviluppa uno stile di vita sano
  • Preparati per il giorno in cui non prenderai più le medicine

sessioni di videoterapia

Fonte: flickr.com

Il ruolo della terapia nel trattamento dell'ansia

L'assunzione di farmaci per l'ansia può essere utile, ma è una soluzione temporanea. Se non fai qualcosa oltre a questo, la tua ansia aumenterà nel tempo anche se continui a prendere le medicine. La cosa migliore che puoi fare per evitare questa situazione è chiedere aiuto a un terapista.

Il tuo consulente può insegnarti le capacità di affrontare le situazioni che innescano la tua ansia. Possono guidarti mentre cambi il modo in cui pensi alle cose che temi. Possono aiutarti a imparare a smettere di preoccuparti e a vivere il momento presente. E possono usare tecniche come la terapia dell'esposizione per aiutarti a padroneggiare specifiche situazioni che provocano ansia.

Puoi metterti in contatto con un consulente di BetterHelp per la terapia online. Che tu prenda anche farmaci per l'ansia o meno, è fondamentale che impari come affrontare l'ansia in modi pratici e premurosi. Una volta superata l'ansia, puoi vivere una vita più calma e pacifica.