Come ci si sente ad annegare? In che modo l'ansia e la depressione sono correlate alla domanda 'Cosa si prova ad annegare?'

Qual è il legame tra ansia, depressione e annegamento? In tutti e tre gli scenari, potresti sentirti terrorizzato, impotente e solo. Potresti anche aver bisogno di un aiuto professionale. Ad esempio, un bagnino può aiutarti quando stai lottando per rimanere a galla e un consulente autorizzato può aiutarti con i problemi di salute mentale.

Una sedia bagnino si trova sulla spiaggia, pronta per i bagnini per proteggere le persone dall
Fonte: unsplash.com



Se pensi di avere a che fare con ansia e / o depressione, è importante comprendere queste condizioni in modo più dettagliato. L'ansia è caratterizzata da un'estrema preoccupazione che persiste nel tempo. Qualcuno a cui viene diagnosticata l'ansia può avere difficoltà a controllare la propria preoccupazione il più delle volte e può anticipare costantemente il disastro o soffrire per cose come relazioni, denaro, salute, lavoro, ecc.



D'altra parte, a un individuo che è continuamente triste, disinteressato alla vita e isolato dagli altri può essere diagnosticata la depressione. La condizione può essere innescata o aggravata da fattori come la perdita del lavoro, la morte di una persona cara, un disastro naturale o altre esperienze traumatiche. Per molti aspetti, la depressione è intrinsecamente tossica. Attira le persone in buchi profondi e oscuri, rendendo più difficile per i loro cari raggiungerli e ricordare loro che non sono soli. Sfortunatamente, le persone che soffrono di depressione non possono semplicemente superarla, rallegrarsi o fare una passeggiata e sentirsi meglio.

Nonostante la gravità di queste condizioni, l'ansia e la depressione sono entrambe altamente curabili. Se pensi di avere uno di questi problemi o ti stai chiedendo: 'Come ci si sente ad annegare?' continuare a leggere.



L'evoluzione dell'ansia

Di tanto in tanto, tutti sperimentano ansia di varia entità e manifestazioni. Di fronte a una situazione stressante, il nostro cervello rilascia una serie di sostanze chimiche che influenzano la mente e il corpo. È una parte normale della vita a piccole dosi. Sfortunatamente, le persone che soffrono di un disturbo d'ansia hanno molta più ansia di quanto le loro circostanze attuali richiedano e possono sentirsi come se stessero annegando nel panico.

C'era una volta, questa era la reazione naturale del corpo a un grave pericolo. È stato uno strumento cruciale che ci ha aiutato a sopravvivere come specie e può essere utile anche oggi, ma nel mondo moderno, la maggior parte delle persone non deve più affrontare minacce concrete di morte o lesioni gravi. Tuttavia, molte persone sperimentano ancora livelli estremi di ansia, sentendosi come se fossero seriamente minacciati senza provocazione. A volte eventi normali possono persino provocare un attacco di ansia chesi sentecome annegare nel tuo stesso corpo.

Un cambiamento nella cultura

In passato, gli esseri umani dovevano esercitare grandi quantità di energia per trovare cibo ed evitare minacce. Man mano che ci siamo evoluti, tuttavia, siamo stati in grado di spostare la nostra attenzione sulla comodità invece che sullo sforzo. Ciò significa che, in media, le persone sono meno attive e mangiano più calorie del necessario, quindi hanno più energia e ansia da bruciare.



Mentre i normali livelli di ansia possono migliorare la tua concentrazione, incoraggiare un invito all'azione o ispirare motivazione, l'ansia costante può diventare opprimente, interferendo nella tua vita quotidiana e nelle tue relazioni. Mentre la maggior parte delle persone sperimenta questo tipo di sentimenti durante i periodi di stress particolare, quelli con disturbi d'ansia li sperimentano a un livello angosciante e trovano difficile calmarsi.


Fonte: pixabay.com

Il legame tra ansia, depressione e annegamento

'Com'è la depressione? È come annegare, tranne per il fatto che tutti intorno a te respirano.



Come suggerisce questa citazione anonima, l'ansia e la depressione possono trattenerti, lasciandoti impotente, freddo e isolato, mentre le persone intorno a te continuano la loro vita quotidiana. Questa sensazione di disconnessione e disperazione ti spinge ulteriormente verso il basso, travolge il tuo sistema e rende difficile trovare la motivazione o l'energia per tornare in superficie.

A volte, sembra anche che stiamo annegando nel caos della vita moderna. In un momento di connettività costante, siamo a rischio di essere sovrastimolati, che può esacerbare ansia e depressione. Il nostro cervello riceve stimoli sensoriali dall'ambiente che ci circonda, filtrando gli aspetti rilevanti e focalizzando la nostra attenzione dove conta. A volte, lesioni cerebrali, traumi emotivi o persino le tensioni e gli stress della vita possono ridurre l'efficacia di questo filtraggio. Questo può lasciare un individuo sopraffatto, di fronte a un intensa esperienza sensoriale che cambia il modo in cui interagiscono con il loro ambiente o li induce a ritirarsi.

La stimolazione fa parte di ciò che dà alla vita il suo colore, ma la sovrastimolazione può avere effetti fisici e psicologici dannosi. La risposta naturale del cervello è diventare vigile; i nostri muscoli si stringono in nodi e potremmo trovarci costantemente nervosi. I nostri corpi non erano destinati a sentire questa pressione tutto il tempo, quindi molte persone soccombono all'ansia e alla depressione di conseguenza.

Come prevenire l'ansia e la depressione

Dato il numero di fattori che influenzano queste condizioni, non c'è modo di prevenire definitivamente la depressione e l'ansia. Tuttavia, ci sono alcune scelte di stile di vita e misure di salvaguardia che possono ridurre la probabilità di manifestare sintomi.


Fonte: pxhere.com



Prima di tutto, è importante considerare le decisioni quotidiane che influenzano la tua vita. Questi includono dove lavori e cosa fai per vivere, le persone nella tua vita, i cibi che mangi, dove vivi e molto altro ancora. Tutte queste cose possono influire sulla qualità della tua vita. Ad esempio, una persona a tutto tondo che ama la propria carriera, vive in una bella casa e si circonda di amici che lo sostengono ha maggiori probabilità di essere fisicamente ed emotivamente sana di qualcuno che odia il proprio lavoro, vive infelice, e spreca il suo tempo intorno alle influenze negative. Il modo in cui trascorri il tuo tempo influisce notevolmente sulla tua salute e felicità.

Puoi anche ridurre la probabilità di provare ansia e depressione dedicando tempo a te stesso e prenderti cura della tua salute e del tuo benessere. Sembra semplice, ma molte persone ritardano la cura di se stesse perché pensano di essere troppo occupate o immeritevoli. Tutti meritano tempo per la cura di sé. È una parte cruciale per mantenere uno stato emotivo e mentale sano.

La cura di sé dovrebbe includere l'esercizio, seguire una dieta nutriente, trascorrere del tempo nella natura e anche occasionalmente coccolarsi. Abbiamo tutti responsabilità e cose che dobbiamo fare, ma non dovremmo mai trascurare noi stessi. Quando lo facciamo, diventiamo una calamita per ansia, depressione e altri stati emotivi che possono farti sentire come se stessi annegando. Tutti i soldi, il successo e le realizzazioni nel mondo non significano nulla se non sei abbastanza sano per goderteli.

Quando l'ansia o il panico diventano più di una sensazione temporanea

Qualcuno con ansia cronica vive in un ciclo di allerta senza essere in grado di calmarsi. Il loro sistema nervoso è iperattivo, quindi si sentono costantemente nervosi o preoccupati senza motivo. Sono convinti che qualcosa non va, ma non sanno cosa fare al riguardo.


Fonte: pexels.com

Questi costanti sentimenti di ansia possono portare allo sviluppo di comportamenti di evitamento, poiché gli individui vengono afflitti da paure irrazionali, sperimentano improvvisi attacchi di panico da far cadere il cuore o anticipano abitualmente il pericolo in situazioni che non lo giustificano. Può anche causare problemi di concentrazione, lasciandoti come se la tua mente fosse svuotata. In alternativa, potrebbe provocare inspiegabili sentimenti di irritabilità, nonché sintomi somatici, come sudorazione, mal di testa, disturbi di stomaco, vertigini, mancanza di respiro e insonnia.

come affrontare la morte di un membro della famiglia

Se hai lottato con l'ansia o la depressione, dovresti sapere che l'aiuto è disponibile sotto forma di farmaci, terapia della parola e altri interventi. Molti altri hanno imparato con successo a gestire i loro sintomi attraverso il trattamento. La ricerca mostra che la terapia online può essere un potente strumento per ridurre i sintomi della depressione.

Se decidi di provare la terapia, BetterHelp ha più di 10.000 terapisti autorizzati specializzati nell'aiutarti a superare i tuoi sentimenti e sintomi. Puoi connetterti con loro online, per telefono o tramite chat video, comodamente da casa tua.

Di seguito sono riportate alcune recensioni dei consulenti BetterHelp di persone che soffrono di una serie di sintomi di ansia e depressione.

Recensioni del consulente

'Ari è stato fantastico. Mi piace il suo approccio logico alle cose ed è stato in grado di insegnarmi cose tangibili che posso usare ogni giorno per gestire la mia ansia. Mi dà il tempo di parlare di ciò che mi preoccupa e non giudica mai. Invece, attraverso la sua saggezza, è in grado di mostrarmi diverse prospettive e le avvicina con me molto gentilmente. Lo apprezzo veramente. Lo consiglio vivamente a chiunque sia pronto a ricevere l'aiuto di cui ha bisogno '.

'Brenda è stata un'ancora di salvezza per me in un momento molto difficile. In un mese mi ha aiutato a smettere di alcol, prendendomi cura di me stesso e aiutandomi durante il processo di rottura. Fa le domande che i tuoi amici non faranno, una vera possibilità per capire cosa ti sta succedendo e per poterlo valutare in modo sano. Brenda mi ha anche dato ottimi consigli pratici su come gestire la mia ansia e come gestire quei primi giorni di rottura che possono sembrare impossibili. Ho adorato il fatto di poterle inviare messaggi ogni volta che provo quei sentimenti orribili e di solito risponde abbastanza rapidamente. Puoi anche programmare sessioni telefoniche settimanali che sono state utili anche alcune settimane in cui ho davvero avuto difficoltà. '

Conclusione

Ansia e depressione possono essere condizioni mentali debilitanti che ti fanno sentire come se stessi annegando nella tristezza e nella preoccupazione. Possono toglierti tutto il divertimento dalla tua vita, ma non devi permetterglielo. Con la prevenzione, la cura di sé e il trattamento, puoi imparare a nuotare e ad amare di nuovo la vita. Prendi il primo passo oggi.

Per ulteriori informazioni sulla terapia, visitare:

In caso di domande sulla terapia, contattaci all'indirizzo contact@betterhelp.com. Per ulteriori informazioni sulla terapia, visitare:

  • BetterHelp LinkedIn
  • BetterHelp Instagram
  • BetterHelp YouTube
  • Salute mentale America Instagram
  • National Alliance on Mental Illness Instagram
Articoli di notizie in linea correlati
  • La mia fobia: come si sente l'annegamento? - https://www.betterhelp.com/advice/trauma/my-phobia-what-does-drowning-feel-like/
  • Che cosa rappresenta la CBT e cosa può aiutare? - https://www.betterhelp.com/advice/therapy/what-does-cbt-stand-for-and-what-can-it-help/
  • Cosa significa 'Se ami qualcosa, lascialo andare'? - https://www.betterhelp.com/advice/relations/what-does-it-mean-if-you-love-something-let-it-go/
  • La depressione è genetica e cosa significa? - https://www.betterhelp.com/advice/depression/is-depression-genetic-and-what-does-that-mean/
  • Ti senti bloccato a pensare: 'Everyday I Worry All Day?' - https://www.betterhelp.com/advice/worry/do-you-feel-stuck-thinking-everyday-i-worry-all-day/
  • Perché mi sento vuoto: quando una mancanza di significato è qualcosa di più serio - https://www.betterhelp.com/advice/general/i-feel-empty-when-a-lack-of-meaning-is-something- più serio/
  • Perché mi sento triste senza motivo? - https://www.betterhelp.com/advice/depression/why-do-i-feel-sad-for-no-reason/
  • Perché mi sento a pezzi e come posso liberarmene? - https://www.betterhelp.com/advice/general/why-do-i-feel-broken-and-how-can-i-snap-out-of-it/
  • Perché mi sento come se non fossi abbastanza bravo? - https://www.betterhelp.com/advice/self-esteem/why-do-i-feel-like-i-am-not-good-enough/