Rivolgiti prima a te stesso: come non essere bisognoso

Trovare il tuo meglio per te

Quando hai una giornata o un momento in cui sei irritabile o facilmente infastidito, a volte può essere difficile riconoscere la causa. Può sembrare che tu sia arrabbiato con il tuo capo, un membro della famiglia o il tuo altro significativo, quando in realtà ci sono problemi più profondi alla radice. Forse una di quelle persone ti ha gentilmente detto che sei 'troppo bisognoso' quando chiedi conferma, tempo o aiuto. Questo può essere estremamente difficile da ascoltare, ma quando è vero, affrontare i tuoi bisogni può avere un effetto sorprendentemente positivo sulla tua vita.




Fonte: pexels.com



Da dove viene il bisogno?

numero angelico 134

Il 'bisogno', che di solito pensiamo come eccessivo attaccamento in una relazione, è spesso guidato dall'ansia. Anche quando il bisogno non si manifesta come la paura che il nostro partner ci lasci, è generalmente alimentato dalla paura di altri bisogni insoddisfatti. Affrontare il nostro bisogno richiede venire a patti con questa ansia.



Paura di perdere le nostre relazioni

A volte le relazioni più amorevoli non sono immuni dall'attaccamento derivante dalla paura di perdere quella persona. Potremmo persino sapere che la nostra ansia non è razionale - e che l'appiccicosità può svolgere un ruolo nel allontanare il nostro partner - ma non essere in grado di fermare il comportamento.

In queste situazioni, può essere utile chiedersi perché sei preoccupato di perdere questa persona o relazione. Puoi scavare un po 'più a fondo e chiederti cosa direbbe di te se perdessi questa cosa. Confermerebbe un senso della tua indegnità? Stai combattendo la sensazione che non sarai mai amato come le altre persone? Se questi tipi di ansie sono alla radice delle tue azioni bisognose, può essere utile parlare con un terapista per aiutarti a liberarti di queste ansie.



Eccessiva sensibilità al cambiamento

I disturbi d'ansia sono abbastanza comuni e possono avere un impatto drammatico sul modo in cui il nostro cervello elabora i segnali di cambiamento o potenziale pericolo. In una relazione, questo può significare che i normali cambiamenti nel comportamento possono innescare un'ansia fuori misura.

La maggior parte delle relazioni a lungo termine deve attraversare un periodo di adattamento in cui una certa intensità della 'luna di miele' viene sostituita da un legame più profondo e più forte che può sostenere la relazione nel tempo. Se è presente un disturbo d'ansia, possiamo interpretare qualsiasi cambiamento in questo momento come distanza o deriva nella nostra relazione. Altre caratteristiche normali di una relazione, come il nostro partner che trascorre del tempo con altri amici, essere coinvolto in altre attività o occasionalmente non essere in grado di rispondere immediatamente al contatto, possono anche innescare una risposta di ansia che ci lascia alla disperata ricerca di rassicurazione.




Fonte: rawpixel.com

Vecchi modelli



Le relazioni che contano davvero per noi possono portare in superficie vecchi dolori e bisogni insoddisfatti. Non ci aspetteremmo che qualcuno in una relazione occasionale affermi i nostri talenti in un modo che i nostri genitori non hanno mai fatto, ma quel bisogno potrebbe sorprenderci man mano che una relazione si avvicina. Se guardiamo indietro alle nostre vite e troviamo un modello in cui non siamo mai del tutto all'altezza, può causare molta ansia di essere la persona che il nostro altro significativo vuole che siamo. Il nostro attaccamento ai nostri genitori predice molto sulle nostre relazioni romantiche e significative da adulti.

C'è qualche speranza?



Indipendentemente dalla causa dell'ansia, è importante ricordare a te stesso che i tuoi pensieri possono essere influenzati in modo irregolare dall'ansia pur riconoscendo che questo è naturale e non invalido a causa della fonte. Avere un disturbo d'ansia o lottare con il dolore del tuo passato non è un difetto morale.

Essere 'bisognosi' non è una causa senza speranza. Come con la maggior parte degli altri effetti dell'ansia, puoi affrontare il tuo bisogno calmando l'ansia alla radice. Fortunatamente, ci sono alcune cose di buon senso che puoi fare per alleviare la tua ansia. Molte persone beneficiano anche di un aiuto professionale per trovare le radici della loro ansia e imparare ad affrontarla. Anche se potresti sentirti come se avessi bisogno di imparare a non essere bisognoso, in realtà devi mostrare a te stesso la cura e l'amore che meriti.



727 numero angelico significato

Come affrontare il bisogno

Puoi affrontare il bisogno in una relazione in due modi diversi. Innanzitutto, ci sono cose che puoi fare per far fronte alla tua ansia e lavorare per soddisfare i bisogni che non sono appropriati per la tua relazione. In secondo luogo, ci sono passaggi pratici che puoi adottare per rimuovere la pressione della tua ansia dal tuo altro significativo mentre lavori su te stesso.

Lenire l'ansia

Sii buono con il tuo corpo

significato del sogno alligatore

Una delle cose migliori che puoi fare per ridurre i sintomi dell'ansia è prendersi cura del tuo corpo. Assicurati di mangiare in un modo che ti aiuti a sentirti bene fisicamente. Per alcune persone, fare una colazione solida con proteine ​​aiuta a lenire l'ansia. Altre persone preferiscono sgranocchiare la mattina e mangiare più vicino al pranzo. Presta attenzione a come il cibo fa sentire il tuo corpo e mangia le cose che ti aiutano a mantenere alta la tua energia e il tuo livello di zucchero nel sangue stabile.

L'esercizio è utile anche per mantenere il cervello in equilibrio. Scegli qualsiasi attività fisica che ti piace o è facile da incorporare nella tua vita. Fare una passeggiata, sollevare pesi o nuotare può aiutarti a connetterti con il tuo corpo, migliorare il tuo umore e diminuire l'ansia.


Fonte: rawpixel.com

Riduce lo stress

L'ansia è strettamente associata allo stress. Se nella tua vita ci sono situazioni che portano il tuo livello di stress a livelli insopportabili, fai il possibile per rimuoverle. Questo può essere semplice come bloccare qualche minuto ogni giorno per rilassarti, o grande come cercare un nuovo lavoro. Sebbene non tutte le relazioni difficili siano tossiche, se una relazione con un amico o un familiare sta causando molto stress, potrebbe essere il momento di ripensare a quanto tempo ed energia ci stai investendo. Tagliare le persone tossiche dalla tua vita è importante ma può essere difficile, spesso essendo un passo che molte persone non possono portare a termine. A volte quelli più vicini a noi o quelli con cui abbiamo legami emotivi profondi possono essere quelli che possono ferirci più profondamente.

Altre cause di stress possono essere gli obblighi di lavoro volontario, gli obblighi sociali e la pressione per 'stare al passo' con le altre persone. Non hai bisogno - o vuoi - rimuoveretuttifonti di stress, ma ridurre il carico di stress a un livello gestibile può aiutare ad alleviare molta ansia.

Essere arrabbiato con qualcuno nella tua vita, anche qualcuno che ami può spesso essere il risultato delle varie circostanze della tua vita. Che sia una settimana impegnativa e ti senti emotivamente svuotato, o il lavoro si è accumulato e non hai dormito bene da un po ', è importante fare un passo indietro e rendersi conto che non sei veramente arrabbiato con loro, ma allo stress che stanno portando, direttamente o indirettamente, nella tua vita.

Riconosci i tuoi segnali

L'ansia, essenzialmente, è una risposta a un cambiamento nel cervello. Ti senti minacciato. I suoi processi ti portano ad assorbire e tradurre i segnali sensoriali come minacce dal tuo ambiente piuttosto che quando ti senti al sicuro, portandoti a interpretare erroneamente i segnali oa sperimentare reazioni emotive al di sopra delle aspettative.

L'ansia tende ad essere genetica e può essere familiare. Parlare con i tuoi genitori o altri membri della famiglia delle loro esperienze può essere un buon modo per capire le tue lotte con esso.

Considera l'idea di chiedere aiuto

È salutare riconoscere quando un problema di salute mentale va oltre la tua cura di te stesso. I terapisti come quelli di BetterHelp possono aiutarti a riconoscere, elaborare e affrontare la tua ansia. Il tuo terapista, medico o psicoterapeuta può anche aiutarti a decidere se i farmaci potrebbero essere utili nella gestione di un disturbo d'ansia.

Tutti noi abbiamo cose nella nostra vita in cui possiamo migliorare o modificare il nostro approccio alla vita. Ti arrabbi mentre pensi ai tuoi problemi o ai fattori di stress negativi, la tua ansia può aumentare mentre la tua attenzione si sposta sempre di più sulle cose negative della tua vita.

BetterHelp è stato creato con l'obiettivo di fornire l'accesso alle cure per la salute mentale a più persone in modo conveniente ed economico. A volte ottenere una nuova prospettiva di vita può richiedere molta introspezione difficile, ma puoi iniziare subito quando parli con qualcuno che può indicarti da dove cominciare. Abbiamo tutti bisogno di trovare modi per ridurre lo stress, mantenere un sano equilibrio lavoro / vita mentre coltiviamo il nostro benessere mentale e fisico, oltre a coltivare relazioni importanti nella nostra vita.

Passaggi pratici per la tua relazione

cosa significa 1213?

Mentre lavori sulla tua ansia, ci sono alcuni passi concreti che puoi compiere per alleviare la pressione della tua ansia dal tuo altro significativo.

  1. Passa un po 'di tempo con altre persone. Il tuo partner non è la tua unica relazione! Trascorri del tempo di qualità con amici, familiari o anche conoscenti sociali. Ciò contribuirà a rassicurare il tuo partner che non è l'unico responsabile delle tue esigenze. Ti ricorderà anche che il tuo partner non è l'unica persona a cui importa di te.
  2. Prendi un hobby (o rianimane uno vecchio). Fare cose, fare teatro di comunità, entrare in un gruppo di libri o in un club: queste cose possono aiutarti a riempire il tuo tempo e anche a soddisfare le esigenze di significato e affermazione. Creare cose utili o belle può essere intrinsecamente soddisfacente mentre lavorare insieme a un gruppo di persone per fare qualcosa può darci un senso di competenza e utilità. E quando si arriva a questo, divertirsi fa bene al nostro umore!
  3. Imposta i limiti di comunicazione. Se ti ritrovi a mandare messaggi costantemente al tuo coniuge o partner, limitati a contattarti ogni poche ore. Assumi la responsabilità delle tue ansie e ricorda a te stesso che non le rende più sicure quando insisti affinché si registrino ogni pochi minuti e potrebbe renderle molto più infastidite. Se sai che ci sono frasi o domande che non piacciono al tuo partner, cerca di riprenderti prima di dirle.

E se non sei tu?

Molti di noi si trovano a sentirsi bisognosi in alcuni momenti della nostra vita. Sebbene sia sempre bello iniziare assumendoci la responsabilità dei nostri sentimenti e lavorando sui meccanismi di gestione della nostra ansia, resta il fatto che a volte non siamo noi. Abbiamo tutti bisogni legittimi e non è 'necessario' chiedere che vengano soddisfatti. Il bisogno può essere il risultato di una relazione veramente insoddisfacente, o addirittura abusiva. Le accuse di bisogno possono essere un modo per un altro significativo di tenerci a distanza per ragioni proprie.

Se non ti riconosci in queste descrizioni di ansia e bisogno, o se hai fatto uno sforzo in buona fede per seguire alcuni dei passaggi descritti e le cose non stanno migliorando, è tempo di avere una prospettiva esterna. Parla con un amico fidato o con un gruppo di amici delle accuse riguardanti il ​​tuo comportamento.

Puoi anche parlare con un terapista come quelli di BetterHelp per ottenere una prospettiva neutra. Che tu sia veramente 'bisognoso' o che tu abbia bisogno di aiuto per decidere se la tua relazione è sana, una conversazione confidenziale con un terapista autorizzato può aiutarti ad andare avanti in una direzione più forte.