Come ridurre lo stress e l'ansia in 10 passaggi

Tutti noi sperimentiamo stress e ansia prima o poi. Per alcuni può essere più grave di altri, ma una cosa è certa: siamo tutti d'accordo sul fatto che una vita senza stress è felice. Se sei stufo dello stress e dell'ansia, potresti chiederti come ridurre lo stress. La buona notizia è che ci sono molti riduttori dello stress che puoi incorporare nella tua vita per aiutarti.



Fonte: pexels.com



Fase uno: pensare in anticipo

I trigger stressanti sono solitamente ripetitivi. Se hai a che fare con stress e ansia, potresti scoprire che le stesse cose ogni mese ti causano uno stress non necessario. Alcuni esempi includono fatture scadute, biancheria ammucchiata o scadenze sul lavoro.



Una volta identificati i problemi nella tua vita che ti stressano costantemente, puoi iniziare a lavorare per eliminarli pianificando in anticipo.

Se i problemi di denaro sembrano affliggerti costantemente, potrebbe essere il momento di pensare a un budget. Un budget può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari mettendo da parte i soldi per quelle bollette importanti in modo da non doverti preoccupare quando arriva il momento di pagarle.

Se hai problemi a dedicare del tempo alle faccende domestiche o al bucato, potresti riservare un giorno alla settimana per occuparti di questi compiti. Ad esempio, potresti fare tutto il bucato la domenica e pulire la casa il lunedì.



Assicurati di non accumulare troppo lavoro in un giorno, o potresti rischiare di diventare ancora più stressato dalla quantità di lavoro che devi fare quel giorno.

Le scadenze possono essere sufficienti per stressare anche la persona più equilibrata. Potresti sentire di avere un milione di cose da fare e avere una scadenza per completarle ti fa sentire ancora peggio. Ricorda in questi tempi di prenderti un momento per respirare. Affronta le tue mansioni lavorative una alla volta e scoprirai che le tue emozioni saranno molto più gestibili.

Fase due: modificare la routine mattutina



Una routine mattutina positiva crea l'atmosfera per l'intera giornata. Le routine sono potenti strumenti di pianificazione che riducono lo stress e l'ansia prima che si accumulino. Quando la vita diventa frenetica, può essere facile dimenticare di fare le cose di cui molti di noi hanno bisogno per essere sani e pienamente funzionanti. Assicurati di riservare del tempo ogni mattina per fare colazione e concediti un po 'di tempo da solo per rilassarti.

Sappiamo tutti che la colazione è il pasto più importante della giornata, ma troppi di noi lo saltano comunque. Quando non consumi le calorie di cui hai bisogno per sostenere il tuo livello di energia al mattino, la stanchezza e la fame entrano in azione, causando un peggioramento della tua ansia.

Inoltre, molti sono tentati di sorseggiare una tazza di caffè al mattino come modo più rapido per ottenere una sferzata di energia per la giornata. Questa non è una buona pratica per coloro che lottano con lo stress o l'ansia perché è dimostrato che la caffeina peggiora questi problemi.

Se senti di non avere tempo per fare una colazione equilibrata al mattino, una buona alternativa da portare con te quando sei in viaggio è un frullato di frutta. La frutta nei frullati contiene zuccheri naturali che ti daranno una sferzata di energia per iniziare la giornata con il piede giusto senza gli effetti collaterali negativi come il crollo della caffeina o il nervosismo.

Fase tre: dormire di più



Il tuo viaggio per imparare a ridurre lo stress dovrebbe includere una valutazione della tua routine della buonanotte.

Se non dormi a sufficienza, gli studi dimostrano che questo potrebbe contribuire al tuo livello di stress. Inoltre, sentirsi stanchi o semplicemente come se non avessi abbastanza energia per alimentarti può essere un motivo di stress.

Assicurati di riservare almeno 8-9 ore a notte per dormire. Quando è ora di andare a letto, spegni tutti i dispositivi elettronici e rendi la tua stanza un ambiente calmo e silenzioso.

attrazione dei feromoni

Fonte: pexels.com

Non essere tentato di sdraiarti sul letto di notte e scorrere il telefono per rilassarti. Questo stimolerà il tuo cervello e renderà più difficile dormire a lungo termine.

Fase quattro: prendere in considerazione l'assunzione di un supplemento

Se stai cercando un modo naturale e salutare da utilizzare nel tuo viaggio per imparare a ridurre lo stress in modo naturale, gli integratori potrebbero funzionare per te.

Ci sono diverse opzioni tra cui la melatonina per aiutare nel sonno e abbassare i livelli di stress o il complesso B, che funziona per bilanciare gli ormoni che potrebbero causare i tuoi disturbi.

L'implementazione di integratori nella tua vita non sempre risolve immediatamente i tuoi problemi e sarà anche più efficace se combinata con altre tecniche come quelle suggerite qui. Se ritieni che l'opzione che stai provando non funzioni per te, passa a una nuova. Può fare molto per aiutarti a scoprire come ridurre lo stress.

Fase cinque: designare un po 'di tempo per me

Chiunque abbia a che fare con ansia o stress dovrebbe dedicare del tempo ogni giorno a concentrarsi su se stesso.

sono innamorato

Questo può essere semplice come impiegare 5 minuti ogni giorno per sedersi in silenzio e riflettere, oppure può essere più complesso. Ad alcuni piace fare un bagno caldo o leggere un libro o sedersi in una stanza tranquilla per riflettere sulla giornata.

Anche se bere un bicchiere di vino alla fine di una lunga giornata può sembrare un buon modo per rilassarsi, gli effetti a lungo termine di questo sulla tua salute mentale sono piuttosto dannosi. Questo metodo è temporaneo nella migliore delle ipotesi e comporta la possibilità di diventare dipendenti o danneggiare la tua salute generale.

Passaggio sei: affidati al tuo sistema di supporto

Le persone di cui ti circondi possono essere la tua più grande arma contro lo stress e l'ansia.

Quando ti senti giù, rivolgiti a qualcuno vicino a te. Puoi scegliere di prenderti questo tempo per sfogarti sulla tua giornata o scambiarti idee su come ridurre lo stress e l'ansia.

Potresti anche considerare di unirti a un gruppo di supporto. In questo modo, puoi essere circondato da persone che condividono i tuoi stessi problemi e capire cosa stai passando. Questo può anche essere un momento speciale che puoi dedicare a te stesso per entrare più in contatto con il tuo io interiore, favorendo la tua scoperta di come ridurre lo stress.

Settimo passo: scatenati

Potresti non aver pensato di ascoltare musica per combattere lo stress e l'ansia, ma questo è qualcosa di facilmente accessibile che può sicuramente aiutare.

Il tipo di musica non ha importanza quanto il modo in cui la musica ti fa sentire. Se ti senti triste e stressato, rinuncia alle deprimenti canzoni d'amore sulla perdita e considera la musica allegra in stile party. Se ti senti caotico, una melodia classica con un tempo lento potrebbe fare molto per calmarti.

La prossima volta che ti senti stressato, accendi la radio! Perditi nella musica e sentiti libero di ballare o cantare a squarciagola. Ti sentirai più felice e spensierato quando avrai finito.

Ottavo passo: prenditi una vacanza

Quando ti sembra che la vita si accumuli più velocemente di quanto tu possa decomprimere, una vacanza può essere la cosa giusta per te!

Fonte: pexels.com

psicologia del profondo

Prenditi qualche giorno di ferie per guidare in campagna. Se ti senti avventuroso, potresti farlo senza un itinerario e andare dove ti porta la strada. Altrimenti, pianifica alcuni giorni divertenti e rilassanti per rilassarti e assorbire le cose belle della vita.

Una giornata in spa o un pranzo al sole in un posto carino può sollevare il morale e farti dimenticare tutte le tue preoccupazioni. Saresti sorpreso di quanto una piccola pausa dal caos e dalla frenesia della vita quotidiana possa fare per calmare lo stress e l'ansia.

Per alcuni, questo potrebbe aiutare abbastanza per sbarazzarsi dei loro problemi, ma per la maggior parte non lo farà. Assicurati di utilizzare questo momento di relax per riflettere e trovare idee su come portare a casa le vacanze con te. Forse potresti dedicare più tempo nei fine settimana a fare un massaggio o guidare in città. Le opportunità sono infinite!

Passaggio nove: medita

La consapevolezza per combattere lo stress e l'ansia è una risoluzione comunemente trascurata, forse perché è così incompresa nella società moderna.

La meditazione non è oscura o strana. È semplicemente un modo per entrare in contatto con le tue emozioni interiori e aiutarti a controllarle.

Un modo semplice per iniziare a meditare inizia sedendosi o sdraiandosi in una posizione abbastanza comoda da permetterti di rimanere per un lungo periodo di tempo. La durata e la frequenza delle tue sessioni di meditazione dipendono completamente da te, ma a volte potresti trovarti ad andare più a lungo del previsto, a seconda di quanto sei stressato.

Chiudi gli occhi e mettiti in contatto con la tua mente. L'obiettivo qui è di chiarirlo completamente ed essere presente al momento senza pensieri negativi. Concentrati sulla respirazione e rilassa le spalle. Continua a farlo finché non senti di non essere in grado di impedire alla tua mente di vagare.

Se questo funziona per te, assicurati di dedicare del tempo ogni giorno a farlo. Aiuterà solo finché sarai coerente e dedicato alla causa.

Passaggio dieci: chiedere aiuto

A volte non è possibile affrontare lo stress e l'ansia a casa.

Fonte: rawpixel.com

È qui che potrebbe entrare in gioco un consulente o un terapista. Questi professionisti sono formati in diversi modi per assisterti con i tuoi problemi e possono suggerirti soluzioni su misura per te. Se scopri che qualcosa non funziona, comunica queste informazioni al tuo terapeuta in modo da poter reindirizzare e sfruttare appieno il tempo che hai insieme.

La strada per vivere e vivere senza stress e ansia è lunga e tortuosa. Con un po 'di perseveranza e un po' di tentativi ed errori, puoi essere sulla buona strada per tutti i tuoi obiettivi!