Superare l'ansia sociale: come utilizzare le domande per avviare una conversazione

Che tu stia solo incontrando una nuova persona o conosci qualcuno da anni, può essere difficile iniziare una conversazione. Se soffri di ansia sociale, è ancora più difficile. La buona notizia è che puoi usare le domande per avviare una conversazione e, se ti prepari in anticipo, può aiutarti ad alleviare parte della tua ansia riguardo alla prospettiva dell'interazione sociale. Ecco come.

Cos'è l'ansia sociale?



L'ansia sociale è la paura di essere giudicati e valutati negativamente da altre persone, che spesso porta a sentimenti di inadeguatezza, sensazione di inferiorità, autocoscienza, imbarazzo, umiliazione e depressione. L'ansia sociale può essere specifica o può essere generalizzata. L'ansia sociale specifica potrebbe essere la paura di un evento sociale specifico, mentre l'ansia sociale generalizzata si sente nervoso, ansioso ea disagio in quasi tutte le situazioni sociali. È molto più comune per le persone avere un tipo generalizzato di ansia sociale rispetto a un'ansia sociale specifica.



L'ansia sociale è l'ansia che viene innescata da situazioni sociali. Anche se inizialmente potresti essere entusiasta di partecipare a un evento sociale, man mano che si avvicina, diventi più nervoso all'idea di interagire con gli altri. I sintomi che inizi a provare possono includere irritabilità, sudorazione, paura, disturbi di stomaco, sentimenti di paura o vertigini.

Sebbene ogni persona possa provare ansia sociale in modi diversi, ci sono una serie di situazioni diverse che possono innescare la sensazione di ansia. Le situazioni sociali comuni che causano sentimenti di ansia con cui le persone tendono ad avere problemi sono:



  • Parlare in pubblico
  • Essere presentato ad altre persone
  • Essere al centro dell'attenzione
  • Essere osservati mentre fai qualcosa
  • Incontrare persone autorevoli ('persone importanti')
  • Parlare con uno sconosciuto
  • Dover girare per la stanza (o per il tavolo) e dire qualcosa
  • Andare alle feste
  • Entrare in una stanza piena di gente
Fonte: pexels.com

Questo elenco non è sicuramente un elenco completo di situazioni che potrebbero causare ansia e / o angoscia. E come abbiamo detto prima, tutte queste situazioni non devono essere un problema per te. Potresti non avere problemi ad andare a una festa, ma essere presentato a qualcuno è estremamente scomodo.

L'ansia sociale può essere facilmente confusa con l'essere timidi e, sebbene siano simili tra loro e condividano molti degli stessi sintomi e fattori scatenanti, ci sono differenze tra i due. Le persone timide si sentono sempre meno nervose man mano che acquisiscono maggiore familiarità con la situazione sociale, mentre le persone che soffrono di ansia sociale no, e potrebbero effettivamente sentire la loro paura e ansia peggiorare. La maggior parte delle persone timide non sente le emozioni negative che derivano dall'avere ansia sociale e, sebbene la timidezza possa evolversi in ansia sociale, non è una progressione naturale. Molte persone che soffrono di ansia sociale in realtà non si considerano timide e spesso si presentano come loquaci e amichevoli, ma sotto la superficie lottano con i sentimenti di ansia.

Sebbene l'ansia sociale possa derivare da un numero qualsiasi di cose, spesso la pressione di elaborare argomenti di conversazione e ricordare i dettagli sulla vita di una persona dalle interazioni precedenti può iniziare a sentirsi opprimente. Invece di essere piacevole, impegnarsi in una discussione sembra un campo minato: una mossa sbagliata e la tua reputazione - o, peggio, la tua relazione - saranno rovinate.



consulenza per adolescenti
Fonte: pexels.com

La buona notizia è che la pressione puòsentiremolto reale per te, è un sintomo dell'ansia e la posta in gioco non è così alta. Conversazioni e interazioni iniziano, si interrompono e si sentono interrotte tutto il tempo tra molte persone diverse. È normale e non solo per te. Tuttavia, che tu sia timido o abbia ansia sociale, c'è un semplice trucco che puoi usare per far fluire la conversazione più facilmente e farti sentire più a tuo agio se diventi ansioso per la pressione di fare conversazioni con gli altri.

Usa le domande per iniziare una conversazione

Usare le domande per avviare una conversazione è un semplice trucco che può aiutare a far fluire una conversazione. Usare una domanda per iniziare una conversazione può anche darti tempo e spazio per alleviare i tuoi nervi e sentirti più a tuo agio nell'ambiente sociale perché ti dà tempo per rilassarti e ascoltare, piuttosto che sentirti ansioso nel preoccuparti di poter avere qualcosa da dire . Fare una domanda a qualcuno è anche un ottimo modo per far sapere all'altra persona che sei interessato a lui, alla sua vita e alle sue opinioni.



Prima di andare a un evento sociale, pensa alle persone che potrebbero essere presenti e a cosa sai di loro. Fai un brainstorming su alcuni argomenti di discussione o conversazione da cui puoi attingere quando la conversazione si interrompe o senti la pressione per iniziare una discussione. Se hai spesso questa esperienza con estranei mentre sei in giro in momenti inaspettati, pensa ad alcune domande generiche per conoscerti che puoi porre ogni volta che ne hai bisogno.

Per avviare efficacemente una conversazione, le domande che scegli dovrebbero essere aperte; cioè, dovrebbero richiedere più di una risposta di una sola parola. Le domande che facilitano risposte più lunghe e dettagliate di solito iniziano con 'Raccontami'. o 'Come hai & hellip;' al contrario di 'Hai mai & hellip;' o 'Qual è il tuo & hellip; preferito' Queste domande aperte incoraggeranno il tuo interlocutore a rispondere con una risposta più dettagliata, offrendoti maggiori opportunità di assorbire le informazioni che potrebbero portare a una domanda di follow-up. Ciò contribuirà a mantenere viva la conversazione ed evitare pause imbarazzanti che possono farti sentire a disagio.

Mentre parlano, è importante che ascolti attentamente gli indizi su potenziali domande di follow-up.

Fonte: pexels.com

Ho bisogno di aiuto?

A volte l'ansia sociale può essere paralizzante e, anche se cerchi di stabilire connessioni con altre persone, ti ritrovi comunque a lottare con la solitudine perché la tua intensa paura delle situazioni sociali influisce sulla tua capacità di fare e mantenere amici. La buona notizia è che puoi superare queste ansie e un consulente può aiutarti.



L'ansia sociale è uno dei disturbi mentali più comuni. Non sei il solo a sentirti ansioso nelle situazioni sociali. Se ti senti molto ansioso, e forse anche irrazionalmente ansioso in situazioni sociali e poi ti senti molto meglio quando sei solo, l'ansia sociale potrebbe essere il problema.

Con i disturbi d'ansia sociale, il più delle volte, sai che l'ansia che provi in ​​una situazione sociale è irrazionale e non ha senso, ma sapere questo non significa necessariamente che puoi crederci e non sentirti più ansioso. Se quegli intensi sentimenti di ansia, indipendentemente dalla situazione, non vanno via, può essere utile parlare con qualcuno per aiutarti a elaborare i tuoi pensieri e sentimenti.

disgusto di sé

Sia che tu abbia le farfalle nello stomaco prima di partecipare a una festa o non riesci nemmeno a uscire di casa, Betterhelp.com ha terapisti autorizzati a disposizione e pronti ad aiutarti. Meglio ancora, offrono persino i loro servizi online, quindi non devi interagire subito con una nuova persona se non lo desideri. Riprenditi la vita: la consulenza può aiutarti a fare proprio questo!