Psicologia vs psichiatria: come la differenza influisce sulla diagnosi e sul trattamento

La psicologia e la psichiatria si occupano entrambe di come funziona la mente e, come tali, hanno molti principi e pratiche in comune. Questo spesso rende difficile distinguere tra i due. In effetti, non è insolito trovare persone che presumono che i due campi siano la stessa cosa, il che si traduce nell'abitudine comune di usare i termini in modo intercambiabile.

Mentre la psicologia e la psichiatria sono abbastanza simili e spesso lavorano in tandem per fornire la migliore assistenza al paziente, hanno molte differenze chiave. In questo articolo, confronteremo psicologia e psichiatria per mostrare come queste differenze possono influenzare la diagnosi e il trattamento di un individuo.





cosa fare quando ti senti sopraffatto

Fonte: rawpixel.com

Qual è la differenza?



Come vedremo in questo articolo, ci sono una serie di differenze tra psicologi e psichiatri. In generale, la differenza più importante è che gli psicologi trattano i pazienti con la terapia della parola e gli psichiatri trattano i pazienti con procedure mediche e farmaci da prescrizione. Il giusto approccio per un dato individuo può dipendere dalla sua condizione, dalla gravità della condizione, dalle sue preferenze personali, dalla sua area geografica e dalla sua capacità di pagare.

Quali sono le somiglianze?

Nel corso di questo articolo, vedremo anche che ci sono una serie di somiglianze tra psicologi e psichiatri. Soprattutto, entrambi lavorano per aiutare i pazienti a superare gli ostacoli mentali ed emotivi per vivere una vita felice e sana. In effetti, spesso lavorano insieme per raggiungere questo obiettivo.



Cos'è la psicologia?

Il Associazione Americana di Psicologia definisce la psicologia come 'lo studio scientifico del comportamento degli individui e dei loro processi mentali'. In altre parole, la psicologia si concentra sulla società nel suo insieme e sulle interazioni tra gli individui.

Cos'è la psichiatria?



Il American Psychiatric Association definisce la psichiatria come 'focalizzata sulla diagnosi, il trattamento e la prevenzione dei disturbi mentali, emotivi e comportamentali'. In altre parole, la psichiatria è una scienza medica che considera il contesto sociale e biologico degli individui.

La differenza tra psicologia e psichiatria A prima vista

  • Sia gli psicologi che gli psichiatri sono medici.
  • Entrambi i campi prevedono uno studio e una formazione intensivi.
  • Entrambi i professionisti hanno accesso ad alcuni degli stessi strumenti diagnostici.
  • Gli psicologi sono specializzati in una serie di terapie verbali.
  • Nella maggior parte degli stati, solo gli psichiatri possono prescrivere farmaci.
  • Gli psichiatri possono utilizzare trattamenti fisici, come la terapia d'urto.
  • Gli psichiatri gestiscono i casi di salute mentale più gravi.

Fonte: rawpixel.com

Psicologia Vs Psichiatria - Istruzione e formazione

Sia gli psichiatri che gli psicologi sono medici che hanno completato corsi intensivi che combinano istruzione e formazione. In breve, gli psichiatri sono medici che hanno ricevuto la distinzione di M.D. o D.O. Gli psicologi, d'altra parte, hanno completato un dottorato che dà loro diritto a essere indirizzati come 'Dottore' e hanno ricevuto o il dottorato di ricerca. o lo Psy.D. distinzione.

Per fornire maggiori dettagli, Psichiatri iniziano la loro carriera con la stessa formazione in medicina di tutti gli altri medici. Imparano tutto sui diversi sistemi del corpo, comprese le varie malattie che possono influenzare questi sistemi e come queste malattie possono essere identificate e trattate. Seguono corsi di anatomia, scienze comportamentali, biochimica, neuroscienze e psichiatria, tra molti altri. Inoltre, sono esposti a lavorare in un minimo di sei aree specialistiche. Lasciano la facoltà di medicina con una laurea in medicina e, a questo punto, sono conosciuti come Doctor of Medicine (M.D.) o Doctor of Osteopathic Medicine (D.O.).



Per specializzarsi in psichiatria, i medici trascorrono anche almeno quattro anni concentrandosi sulla psichiatria durante la formazione in residenza. Come parte di questa residenza, si allenano in una varietà di contesti medici con pazienti di tutte le fasce d'età, ottenendo l'esposizione alla diversità dei problemi di salute mentale che i pazienti devono affrontare. Al termine della residenza, la maggior parte sceglie di fare domanda per la certificazione di bordo con il Consiglio americano di psichiatria e neurologia. Alcuni scelgono anche di proseguire gli studi in una sottospecialità, come la psichiatria infantile e dell'adolescenza, la psichiatria forense o la psichiatria delle dipendenze.

Psicologi seguire un percorso diverso. Devono prima completare gli studi di dottorato, in genere guadagnando un dottore in filosofia (Ph.D.) o un dottore in psicologia (Psy.D.). Successivamente, i laureati sono tenuti a soddisfare una residenza da uno a due anni. Ciò fornisce loro un ambiente pratico in cui possono acquisire esperienza nei metodi di trattamento e nelle tecniche di risoluzione dei problemi.

Stati diversi hanno requisiti diversi per gli psicologi. In alcuni stati, devono lavorare da uno a due anni in più sotto la guida e la supervisione di un professionista della salute mentale autorizzato prima di essere pienamente riconosciuti come psicologi. Le aree di specializzazione in psicologia includono psicologia clinica, psicologia comportamentale e cognitiva e psicologia familiare. Gli psicologi possono ottenere la certificazione nella loro specialità dal Consiglio americano di psicologia professionale.

come aiutare un amico depresso

In sintesi, quando si tratta di istruzione e formazione, la principale differenza tra psicologi e psichiatri è al centro dei loro studi. Tuttavia, entrambi si preoccupano del motivo per cui le persone pensano e si comportano in quel modo.

Fonte: unsplash.com

Psicologia contro psichiatria - Diagnosi dei problemi del paziente

C'è una grande differenza nel modo in cui entrambi i campi diagnosticano i problemi di salute mentale di un paziente, principalmente a causa delle differenze nella loro istruzione e formazione. Sulla base dei loro studi, uno psichiatra cercherà spiegazioni fisiche o chimiche, mentre uno psicologo cercherà spiegazioni sociali o personali.

Gli psichiatri sono medici che possono attingere a test diagnostici, inclusi test di laboratorio medico e scansioni di tomografia computerizzata (TC). Per etichettare in modo specifico una condizione di salute mentale, gli psichiatri si affidano all'American Psychiatric Association Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali, Quinta edizione (DSM-5). All'interno di questo manuale ci sono le descrizioni dei vari disturbi mentali e i criteri utilizzati per diagnosticare ciascuna malattia.

Sia gli psichiatri che gli psicologi usano una varietà di test e valutazioni psicologiche. Gli psicologi, tuttavia, ricevono una formazione approfondita nella somministrazione e nell'interpretazione di questi test. Fanno anche uso di DSM-5.

Psicologia Vs Psichiatria - Opzioni di trattamento

In questa sezione, discuteremo le tre opzioni di trattamento più comuni.

Farmaco

In qualità di medici qualificati, gli psichiatri sono legalmente autorizzati a prescrivere farmaci. Gran parte del lavoro che svolgono con i pazienti si concentra sul trattamento degli squilibri chimici nel cervello e sulla gestione dei farmaci. Naturalmente, la loro formazione medica significa che gli psichiatri terranno in considerazione altri fattori. Attraverso l'esame obiettivo e gli eventuali test, cercheranno di eliminare altre possibili cause delle condizioni del paziente prima di prescrivere un ciclo di farmaci.

Nella maggior parte degli stati, gli psicologi che desiderano che un paziente inizi la terapia o rivaluti il ​​loro dosaggio attuale devono indirizzare il paziente a uno psichiatra o un altro medico. Tuttavia, grazie al lavoro pionieristico di psicologi come Jack Wiggins Jr., ce ne sono attualmente una manciata stati in cui gli psicologi hanno poteri di prescrizione per alcuni farmaci psichiatrici. C'è anche una spinta affinché più Stati seguano l'esempio e ampliano la portata dei trattamenti che gli psicologi possono offrire ai loro pazienti. Questo è importante perché molti disturbi emotivi e mentali comuni vengono trattati in modo più efficace ed efficiente con una combinazione di terapia della parola e farmaci.

Psicoterapia

La psicoterapia, nota anche come terapia della parola), consiste nel parlare con i pazienti dei problemi che stanno affrontando e aiutarli a:

  • Identifica le circostanze nella loro vita (come il divorzio o la morte di una persona cara) che stanno contribuendo al loro problema di salute mentale.
  • Diventa consapevole di eventuali comportamenti o emozioni che contribuiscono alla loro condizione.
  • Utilizza le tecniche di modifica del comportamento.
  • Sviluppa strategie di coping sane e tecniche appropriate per la risoluzione dei problemi.

L'obiettivo finale della psicoterapia è aiutare i pazienti a ritrovare il piacere nella vita ripristinando il loro senso di controllo.

Fonte: rawpixel.com

Sia gli psichiatri che gli psicologi praticano varie forme di psicoterapia, che possono includere il lavoro con individui, coppie, famiglie o gruppi di persone che condividono problemi simili. La differenza nel loro lavoro deriva dal fatto che gli psichiatri si occupano principalmente di trattamenti medici e farmaci, mentre gli psicologi si concentrano (di solito) esclusivamente sulla psicoterapia. Non è raro che uno psichiatra indirizzi i pazienti a uno psicologo, in modo che possano beneficiare dell'area specifica di competenza psicoterapeutica dello psicologo.

Gli psicologi si impegnano in molti tipi di terapia della parola, a seconda dell'approccio o della combinazione di approcci che pensano possa aiutare maggiormente un determinato paziente.

  • Psicoanalisi- Questo metodo si concentra sull'aiutare i pazienti a scoprire, esaminare e imparare a far fronte a pensieri ed emozioni repressi che possono essere sepolti in profondità nella loro mente inconscia. È un metodo di psicoterapia approfondito che si è dimostrato efficace per i pazienti che si occupano di depressione, disturbi della personalità, problemi di relazione persistenti, lotte emotive e traumi, nonché modelli di comportamento nevrotici e autodistruttivi.
  • Terapia cognitivo comportamentale (CBT)- Questa modalità di psicoterapia cerca di cambiare il modo in cui i pazienti si comportano in situazioni difficili modificando i loro schemi di pensiero. CBT è un approccio a breve termine utilizzato per trattare i problemi attuali che i pazienti devono affrontare, come ansia, stress, rabbia e disturbi alimentari.
  • Terapia analitica cognitiva (CAT)- Utilizzando la CAT, uno psicoterapeuta aiuta i pazienti a identificare le prime esperienze che possono contribuire ai loro attuali problemi di salute mentale. Ad esempio, un controllo eccessivo della genitorialità porta in genere a una natura eccessivamente ribelle nell'adolescenza o nell'età adulta. I pazienti in CAT sono attivamente coinvolti nel processo, aiutando a sviluppare strategie che freneranno i loro comportamenti disadattivi.
  • Terapia della Gestalt- Questa forma di psicoterapia centrata sul cliente viene spesso utilizzata per i pazienti che stanno vivendo difficoltà relazionali, depressione, ansia e bassa autostima. È stato anche dimostrato che ha effetti positivi nei casi in cui lo stress emotivo dei pazienti si manifesta fisicamente attraverso l'emicrania e gli spasmi alla schiena. La terapia della Gestalt incoraggia a portare in superficie problemi potenzialmente dolorosi utilizzando metodi come il teatro o l'arte, in modo che possano essere affrontati positivamente in un ambiente in cui i pazienti si sentono protetti e protetti.
  • Ipno-psicoterapia- Questo è definito come l'uso clinico dell'ipnosi per aumentare gli interventi psicoterapeutici. È pensato per il trattamento di problemi psicologici profondi e malattie psichiatriche attraverso l'attenzione selettiva e le esperienze suggerite. L'ipnopsicoterapia è spesso combinata con la CBT in un trattamento noto come ipnoterapia cognitiva / comportamentale (CBH).
  • Terapia di danza / movimento (DMT)- Questa è una terapia espressiva e in alcuni casi viene definita psicoterapia del movimento. Si basa sulla ben studiata relazione tra movimento ed emozione. La danza / terapia del movimento viene talvolta applicata nel trattamento dei disturbi alimentari e della scarsa immagine di sé.
  • Terapia artistica- Questa è un'altra forma espressiva di terapia in cui l'arte viene utilizzata per liberare le emozioni dei pazienti. Inoltre, l'arte prodotta dai pazienti viene valutata dal terapeuta per i segni sottostanti di un problema di salute mentale. Viene spesso utilizzato nel trattamento di bambini e adolescenti, ma si è dimostrato efficace anche per gli adulti.
  • Terapia integrativa o olistica- Questo è praticato da alcuni psicologi che ritengono che la fusione di diverse terapie sia l'approccio migliore da adottare con un particolare individuo.

Fonte: rawpixel.com

Trattamenti fisici

In qualità di medici, gli psichiatri vengono formati in una serie di trattamenti fisici che possono essere utilizzati con i pazienti. Tuttavia, questi sono più spesso riservati a casi gravi di malattia mentale e alcuni trattamenti sono noti per essere controversi.

Alcuni trattamenti elencati dall'American Psychiatric Association includono:

  • Terapia elettroconvulsivante (ECT)- Conosciuto anche come terapia d'urto, questo comporta l'uso di correnti elettriche al cervello per indurre convulsioni al fine di trattare la depressione grave, catatonia e mania.
  • Stimolazione magnetica transcranica (TMS)- Questo è l'uso non invasivo di un generatore di campo magnetico per stimolare alcune aree del cervello. È stato utilizzato efficacemente in pazienti la cui depressione grave non risponde ai farmaci.
  • Stimolazione cerebrale profonda (DBS)- In questo trattamento, un neurostimolatore (noto anche come pacemaker cerebrale) viene impiantato nel cervello del paziente. Gli impulsi elettrici vengono quindi utilizzati per trattare condizioni come il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC).
  • Stimolazione del nervo vago (VNS)- Questo è un altro trattamento in cui la stimolazione elettrica viene applicata al cervello per trattare la depressione resistente ai farmaci.
  • Terapia della luce -Questa tecnica relativamente nuova viene utilizzata per trattare la depressione sia stagionale che non stagionale.

Psicologia vs psichiatria: qual è giusto per te?

Quando stai cercando di decidere tra l'uso di psichiatria e psicologia per trattare un problema di salute mentale, ci sono due fattori importanti da tenere a mente.

  • Gravità e tipo di condizione di salute mentale

Gli psichiatri si occupano spesso delle malattie mentali più complesse. Questi includono schizofrenia, depressione grave, pensieri altamente irrazionali e disturbo bipolare, nonché condizioni che sono fisicamente disabilitanti per il paziente. Individui che hanno tendenze suicide, che lo siano avere pensieri suicidi o hanno tentato il suicidio, di solito saranno anche curati da uno psichiatra invece che da uno psicologo. Tuttavia, in caso di problemi comportamentali, forme lievi di depressione, ansia, fobie o difficoltà di apprendimento, le capacità di uno psicologo possono essere le più appropriate.

  1. Approccio con cui sei più a tuo agio

La differenza nel modo in cui psicologia e psichiatria si avvicinano al trattamento significa che alcune persone si sentiranno naturalmente più a loro agio l'una rispetto all'altra. Ad esempio, le persone che sono caute sugli effetti collaterali dei farmaci o sull'assunzione di farmaci in generale tenderanno a gravitare verso i servizi di uno psicologo.

Fonte: rawpixel.com

Inoltre, il trattamento da parte di uno psicoterapeuta richiede solitamente più tempo perché spesso richiede sessioni settimanali e le sessioni sono normalmente più lunghe di quelle con uno psichiatra. Gli psichiatri generalmente vedranno i pazienti per sessioni più brevi su un programma settimanale o mensile per concentrarsi sulla gestione dei farmaci.

Sfortunatamente, molte persone prendono la loro decisione anche in base alla loro posizione geografica e alla capacità di pagare. Anche nelle zone molto rurali, la maggior parte delle persone avrà accesso - o almeno un accesso migliore - ai farmaci che a parlare di terapie. È anche più probabile che i farmaci siano coperti dall'assicurazione. Tuttavia, ci sono diverse opzioni di terapia della parola (come la terapia online) che costano all'incirca come i copays assicurativi.

Quando tu o il tuo amato quelli che soffrono di un problema di salute mentale, è importante chiedere aiuto. Il tuo corso di trattamento può comportare la collaborazione con uno psicologo, uno psichiatra o entrambi. Se sei interessato alla terapia della parola, potresti prendere in considerazione un servizio come BetterHelp. Questa piattaforma offre una terapia online conveniente che può essere più conveniente che incontrare qualcuno di persona. Se l'idea della terapia online ti sembra strana, valuta la possibilità di leggere le seguenti recensioni dei consulenti BetterHelp di persone che affrontano una serie di sfide della vita.

accettazione radicale

Recensioni del consulente

'Le mie conversazioni con Jennifer mi hanno davvero aiutato a crescere e imparare di più su me stesso. Posso dire che è molto ben informata oltre ad essere molto impegnata nei confronti dei suoi clienti che si preoccupano veramente del loro successo e benessere. Jennifer ha creato un ambiente aperto, accogliente e non giudicante in cui non ho paura di essere me stesso. Consiglierei sicuramente Jennifer a chiunque sia interessato alla consulenza. '

«Tara è stata la consulente di maggior impatto che ho avuto. Dopo oltre un anno di conversazioni con lei, sono arrivato al punto in cui sono in grado di risolvere da solo la mia ansia e stress a causa delle nostre sessioni settimanali. Mi ha aiutato a imparare come elaborare le transizioni di vita difficili e non potrei essere più grato. Questa piattaforma e questo programma sono stati un salvavita. '

Andando avanti

Si spera che questo confronto tra psicologi e psichiatri ti aiuti a determinare quale è giusto per te. In caso di dubbio, mettiti in contatto con un professionista che può aiutarti a capire quale opzione è la migliore. È sempre importante ottenere l'aiuto e il supporto che meriti.