12 Effetti a lungo ea breve termine degli abusi sui minori

L'abuso e l'incuria sui minori sono gravi problemi di salute che possono avere effetti negativi a lungo e breve termine sulle vittime. Gli abusi sui minori includono tutti i tipi di abuso e abbandono nei confronti di individui di età inferiore ai 18 anni da parte di un caregiver o di un adulto con un ruolo di tutoraggio. Questo può includere abuso sessuale, abuso fisico, abuso emotivo e abbandono.

Fonte: rawpixel.com

Sfortunatamente, le vittime di abusi sui minori possono anche affrontare un rischio maggiore di diventare esse stesse autori di abusi più tardi nella vita. Ecco perché è importante riconoscere gli effetti degli abusi sui minori e segnalare i segni di abuso e abbandono ogni volta che li vedi.



Abuso e negligenza sui minori: 6 effetti a lungo termine

Le conseguenze fisiche, psicologiche e comportamentali sono i tre principali effetti a lungo termine di cui soffrono molte vittime di abusi sui minori. Anche anni dopo la fine dell'abuso, le vittime possono ancora trovarsi a dover affrontare gli effetti a lungo termine dell'abuso fisico, emotivo o sessuale che hanno subito. Questo impatto può anche estendersi alle generazioni se la vittima non è in grado di cercare cure e impedire che il ciclo si ripeta con i propri figli.



1. Problemi di salute fisica

Mentre alcuni effetti a lungo termine degli abusi sui minori si verificano istantaneamente, come danni cerebrali da trauma cranico, altri possono richiedere mesi o anni per essere rilevabili. Le vittime di abusi sui minori corrono un rischio maggiore per una serie di problemi di salute fisica a lungo termine o futuri, tra cui:



  • Malnutrizione
  • Ipertensione
  • Artrite
  • Cancro
  • Malattia intestinale
  • Diabete
  • Cardiopatia
  • Problemi ai polmoni

Anche le vittime di abusi sui minori e di abbandono sono a rischio di sviluppo cerebrale stentato o improprio. Le regioni del cervello, inclusa l'amigdala, che svolge un ruolo importante nell'elaborazione delle emozioni, e l'ippocampo, che è fondamentale per l'apprendimento e la memoria, sono influenzate negativamente dall'abuso e dall'abbandono dei bambini. Tuttavia, con l'aiuto del trattamento e dell'intervento, è possibile aiutare queste aree del cervello a riprendersi.

2. Abuso di sostanze

I bambini con genitori che lottano con l'abuso di sostanze corrono un rischio maggiore di subire abusi o abbandono. Aumenta anche il rischio di rivolgersi a droghe e alcol come meccanismo di coping per se stessi quando invecchiano. Uno studio a lungo termine che ha seguito le vittime di abusi sui minori fino all'età di 24 anni ha rilevato che la sofferenza per abuso fisico durante i primi cinque anni di vita è fortemente collegata allo sviluppo di abuso di sostanze più tardi nella vita.



Fonte: rawpixel.com

Sfortunatamente, le vittime di abusi sui minori e di abbandono hanno maggiori probabilità di diventare violente nei confronti dei propri figli. Cercare un trattamento per l'abuso di sostanze è fondamentale per interrompere questo ciclo di abuso e abbandono.

3. Delinquenza minorile e atti criminali

Secondo una ricerca finanziata dall'Istituto Nazionale di Giustizia, le vittime di abusi sui minori e di abbandono hanno maggiori probabilità di sviluppare comportamenti antisociali e di associarsi con altri che mostrano queste tendenze antisociali. Diversi altri studi hanno anche trovato prove a sostegno delle informazioni scoperte dai ricercatori finanziati dall'Istituto nazionale di giustizia.



Lo studio ha anche scoperto che l'abuso e l'incuria sui minori colpiscono in modo diverso maschi e femmine. Le femmine tendevano a interiorizzare i loro comportamenti, provocando ansia o ritiro sociale. I maschi, d'altra parte, hanno mostrato comportamenti esternalizzanti come bullismo o aggressività. Questo comportamento li ha seguiti nell'età adulta.

4. Problemi psicologici e comportamentali

L'esperienza di abusi e abbandono sui minori è anche un fattore di rischio per lo sviluppo di disturbi psichiatrici come:

  • Depressione
  • Ansia
  • Disturbo post traumatico da stress
  • Anoressia o bulimia
  • Disturbi comportamentali

La ricerca sul trauma infantile e il suo effetto sul cervello suggerisce che lo sviluppo cerebrale stentato o alterato dall'abuso può svolgere un ruolo nel lasciare le vittime vulnerabili a questi disturbi. Uno studio ha anche scoperto che gli adulti con depressione maggiore che erano anche vittime di abusi e abbandono sui minori hanno risposto in modo meno efficace ai trattamenti antidepressivi. Alcuni studi hanno anche scoperto che le vittime di abusi sessuali avevano maggiori probabilità di diventare obese quando crescevano.

Sebbene subire abusi e abbandono sui minori aumenti le tue possibilità di sperimentare questi problemi, ciò non significa che sei destinato a lottare con loro per il resto della tua vita.



5. Abilità cognitive compromesse e funzionamento esecutivo

L'abuso e l'incuria sui minori possono interrompere lo sviluppo del cervello, con conseguente compromissione delle funzioni esecutive del cervello. Queste funzioni includono memoria di lavoro, consapevolezza di sé, pianificazione e risoluzione dei problemi. Questo danno può provocare:

  • Difficoltà di apprendimento
  • Gradi poveri
  • Una maggiore possibilità di abbandonare la scuola

Questi sfortunati effetti a breve termine possono avere un impatto drastico sulle prospettive future di istruzione e carriera di un bambino.

6. Costi diretti e indiretti per la società

L'abuso e l'incuria hanno conseguenze di vasta portata che non si fermano alla vittima. La società, nel suo insieme, soffre anche degli effetti degli abusi sui minori a lungo termine.

Fonte: rawpixel.com

Nel 2015, il Center for Disease Control ha rilevato che l'onere economico totale a vita di abusi e abbandono sui minori ammontava a $ 428 miliardi. I costi diretti, come ricoveri e pagamenti per affido, e costi indiretti come l'assistenza a lungo termine, sono stati presi in considerazione in questo totale.

Abuso e negligenza sui minori: 6 effetti a breve termine

A seconda della loro età, i bambini che subiscono abusi e abbandono possono reagire in una varietà di modi diversi. I bambini in età prescolare oi bambini piccoli possono iniziare a bagnare il letto e mostrare segni di grave ansia. I bambini delle scuole elementari potrebbero avere voti bassi o pochissimi amici. Alcuni adolescenti sperimentano droghe e alcol o litigano con i loro familiari.

1. Depressione e ansia

Le ragazze adolescenti hanno una maggiore probabilità di sviluppare depressione e ansia da abusi fisici, emotivi o sessuali. Tuttavia, un bambino di qualsiasi sesso o età può sperimentare depressione e ansia a causa dell'abuso. Anche i sensi di colpa e di rabbia sono comuni tra gli adolescenti.

2. Ciclo del sonno alterato

Le vittime di abusi sui minori possono anche soffrire di un ciclo del sonno alterato. Incubi, disturbi del sonno e ipervigilanza possono contribuire ai loro problemi di sonno. Questi sintomi si verificano in genere nei bambini in età prescolare.

3. Comportamento regressivo

Il comportamento regressivo si verifica quando un bambino regredisce a uno stadio di sviluppo precedente a livello emotivo, sociale o comportamentale. Volere un biberon o un ciuccio dopo che sono già stati svezzati è un esempio di comportamento regressivo. La regressione dell'età può verificarsi a persone di qualsiasi età. I bambini dai tre ai quattro anni di età possono anche mostrare un comportamento regressivo dopo aver assistito alla violenza domestica.

4. Disturbo d'ansia da separazione

I bambini in età prescolare possono sviluppare un disturbo d'ansia da separazione a seguito di abuso e abbandono. I sintomi di questo disturbo includono l'ombra costante di un custode in casa, nonché dolori di stomaco e vertigini in previsione della separazione.

5. Bassa autostima

Le vittime di abusi sui minori spesso sviluppano una bassa autostima. Possono interiorizzare l'abuso e credere di averlo causato o di meritarlo. Questi sentimenti di incompetenza e vergogna possono portare all'età adulta e diventare effetti a lungo termine degli abusi sui minori.

6. Impegno in comportamenti rischiosi

Gli adolescenti possono iniziare a fare sesso non sicuro o iniziare ad abusare di droghe e alcol a seguito di abuso o negligenza. Possono anche iniziare a litigare a scuola o fare il prepotente con gli altri, sebbene questo comportamento sia osservato più nei ragazzi che nelle ragazze.

Possibili segni di abuso di minori

Molte vittime di abusi sui minori hanno paura di parlarne con qualcuno. Ciò può derivare dalla vergogna o dalla confusione. Potrebbe anche verificarsi se l'aggressore è un genitore o un adulto fidato. Ecco perché è importante rimanere consapevoli e attenti ai segni di abusi sui minori in chiunque sia sotto la tua cura.

Le bandiere rosse comuni di abuso fisico, abuso sessuale, abuso emotivo e abbandono includono:

  • Lesioni inspiegabili
  • Comportamento o conoscenza sessuale inappropriati per la loro età
  • Depressione
  • Scarsa frequenza scolastica
  • Scarsa igiene
Fonte: rawpixel.com

Potresti anche notare comportamenti inquietanti da parte dei genitori dei bambini quando sono in giro. Ciò può includere abusi verbali, mancanza di preoccupazione per il benessere dei propri figli e gravi abusi fisici. Mentre gli esperti di salute dei bambini condannano l'uso di qualsiasi tipo di violenza, alcune persone applicano ancora punizioni corporali per disciplinare i propri figli. Anche se la punizione è fatta per disciplinare il bambino, potrebbe comunque essere considerata un abuso.

Tipi di abusi sui minori

un'importante distinzione attuale tra psicologi e psichiatri che sta cambiando è che:

Gli abusi sui minori assumono molte forme. Alcuni di essi possono anche verificarsi contemporaneamente.

  • Abuso fisico: Colpire, pugni e soffocare sono diversi esempi di abuso fisico. Tutto ciò che mette in pericolo un bambino o che intende ferirlo fisicamente è considerato abuso fisico.
  • Abuso sessuale: L'abuso sessuale include qualsiasi attività sessuale con un bambino.
  • Abuso emotivo: L'abuso emotivo, come l'aggressione verbale o l'ignoranza di un bambino, influisce negativamente sulla sua autostima e sul benessere emotivo.
  • Trascurare: La mancata fornitura di cibo, riparo, supervisione, istruzione e assistenza sanitaria adeguati è considerata negligenza dei bambini.

Come prevenire l'abuso e la negligenza sui minori

L'abuso fisico, l'abuso sessuale e l'abuso emotivo possono essere prevenuti. In qualità di genitore, puoi assicurarti che tuo figlio sia sempre accudito e accudito. Come amico o parente, puoi aiutare a fare da babysitter o prendersi cura dei loro figli.

Puoi anche essere coinvolto nella comunità locale sviluppando risorse genitoriali presso la biblioteca locale, chiedendo ai leader di creare servizi per soddisfare le esigenze delle diverse famiglie e facendo volontariato nei programmi di prevenzione degli abusi sui minori.

Come cercare aiuto

Se ritieni che un bambino abbia subito abusi, devi cercare immediatamente aiuto per lui. Puoi contattare il medico del bambino, il dipartimento di polizia locale o la linea diretta 24 ore su 24 per gli abusi sui minori per l'assistenza ai bambini al numero 1-800-422-4453. La hotline nazionale per gli abusi sui minori può fornire informazioni su risorse di supporto, servizi di emergenza e assistenza sociale. Se il bambino ha bisogno di cure immediate, chiama il 118.

Fonte: rawpixel.com

Se tu o qualcuno che ami avete subito abusi sui minori, non è troppo tardi per cercare aiuto. Parla con il tuo medico delle varie terapie e opzioni di trattamento a tua disposizione.

La terapia online è una grande risorsa per cercare aiuto dalla comodità della propria casa. I professionisti della salute mentale autorizzati di BetterHelp possono aiutarti a superare gli effetti a lungo termine degli abusi fisici, emotivi e sessuali subiti durante l'infanzia.