Affrontare la rabbia? Cinque modi per far fronte

La rabbia fa parte della vita. Indipendentemente da chi sei, da dove vieni o da quale potrebbe essere la tua storia, prima o poi proverai rabbia. C'è un malinteso comune sulla rabbia, e questo malinteso afferma che la rabbia è una cosa negativa. La rabbia in sé non è un'emozione cattiva o negativa; in effetti, la rabbia può essere abbastanza motivante e può servire da forza trainante.



Fonte: pexels.com



Il problema non sta nella rabbia in sé, ma nella mancanza di capacità di far fronte alla rabbia in modo produttivo. Non c'è niente di intrinsecamente sbagliato nell'essere infastiditi da qualcuno che continua a tormentarti a un evento sociale, ma se lo tiri via e lo prendi a pugni in faccia, c'è qualcosa di sbagliato in questo e potrebbe persino portare a una serie di problemi legali per te. Quello che è importante capire è che le persone non si mettono nei guai semplicemente per essere arrabbiate; si mettono nei guai per aver gestito la loro rabbia in modi che semplicemente non sono appropriati.

Comprensione della rabbia

Una delle parti più importanti della comprensione della rabbia è rendersi conto che è un indicatore che qualcosa non va. Ora, questo può variare a seconda di chi sei o della situazione con cui hai a che fare. Tuttavia, la verità universale sulla rabbia è l'esistenza di un problema. Quel problema può coinvolgere il tuo posto di lavoro, una relazione di cui fai parte o qualcos'altro completamente. A volte, il problema che causa la rabbia non è immediatamente evidente. Può richiedere tempo, riflessione e attenta considerazione per arrivare al fondo di ciò che sta veramente causando rabbia.



Segni di rabbia

Nel complesso, ci sono una serie di segnali di pericolo associati alla rabbia. Se ti accorgi di avere più sintomi, potrebbe essere utile fare un passo indietro. Alcuni dei segni più comuni di rabbia sono i seguenti:

  • Aumento della frequenza cardiaca
  • Mascella serrata
  • Temperatura corporea più alta
  • Esorta a scatenarsi fisicamente o verbalmente
  • Desiderio di allontanarsi dalle circostanze attuali
  • Risentimento
  • Voglie di alcol
  • Alzare la voce
  • Perdita di umorismo

Sperimentare segni di rabbia non è intrinsecamente negativo, ma questo è il punto in cui devi cercare di calmarti o addirittura di allontanarti del tutto dalla situazione se questo è nel regno delle possibilità. In questi momenti, la chiave è ricordare che controlli la tua rabbia; la rabbia non ti controlla.



Fonte: pexels.com

Variazioni di rabbia

La rabbia spesso ottiene il rap di essere un'emozione abbastanza semplice, ma questo è falso. Ci sono molte varianti e tipi di rabbia. La rabbia può essere repressa, cronica o passiva. In molti casi, la rabbia può rimanere assopita per un bel po 'di tempo e uscire da una persona quando ne ha avuto abbastanza e non è in grado di reprimerla per molto tempo. Naturalmente, ci sono una quantità diversa di fattori che possono influenzare il motivo per cui qualcuno si sente arrabbiato e il tipo di rabbia che prova.

A volte la rabbia è semplicemente una manifestazione di una questione repressa che deve ancora essere risolta. Questo problema potrebbe risalire all'infanzia o riguardare semplicemente un problema di cui qualcuno non ha mai parlato. Indipendentemente da ciò, affrontare la rabbia e affrontare la fonte della rabbia è molto importante per godere di una vita sana e produttiva. Per questo motivo, saper affrontare la rabbia è qualcosa che verrà affrontato a questo punto.



Come affrontare la rabbia

Ci sono molti modi per affrontare la rabbia. Alcuni metodi funzioneranno meglio per alcune persone rispetto ad altri. Tuttavia, avere una serie di modi per affrontare la rabbia assicura che le persone non si scatenino in modi malsani o altrimenti prendano decisioni di cui rimpiangeranno dopo essere riusciti finalmente a rilassarsi e calmarsi.

Pausa

La rabbia può essere un'emozione molto intensa. Quando qualcuno si sente arrabbiato, la sua emozione di base può comportare il fare qualcosa per ottenere una liberazione, sia che urli alla fonte della loro rabbia, lanci qualcosa contro un muro o che diventi violento. Nessuna di queste scelte è costruttiva; in effetti, sono molto distruttivi e possono peggiorare ulteriormente una brutta situazione. È sempre importante pensare prima di agire ed è per questo che la pausa è così importante.

Quando ti fermi, ti fai diversi favori. Prima di tutto, sei in grado di valutare la situazione a portata di mano. Questo ti permette di osservare cosa sta succedendo e di determinare quale sarà il passo successivo più saggio. La pausa è anche un ottimo modo per affrontare la rabbia perché ti assicura di non fare qualcosa che potrebbe danneggiare una relazione o metterti nei guai. La prossima volta che ti senti tentato di scagliarti contro qualcosa che ti disturba, prenditi un minuto per fermarti e riprenderti.

Andarsene



Nella vita, scoprirai che allontanarti è un altro modo costruttivo per affrontare la rabbia. Allontanarsi fa diverse cose; ti impedisce di arrabbiarti di più per qualunque situazione ti abbia disturbato. Assicura anche che tu non faccia qualcosa di cui ti penti e ti evita di essere ferito da altre persone che sono anche arrabbiate, ma prive degli strumenti adeguati per affrontare la loro rabbia. Molte persone sono state ferite o addirittura uccise perché non se ne sono andate quando ne avevano la possibilità. Non c'è niente di sbagliato nell'andare via e riunirsi.

Esercizio

Che tu ci creda o no, l'esercizio è un modo molto costruttivo e salutare per affrontare la rabbia. Ci sono così tante persone che vanno in palestra quando hanno avuto una giornata difficile. Stretching, sollevamento pesi, esercizio sul tapis roulant, ecc. Sono tutti ottimi per affrontare la rabbia a causa delle endorfine che vengono rilasciate durante l'esercizio. Portare la tua frustrazione su un sacco da boxe invece che sulla persona che ti ha guardato di traverso è sempre un protocollo migliore.

Conta fino a dieci

Contare fino a dieci come mezzo per affrontare la rabbia può sembrare infantile per alcune persone, ma è una decisione molto salutare. Contare fino a dieci ti aiuta a calmarti e ti impedisce di comportarti in un modo di cui probabilmente ti pentirai in un secondo momento. Dirigendo la tua attenzione al conteggio, questo ti assicura di mantenere il controllo e lascia che il tuo razionale domini in contrasto con l'istinto immediato e distruttivo di scatenarsi.

Fonte: rawpixel.com

Fai un cambiamento nello stile di vita

Se ti accorgi di essere costantemente circondato da persone o in ambienti che ti costringono ad affrontare la rabbia, allora potrebbe essere opportuno cambiare stile di vita. Potrebbe essere il momento di porre fine a una relazione, trovare un nuovo posto di lavoro o altrimenti allontanarti da ciò che ti fa provare rabbia costantemente. Una delle cose più importanti da ricordare è che la rabbia continua non fa bene. La rabbia continua può diventare rapidamente rabbia cronica che ha tutti i tipi di impatti sulla tua salute mentale, sulla tua salute emotiva e persino sulla tua salute fisica, come il tuo sistema immunitario.

psicologia di una persona disorganizzata

Non dovresti essere costantemente circondato da cose o persone che ti fanno sentire arrabbiato e infelice. All'inizio, apportare il cambiamento appropriato allo stile di vita potrebbe non essere sempre facile o comodo. Tuttavia, a lungo termine, ti ringrazierai per aver migliorato la tua qualità di vita e per aver aperto le porte a relazioni e luoghi che sono più sani e più vantaggiosi per te come essere umano.

Fonte: pixabay.com

Non c'è vergogna nel vedere un terapista

Se ti accorgi di avere ancora problemi ad affrontare la rabbia nonostante i cinque metodi di cui sopra, potrebbe essere una buona idea consultare un terapista. Lavorare con uno specialista della salute mentale può essere utile e potresti scoprire problemi sottostanti e profondi che ti rendono difficile affrontare la rabbia.

Molte persone hanno delle riserve sul lavorare con un terapista e ci sono molte ragioni per questo. A volte le persone si sentono come se ci fosse qualcosa di sbagliato in loro se lottano per affrontare determinati problemi senza l'aiuto degli altri. In realtà, a volte tutti hanno bisogno di assistenza e non c'è niente di sbagliato nell'ammetterlo e cercare la guida necessaria. Un terapista non è lì per giudicarti, ma per essere al tuo servizio e aiutarti a goderti la tua vita migliore. Ci sono innumerevoli storie di successo che sono state create dalla terapia.

Qui a BetterHelp, abbiamo un team di terapisti di livello mondiale che sarebbero entusiasti di lavorare con te. Indipendentemente dal fatto che tu stia lottando per affrontare la rabbia o affrontare un'altra questione del tutto, siamo qui per te. Chiedere aiuto ed essere ricettivi ad aiutare gli altri sono ogni segno di crescita e maturità individuale. Non importa chi sei o quale sia la tua storia, non dovresti mai sentirti solo. Tutti meritano di avere un sistema di supporto affidabile a cui rivolgersi.

Puoi iniziare con BetterHelp in qualsiasi momento e da qualsiasi luogo semplicemente facendo clic qui.