Segni di ADHD in bambini, adolescenti e adulti


Fonte: rawpixel.com

L'ADHD, o disturbo da deficit di attenzione e iperattività, colpisce il 5,2% degli adulti e fino all'11% dei bambini dai 4 ai 17 anni, sebbene la prevalenza dell'ADHD vari ampiamente da paese a paese. Come molti disturbi mentali, l'ADHD è probabilmente causato da una combinazione di fattori genetici, biologici e ambientali. Poiché l'ADHD è un disturbo così importante, è importante comprendere i segni dell'ADHD nei bambini e nei bambini piccoli e i segni dell'ADHD negli adulti e negli adolescenti. Questo articolo fornirà i segni ei sintomi comuni dell'ADHD sia nei bambini che nei bambini piccoli. Inoltre, prenderemo in considerazione alcune informazioni sull'ADHD negli adolescenti e negli adulti per aiutarti a comprendere meglio i segni dell'ADHD.



ADHD nei bambini



Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività è diventato più diffuso nei bambini negli ultimi anni, tuttavia non è chiaro se ciò sia dovuto a tassi effettivi più elevati di ADHD o a un aumento del tasso di diagnosi eccessiva. Molti hanno criticato l'industria farmaceutica e gli psichiatri per essere stati troppo liberali con le loro diagnosi. Per questo motivo, un bambino con sintomi di ADHD può o non può incontrare una diagnosi completa. È stato riscontrato che segni e sintomi di ADHD sono più prevalenti nei ragazzi rispetto alle ragazze, tuttavia è stata anche rivendicata un'eccessiva diagnosi dei sintomi nei ragazzi. Per soddisfare una diagnosi ufficiale, i bambini devono presentare la maggior parte dei sintomi elencati di seguito per almeno 6 mesi.


Fonte: commons.wikimedia.org



Sintomi

I sintomi dell'ADHD possono essere suddivisi in tre categorie principali: disattenzione, iperattività e impulsività.

perché mi viene da piangere

Disattenzione: questo gruppo di sintomi implica l'essere facilmente distratti, il mancato completamento delle attività e la disorganizzazione. Di solito gli insegnanti osservano più facilmente questi sintomi mentre i bambini sono a scuola.



Iperattività: il sintomo più evidente dell'ADHD è l'incapacità di un bambino di stare fermo. Sembrano avere energia costantemente e spesso si agitano sulla sedia se gli viene chiesto di concentrarsi su un compito tranquillo.

Impulsività: questo sintomo è caratterizzato da risposte sbottate, impazienza e non essere in grado di aspettare il proprio turno. Sebbene la maggior parte dei bambini a volte sia impulsiva, i bambini con ADHD lo sono di più e hanno un'impulsività quasi costante.

Man mano che i bambini invecchiano nella loro adolescenza e nell'età adulta, il CDC ha scoperto che i sintomi di iperattività e impulsività diminuiscono, tuttavia i sintomi di disattenzione persistono. Quindi i segni di ADHD negli adolescenti possono sembrare più simili a quelli negli adulti rispetto a quelli nei bambini. Oltre a questi sintomi, i sintomi dell'ADHD possono influire su comportamenti, umore e processi di pensiero:



Comportamento: delle tre principali categorie di sintomi menzionate in precedenza, l'iperattività e l'impulsività rientrano in questa categoria. Altri sintomi comportamentali includono l'essere facilmente agitati, aggressivi e / o l'uso ripetitivo delle parole.

Cognitivo: questi sintomi includono disattenzione, mancanza di concentrazione e scarsa capacità di attenzione. I sintomi cognitivi non sono sempre evidenti nei bambini poiché potrebbero non sapere come descrivere questi sintomi a un adulto.

Umore: questi sintomi a volte sono difficili da identificare negli altri poiché l'umore è un processo interno che si manifesta in determinati comportamenti. I bambini con ADHD possono avere sbalzi d'umore che possono cambiare rapidamente dall'eccitabilità all'aggressività. Altri bambini potrebbero non avere sbalzi d'umore, ma spesso possono essere eccitabili, aggressivi, ansiosi e / o annoiarsi facilmente. Altri disturbi dell'umore possono accompagnare l'ADHD o possono stare da soli.

Se non sei ancora sicuro che tuo figlio abbia l'ADHD, il CDC ha fornito un'utile lista di controllo per vedere se potrebbero soddisfare i criteri per la diagnosi. Poiché l'ADHD può spesso assomigliare a numerosi altri disturbi, l'American Academy of Pediatrics (AAP) suggerisce di osservare tuo figlio in contesti diversi (possono o meno comportarsi in un certo modo, in particolare a casa oa scuola), o chiedere a insegnanti, tate, amici 'genitori, o chiunque altro trascorra del tempo con tuo figlio, come sono i loro comportamenti tipicamente. Inoltre, parlare con un operatore sanitario può aiutare a rispondere a qualsiasi altra domanda che potresti avere e può aiutare a determinare se tuo figlio potrebbe avere l'ADHD.

Opzioni di trattamento



Secondo l'AAP, le opzioni di trattamento dell'ADHD sono diverse a seconda dell'età del bambino. Ad esempio, nei bambini di età compresa tra 4 e 5 anni, il trattamento dovrebbe essere principalmente focalizzato sulla terapia comportamentale da parte di un insegnante o di un genitore e i farmaci possono essere utilizzati solo nei casi in cui i bambini hanno sintomi gravi e la terapia comportamentale non ha avuto successo. Prima del 2011, circa la metà dei bambini di età superiore ai 5 anni con ADHD erano trattati con farmaci, mentre solo il 25% riceveva terapia comportamentale. L'AAP ha raccomandato che la terapia comportamentale dovrebbe essere al primo posto e che i farmaci dovrebbero essere offerti solo come ultima risorsa. Parlare con un professionista della salute mentale può fornire maggiori indicazioni per le opzioni di trattamento, oltre a fornire assistenza per aiutare i genitori a impegnarsi nella terapia comportamentale con il loro bambino.

Segni di ADHD nei bambini piccoli


Fonte: pexels.com

Sebbene i bambini piccoli non soddisfino i requisiti di età minima per essere diagnosticati ufficialmente con ADHD, i sintomi possono insorgere nei bambini di età inferiore ai 4 anni. I sintomi comuni includono essere facilmente distratti mentre si impegnano faccia a faccia con il tuo bambino, essere impazienti, essere eccessivamente audaci o partecipare al gioco senza essere invitati. Questi primi segni di ADHD possono o meno segnalare l'ADHD effettivo poiché questi comportamenti sono già comuni tra i bambini. Di solito è solo in casi estremi in cui l'ADHD verrà effettivamente diagnosticato nei bambini piccoli. Molti professionisti consigliano di aspettare per vedere se questi tipi di comportamenti persistono durante l'infanzia.

ADHD negli adulti e negli adolescenti


Fonte: pexels.com

Il National Resource Center sull'ADHD stima che almeno 10 milioni di adulti convivono con l'ADHD negli Stati Uniti. Sebbene i segni e sintomi siano gli stessi per i bambini (come notato sopra), gli adulti devono aver avuto segni di ADHD prima dei 12 anni e devono avere più sintomi presenti rispetto ai bambini per essere diagnosticati. I segni dell'ADHD negli adulti sono solitamente evidenti durante l'esecuzione di compiti al lavoro, durante le lezioni universitarie per giovani adulti o durante il tentativo di completare i progetti. Tuttavia, a differenza dei bambini, gli adulti con ADHD di solito non hanno la stessa energia e quindi di solito non rimbalzano sui muri. Pertanto, i sintomi dell'ADHD diventano più interni per molti adulti in età adulta.

Un adulto con ADHD può o meno essere stato diagnosticato da bambino, ma di solito riferisce di aver lottato con il completamento delle attività o di rimanere concentrato durante la vita. Per la maggior parte delle persone con ADHD, i sintomi possono cambiare nel tempo o essere controllati meglio attraverso la terapia comportamentale, ma non scompaiono nel tempo. Gli adulti con ADHD hanno segnalato quanto segue:


Fonte: pixabay.com

  • La loro mente è costantemente in corsa e lavora in overdrive
  • Si sentono ansiosi per la sovrastimolazione ambientale
  • Sentendosi come se avessero una mente 'annebbiata'
  • Completare le attività è difficile perché stanno acquisendo troppe informazioni
  • Poiché i sintomi dell'ADHD possono essere lievi o più interni, altre persone di solito hanno difficoltà a comprendere le difficoltà che derivano dall'avere l'ADHD.

Per gli adolescenti, i sintomi di iperattività e impulsività diminuiscono nel tempo dall'infanzia, tuttavia i sintomi di disattenzione persistono. Poiché gli adolescenti devono affrontare maggiori richieste accademiche e potenzialmente iniziano a lavorare, i segni di ADHD possono differire da quelli osservati nei bambini. Se un adolescente sta scoprendo che concentrarsi sui compiti è difficile e la sua mente corre, potrebbe voler parlare con qualcuno del potenziale di avere l'ADHD. Poiché il college è un periodo difficile per molte persone con ADHD, cercare un trattamento prima di frequentare il college può essere uno strumento utile per gli adolescenti.

Opzioni di trattamento

Come i bambini, le opzioni di trattamento per adolescenti e adulti includono la terapia comportamentale e l'uso di farmaci. Durante la terapia, adolescenti e adulti possono apprendere abilità per aiutarli a suddividere compiti grandi in compiti più piccoli e più gestibili. Inoltre, la terapia può essere offerta come base di gruppo se ti senti isolato e desideri ottenere supporto sociale. L'uso di farmaci negli adulti è generalmente considerato più sicuro rispetto a bambini e adolescenti poiché i giovani cervelli sono ancora in via di sviluppo. Tuttavia, come con tutti i farmaci, di solito ci sono effetti collaterali. Un professionista sanitario può fornire ulteriore assistenza nella scelta delle opzioni di trattamento appropriate.


Fonte: commons.wikimedia.org

Citazioni di persone con ADHD

Le seguenti citazioni di persone con ADHD possono aiutarti a comprendere meglio i segni di ADHD:

'Non posso controllare la mia capacità di attenzione tutto il tempo. Sto combattendo con le unghie e con i denti per concentrarmi, ma a volte perdo semplicemente la battaglia. ' -Tony Lampo

'Jack hammers. Molti di loro nel mio cervello. E una parata. Con pagliacci, palloncini e striscioni, una banda musicale e luci stroboscopiche. Quando le persone mi parlano, sembra che qualcuno mi stia facendo scoppiare del pluriball nelle orecchie. -Sophie Moir

'Sai quando entri in una stanza e dimentichi completamente perché ci sei andato in primo luogo? È così, ma tutto il giorno con tutto ciò che fai. ' - Brie Braun

Qual è il prossimo?

Ci auguriamo che questo articolo abbia contribuito a rispondere alla tua domanda: 'quali sono i segni dell'ADHD?' Se credi che tu, qualcuno che conosci o tuo figlio possiate avere l'ADHD, il passo successivo dovrebbe essere parlare con un professionista della salute mentale. Spesso, l'ADHD sembra molto simile ad altri disturbi e i sintomi possono sovrapporsi. Parlare con un professionista può aiutarti a chiarire le domande e darti risorse per alleviare i sintomi. Poiché le persone sono impegnate e spesso non hanno tempo per cercare e parlare con qualcuno, l'uso di un sito web di salute mentale online può essere utile per te.