Una guida al significato della procrastinazione e a come combatterla

Fonte: rawpixel.com



Tutti noi procrastiniamo di tanto in tanto. Tuttavia, se non gestita correttamente, la procrastinazione può interrompere la vita. Può portare a scarse prestazioni al lavoro ea scuola e può anche avere un impatto negativo sulla vita domestica e sulle relazioni. La maggior parte delle persone si rende conto che la procrastinazione è un problema e sa di essere colpevole di procrastinazione, ma non è sicura di come vincerla.



Prima di entrare in come combattere e superare anche le peggiori abitudini di procrastinazione, dobbiamo prima capire il significato di procrastinazione.

Cos'è la procrastinazione?

Secondo il dizionario Merriam-Webster, il significato di procrastinazione è: 'rimandare intenzionalmente o abitualmente qualcosa che dovrebbe essere fatto ...'



Potremmo sostenere che la procrastinazione è 'intenzionale'. La procrastinazione è la volontà di rimandare qualcosa che sappiamo deve essere fatto. Lo facciamo perché c'è qualcosa nel fare un compito particolare che non ci piace o che evitiamo. Ma la procrastinazione può anche essere causata da una mancanza di motivazione. A seconda dello stile di vita e di altri fattori, potremmo non essere colpevoli al 100% della procrastinazione.

Quando hai una montagna di lavoro che continua a fissarti in faccia o una lista di cose da fare lunga un miglio, può essere difficile trovare la motivazione per affrontarla. In effetti, questo è spesso il momento in cui sperimentiamo di più la procrastinazione.

Ma abbiamo la capacità di cambiare i nostri stili di vita che aumentano i livelli di motivazione e superano la procrastinazione.



Come combattere la procrastinazione

Fonte: rawpixel.com

Se sai di essere un procrastinatore abituale e hai subito le conseguenze negative della procrastinazione più di una volta, ecco alcuni suggerimenti che puoi provare per aiutarti a combattere la procrastinazione:



  1. Il tuo miglior tempo di lavoro.Tutti hanno un momento della giornata in cui svolgono il loro lavoro migliore. Alcune persone sono 'mattiniere' e fanno del loro meglio prima di mezzogiorno. Altri hanno bisogno della mattina per svegliarsi e entrare nel ritmo prima ancora di loropensareRiguardo al lavoro. Altri sono nottambuli. Hai capito. Trova quando funziona meglio per te e salva i tuoi compiti più difficili per quel tempo.Se lavori dalle 9 alle 5, non hai altra scelta che stare in piedi all'alba e sulla sedia dell'ufficio a quello che sembra il le prime ore del mattino. In questo caso, prova a iniziare la giornata con attività più semplici, come controllare la posta elettronica, organizzare la scrivania o fare quella telefonata che non sei riuscita a fare ieri. Quindi, usa il pomeriggio come 'periodo di produttività' per fare davvero le cose.

2. Concentrarsi sul PERCHÉ.Se noti un'attività nell'elenco delle cose da fare e pensi 'PERCHÉ devo farlo?', Potrebbe essere utile scrivere appunti sul motivo per cui un determinato compito o progetto deve essere portato a termine. Concentrati sul perché è importante e su cosa ne trarrai, quindi, quando scrivi la tua lista di cose da fare, prendi l'abitudine di scrivere i tuoi motivi PERCHÉ accanto a ogni attività. Pertanto, quando guardi il tuo elenco di attività, ti verrà immediatamente ricordato perché ogni attività deve essere eseguita.

3. Fai una passeggiata.Potresti chiederti come fare una passeggiata possa aiutare a vincere la procrastinazione ... Dopo tutto, non è un po 'controproducente? Non necessariamente. Fare una passeggiata ti permetterà di liberare la mente, rimuovere altre distrazioni e rilassarti. Infatti, secondo un articolo pubblicato daBusiness Insider,fare una passeggiata può aumentare i livelli di produttività del 20 percento! Inoltre, camminare è una forma di esercizio aerobico leggero. L'esercizio fisico aumenta le endorfine nel cervello, il che porta a un aumento dei livelli di felicità e divertimento, entrambi stimolatori della motivazione.Quindi, una volta tornato in ufficio, alla scrivania o al compito da svolgere, probabilmente ti sentirai più riposato e pronto a potere attraverso la tua lista di cose da fare. Ricorda, a volte dobbiamo allontanarci da ciò che dobbiamo fare. Questo ci consente di tornare al compito e affrontarlo da un'angolazione diversa per portarlo a termine.



Fonte: pixabay.com



4. Rimuovere le distrazioni.Ci sono così tante cose che possono interrompere il nostro flusso durante il giorno e la tecnologia è uno dei maggiori colpevoli. Non solo la nostra capacità di attenzione è diminuita al di sotto di quella di un pesce rosso, ma ci sono anche tutti i tipi di pop-up e notifiche che distolgono la nostra attenzione dall'attività in corso. Spegni la posta elettronica, Facebook, le applicazioni di chat, silenzia il telefono , scendi dai social media e dedica alcune ore solide al lavoro. Se devi controllare la posta elettronica per il tuo lavoro, dedica alcune ore al giorno per farlo.

Questa potrebbe essere la prima cosa al mattino quando effettui l'accesso o l'ultima cosa che fai prima di partire. Ci sono anche una serie di app che puoi scaricare sul tuo dispositivo o sul tuo computer che tengono traccia del tempo speso per le attività o progetti. Ci sono anche app che ti impediscono di accedere ai social media in determinati momenti della giornata. Sarai sorpreso di quanto possa essere `` liberatorio '' non essere disturbato ogni pochi secondi con notifiche, e-mail, chat o messaggi di testo. Per non parlare del fatto che può aiutarti a sentirti sollevato e soddisfatto di aver fatto davvero le cose.



5. Impara a stabilire le priorità.Un altro grosso problema che causa la procrastinazione è la mancanza di priorità. A volte abbiamo così tanto nei nostri piatti che ci sentiamo sopraffatti e non sappiamo da dove cominciare. Ciò può causare un aumento dei livelli di stress e una diminuzione dei livelli di produttività. Inizia ordinando le attività e prendendo nota di ciò che deve essere fatto il prima possibile. Seleziona i primi tre elementi con la priorità più alta e concentrati su come completarli per primi. A seconda del carico di lavoro, potresti essere in grado di scegliere solo un elemento prioritario ogni giorno, e va bene. L'obiettivo è dare la priorità alle attività e concentrarsi su quelle per prime. Una volta conquistati quelli, scoprirai che è più facile completare le attività rimanenti sulla tua lista.

6. Crea elenchi.Alcune persone sono persone della 'lista'. Passano il tempo a scrivere tutto ciò che deve essere fatto a cui possono pensare. Dopo averlo fatto, lo esaminano e pensano: 'Non voglio fare NESSUNA di queste cose'. Quindi, l'elenco rimane inevitabilmente lì e gli elementi dell'elenco rimangono invariati.

Se sei una persona dell'elenco, prova anche a creare un elenco 'FATTO'. Annota le attività che hai completato alla fine di ogni giornata. Ti aiuterà a capire quanto stai lavorando in modo efficiente, dove devi migliorare e come massimizzare il tuo tempo il giorno successivo.

7. Tieniti responsabile.Puoi impostare le scadenze nella tua testa quanto vuoi, ma questo non significa necessariamente che le rispetterai, specialmente se sei un avido procrastinatore. Tuttavia, dire a un amico o a un collega che stai per portare a termine qualcosa ti aiuterà a ritenerti responsabile. Un amico o un collega può anche aiutarti a motivarti a fare qualcosa.

8. Trova una sfida.La noia è un'altra delle principali cause di procrastinazione. Se sei sfidato con un'attività o un progetto, è più probabile che ti senta motivato a portarlo a termine. Avrai bisogno di spingere te stesso per mantenere alti i tuoi livelli di motivazione, ma può essere fatto. Trova i tuoi 'motivatori' e concentrati su quelli per aiutarti ad affrontare compiti impegnativi.

9. Ricompensa te stesso.La maggior parte di noi si concentra sul portare a termine le cose e spesso è dura con se stessa quando non lo fa. Poi, quando finalmentefarefare le cose, siamo il prossimo compito. Non ci prendiamo abbastanza tempo per ricompensarci tra progetti e compiti o un lavoro ben fatto.Se sei troppo duro con te stesso, questo può uccidere la motivazione, la produttività e solo peggiorare la procrastinazione, tuttavia, prendersi il tempo per premiare te stesso lo farà aiutarti a sentirti più motivato a conquistare il prossimo compito della lista. Alcuni esempi di ricompensa includono una breve pausa o uno spuntino o una bevanda che ti piace. Le tue ricompense possono essere piccole o grandi come desideri. Qualunque cosa ti faccia muovere!

10. Basta iniziare.Infine, la tattica più semplice per uccidere la procrastinazione è alzarsi e iniziare a farlo. Metti giù il telefono. Spegni la televisione. Scendi dai social media. Chiudi la porta del tuo ufficio. E fallo e basta. Potresti scoprire che una volta che inizi a lavorare su un'attività che non è così grave o difficile come quello che pensavi. Spesso è la nostra mente che ci ostacola nel portare a termine le cose. Inoltre, rendere semplicemente più interessanti e piacevoli i compiti banali, noiosi o difficili ci aiuterà ad aumentare la motivazione e la produttività. Ad esempio, ascoltare la musica potrebbe rendere un'attività piacevole per te. Scopri cosa ti aiuta a fare le cose e usalo ogni volta.

Significato di procrastinazione: il buono, il brutto e il cattivo

Fonte: rawpixel.com

Quando la procrastinazione ci impedisce di portare a termine le cose, può finire per farci del male a lungo termine. Aumenta i livelli di ansia e stress e può anche far arrabbiare gli altri con noi o addirittura farci arrabbiare con noi stessi. Tuttavia, prima di ottenerepureduro con te stesso, c'è sia un lato buono che uno cattivo nella procrastinazione.

Il brutto e il cattivo.La procrastinazione può influire sullo svolgimento delle attività più piccole per i progetti più grandi. Ad esempio, la procrastinazione può influire sul piegare e riporre la biancheria per rimandare un grande progetto al lavoro.

Inoltre, la procrastinazione ostacola e uccide la creatività. Il perfezionismo e la procrastinazione si alimentano a vicenda ed entrambi possono uccidere la creatività. Quindi, se lavori in un campo 'creativo', come uno scrittore, un artista, un musicista o un grafico, la procrastinazione può impedirti di creare il tuo prossimo capolavoro. Pertanto, trova dei modi per vincere la procrastinazione al fine di mantenere alti i livelli di creatività.

Il lato buono.Come può esserci un lato positivo nella procrastinazione? Gli psicologi in realtà sostengono che la procrastinazione può essere una buona cosa, ma solo per caso. Nelalcunicasi, ritardare un'attività o un progetto può essere una buona decisione, a seconda del potenziale risultato. Ad esempio, potremmo ritardare attività o progetti perché pensiamo che qualcosa potrebbe cambiare o stiamo aspettando che qualcos'altro venga completato prima.

Tuttavia, c'è una differenza tra ritardare i compiti a causa di un motivo legittimo e trovare scuse. Il processo decisionale strategico, la definizione delle priorità e la logica non sono considerati procrastinazione. Ma trovare scuse, scegliere di non fare qualcosa che sai deve essere fatto o aspettare di proposito fino all'ultimo minuto per fare qualcosa, tutto entra nel significato di procrastinazione.

Fonte: unsplash.com

Sebbene ci siano alcune discussioni sul significato della procrastinazione, siamo tutti d'accordo sul fatto che la procrastinazione in genere ci mette in una posizione peggiore piuttosto che positiva. Pertanto, utilizzando le tattiche di cui sopra, puoi finalmente uccidere le tue abitudini di procrastinazione per sempre.