Come una simulazione di ADHD può aiutarti a genitore di un bambino con ADHD

Il disturbo da deficit di attenzione e iperattività, o ADHD, è un disturbo cronico infantile comune che colpisce più del 10% dei bambini negli Stati Uniti. Infatti, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), circa sei milioni di bambini americani soffrono di questa condizione che può causare problemi a scuola, nelle relazioni e nel lavoro più avanti nella vita. La definizione ufficiale data dal CDC è un disturbo del cervello con le caratteristiche di impulsività, iperattività e disattenzione.



Fonte: rawpixel.com



Tipi di ADHD

Gli psicologi hanno ora stabilito che esistono tre diversi tipi di ADHD. Questi includono il tipo impulsivo di iperattività, il tipo disattento e il tipo di combinazione. Sebbene abbiano sintomi simili, hanno anche segni specifici che aiutano i medici a diagnosticare se necessario.

  • Tipo impulsivo di iperattività

Questo tipo di ADHD si manifesta tipicamente come un bambino che non riesce a stare fermo, si agita molto e parla più degli altri bambini. Sembra che si muovano continuamente e possono anche muoversi mentre dormono. Si rifiutano di aspettare il loro turno e interrompere la lezione o interrompere le conversazioni di altre persone. Sembra che non abbiano un pulsante di spegnimento e non pensano mai alle conseguenze delle loro azioni.



  • ADHD disattento

Questo è caratterizzato da un bambino che ha difficoltà a concentrarsi su qualsiasi cosa e si distrae spesso. Questo è spesso visto come un classico segno di ADHD e quando i genitori notano che il loro bambino non riesce a concentrarsi su una cosa, di solito è quando iniziano a sospettare di ADHD. Questi bambini tendono spesso a smarrire le cose e hanno difficoltà a elaborare le istruzioni.

elenco di teorie sulla personalità
  • Combinazione di ADHD

Se tuo figlio ha segni di entrambi i tipi di ADHD, probabilmente ha l'ADHD combinato. Possono avere segni di iperattività per un po 'e passare a segni di disattenzione o spegnersi o possono avere alcuni sintomi di entrambi i tipi. Questo di solito è un chiaro segno che tuo figlio ha l'ADHD e deve essere visto da un professionista.

Sintomi dell'ADHD

Molte persone pensano che l'ADHD sia solo caratterizzato da un bambino che non riesce a stare fermo o che non ascolta a scuola. Sebbene questi siano sicuramente segni di ADHD, ci sono molti altri segni a cui prestare attenzione come:



  • Irrequietezza
  • Comportamento impulsivo
  • Comportamento dirompente
  • Difficoltà a concentrarsi
  • Difficoltà a prestare attenzione
  • Impossibile eseguire gli ordini
  • Non riesco a stare fermo in classe
  • Distratto e smemorato
  • Perde spesso le cose
  • Scarsa organizzazione
  • Compiti o compiti scolastici incompiuti
  • Fare errori imprudenti
  • Agitazione, muovere mani e piedi o dimenarsi
  • Interrompe gli altri
  • Non possono suonare tranquillamente da soli
  • Parla molto o fuori turno

Fonte: rawpixel.com

Fattori di rischio per l'ADHD

Anche se sono state invocate idee separate e contrastanti riguardo alle cause dell'ADHD, si ritiene generalmente che le questioni biologiche siano la causa principale e si ritiene che i fattori ambientali contribuiscano alla gravità dei sintomi nel tempo. I ricercatori hanno considerato il ruolo della struttura, della funzione e dei neurotrasmettitori del cervello nell'eziologia e nell'espressione dell'ADHD e hanno esaminato gli studi sui gemelli per i contributi genetici al disturbo.



Sebbene gli esperti non sappiano esattamente cosa causa l'ADHD, ci sono alcuni fattori di rischio che rendono più probabile che tuo figlio abbia il disturbo. Il principale fattore di rischio è il genere. I ragazzi hanno tre volte più probabilità di contrarre l'ADHD rispetto alle ragazze. Inoltre, la genetica è una possibilità reale perché c'è una forte correlazione tra storia familiare e ADHD. In effetti, la possibilità di contrarre l'ADHD aumenta di cinque volte se il genitore del fratello ha la condizione. Gli studi hanno dimostrato che i gemelli cresciuti in famiglie separate hanno entrambi la condizione. La misurazione dell'ereditabilità dell'ADHD è di circa 0,76, il che significa che è altamente ereditabile. Ci sono ovviamente altri fattori di rischio, che includono:

  • Influenze chimiche come fumare, drogarsi o bere durante la gravidanza
  • Mancanza di nutrienti sufficienti durante la gravidanza o l'infanzia
  • Altre malattie mentali o psicologiche
  • Disturbi medici come condizioni neurologiche
  • Esposizione ambientale a metalli pesanti, inquinamento o altre tossine

Non importa quale sia la causa, l'ADHD è un vero disturbo che causa così tanto tumulto nel bambino che soffre che tendono ad avere problemi a scuola, ad andare d'accordo con i loro coetanei, o possono persino auto-medicare con alcol o droghe. Questo è il motivo per cui è importante che un genitore di un caregiver veda i segnali e parli subito con un professionista per ottenere un trattamento. Non puoi diagnosticare ufficialmente tuo figlio da solo, ma se vedi molti di questi segni nel tuo bambino, è tempo di sottoporlo a test per l'ADHD.

Test per l'ADHD

È meglio consultare prima il medico di tuo figlio per fare degli esami medici. Questo perché altri disturbi come le malattie mediche possono causare sintomi uguali o simili all'ADHD in molti bambini. Sebbene non ci siano test di laboratorio o marcatori per diagnosticare l'ADHD, la diagnosi accurata deve essere eseguita da un professionista. Ci sono diversi test che gli psicologi usano per aiutare a verificare la diagnosi una volta che è stata data dal tuo medico. Questi includono le Brown Attention Deficit Disorder Scales, le Conners ADHD Rating Scales e la Mini International Neuropsychiatric Interview.

Ci sono anche molti test cognitivi che possono aiutare con la diagnosi come il Woodcock Johnston Tests of Achievement, il California Verbal Learning Test, il Wechsler Memory Scale e il Woodcock Johnson Tests of Cognitive Abilities. Ci sono anche molti test online che puoi fare solo per sostenere la tua idea di far diagnosticare tuo figlio. Un paio di questi includono il test ADHD per bambini di Attitude Magazine.

come sbarazzarsi dell'ansia di parlare in pubblico

Essere genitori di un bambino con ADHD

Avere un bambino con ADHD è a dir poco difficile. Ma pensa a quanto deve essere difficile per loro. È difficile (se non impossibile) capire come si sentono gli altri, soprattutto quando si tratta di disturbi di salute mentale. Anche se qualcuno spiega in dettaglio esattamente come si sente l'ADHD a qualcuno che ce l'ha, può essere difficile 'sentire' effettivamente ciò che sta provando. Anche se hai una doppia terapia con tuo figlio e un professionista, può essere quasi impossibile 'ottenere' ciò che tuo figlio vive quotidianamente con l'ADHD.



Tuttavia, essere genitore di un bambino con ADHD può essere anche una lotta quotidiana. Potresti ritrovarti ad arrabbiarti o arrabbiarti con tuo figlio perché si agita, non presta attenzione o per avere problemi a scuola per aver parlato. Può sembrare che ti stiano ignorando apposta o deliberatamente facendo di tutto per farti arrabbiare. Anche se sai che non è colpa loro e che è a causa della loro malattia, i genitori spesso hanno difficoltà a non arrabbiarsi quando il loro bambino si comporta male.

Fonte: rawpixel.com

Simulazione ADHD

C'è un modo in cui puoi sperimentare ciò che un bambino con ADHD attraversa quotidianamente. Le simulazioni di ADHD sono strumenti eccellenti per genitori, insegnanti e chiunque altro abbia qualcuno con ADHD nella propria vita. Esistono molti simulatori di ADHD diversi, da quelli professionali a quelli divertenti, ma tutti hanno il vantaggio di aiutarti a vedere il mondo attraverso gli occhi di tuo figlio.

chi ha sviluppato il biofeedback come tecnica per trattare lo stress da combattimento?

Attraverso gli occhi di tuo figlio

Uno dei simulatori di ADHD più apprezzati si chiama 'Through Your Child's Eyes' ed è molto accurato e professionale. Puoi ascoltare i bambini che hanno l'ADHD mentre parlano delle loro difficoltà e di come la loro disabilità li colpisce ogni giorno. Quindi inizia la simulazione e vedrai come sembrano loro le cose. Sei in grado di scegliere un'età e ciò con cui tuo figlio ha più difficoltà, come attenzione, organizzazione, matematica, scrittura o lettura. Successivamente, un esperto analizza il tuo rendimento nella simulazione.

Menti incomprese

Questo sito PBS chiamato ha nove tipi di simulazioni e attività di ADHD da fare e video da guardare. Il sito stesso è un sito complementare a un programma televisivo chiamato 'Menti incomprese' sul Public Broadcasting Service (PBS). Ci sono quattro categorie, che includono attenzione, lettura, scrittura e matematica. È prodotto da WGBH ed è molto istruttivo.

Video del simulatore di ADHD

Questo video di simulazione è molto interessante e ti mostra davvero com'è avere l'ADHD. Non puoi scegliere un argomento, ma puoi guardare un video in cui dovresti leggere le informazioni e fare un test alla fine. Ci sono così tante distrazioni sullo schermo che è quasi impossibile leggere. Inoltre interrompe la lettura ogni pochi secondi con un pensiero casuale.

Che tu sia un genitore di un bambino con ADHD, un insegnante o semplicemente curioso di vedere come ci si sente ad avere il disturbo, ognuna di queste simulazioni è incredibilmente accurata secondo coloro che soffrono di ADHD e gli esperti.

Parlare con qualcuno

È meglio parlare con un professionista per curare il bambino per l'ADHD. Sebbene molte persone cerchino di curarlo da sole a casa con rimedi naturali o modificando la dieta del loro bambino, è meglio parlare prima con un terapista o un consulente per determinare cosa è meglio per tuo figlio. BetterHelp.com è una fonte online di assistenza per la salute mentale che può trovare un terapista con cui parlare oggi, senza appuntamento. E non hai nemmeno bisogno di uscire di casa.