Come è genetica la depressione?

Fonte: pexels.com



Forse tua madre o tuo padre ha sofferto di depressione per la maggior parte della sua vita, e anche a te è stata recentemente diagnosticata. Forse non sei mai stato diagnosticato ufficialmente, ma sai che saresti il ​​secondo in cui varcheresti la soglia di uno psichiatra dopo aver visto quanto eri giù per la tua vita e lo stato del mondo in generale. O forse hai paura di sviluppare la depressione dopo aver visto un membro della famiglia soffrirne per così tanto tempo. Sei un prodotto del tuo ambiente o la depressione è genetica?



Se credi che tu o qualcuno che conosci possa essere alle prese con la depressione o la malattia mentale, è naturale che tu abbia delle domande. Molte persone si sono poste le domande di cui sopra, soprattutto quando hanno familiari che hanno lottato con la malattia mentale. Capire se la depressione è genetica o meno è importante; tuttavia, conoscere i vari fattori legati alla depressione e alla malattia mentale ti servirà anche durante il tuo viaggio.

Una breve panoramica della depressione e delle malattie mentali



Ci sono due buone notizie sulla depressione: a) non sei solo e b) è temporanea. Circa il 10% di tutti gli americani sperimenta la depressione clinica, la forma più popolare di depressione, ad un certo punto della loro vita. La depressione clinica, nota anche come 'disturbo depressivo maggiore', è una malattia mentale che è più probabile che venga condivisa tra fratelli e figli. Quelli legati a qualcuno che soffre di depressione lo sonocinque voltepiù probabilità di sviluppare la condizione da soli.

Tuttavia, nonostante il fatto che la depressione sia una malattia così comune e una delle più gravi, è anche una delle meno comprese. Non sappiamo ancora con certezza cosa lo causi, come diagnosticare una sua manifestazione fisica o come trattarlo efficacemente. Studiando le famiglie in cui più membri della famiglia soffrono di depressione, possiamo ottenere una comprensione più approfondita della condizione che può aiutarci a essere in grado di rispondere a queste domande alla fine.

Il cromosoma della depressione



Potrebbe non essere una sorpresa apprendere che gli scienziati hanno scoperto un gene che si manifesta spesso nelle famiglie in cui più membri soffrono di depressione. Il cromosoma, 3p25-26, è stato scoperto in oltre 800 famiglie i cui membri soffrono di depressione. Questi risultati hanno successivamente portato a maggiori informazioni sul fatto che la malattia mentale, come la depressione, possa essere ereditaria o genetica.

Fonte: rawpixel.com



Di conseguenza, gli scienziati ritengono che circa il 40% di coloro che soffrono di depressione possa avere una legittima affermazione che la genetica è responsabile della loro condizione. L'altro 60% ha sviluppato depressione a causa di fattori ambientali e di altro tipo. Inoltre, coloro che hanno genitori o fratelli che soffrono di depressione hanno fino a tre volte più probabilità di sviluppare la depressione da soli.

È importante notare, tuttavia, che solo perché qualcuno nasce con un gene che lo predispone a una particolare condizione, ciò non significa che la condizione si manifesterà mai effettivamente, ma solo che rende la persona più propensa di altre a sviluppalo.

Serotonina e depressione

La serotonina è stata anche collegata alla depressione, in particolare uno squilibrio nel livello di serotonina di qualcuno. La serotonina è una sostanza chimica che 'fa stare bene' trovata nel cervello che è responsabile dei sentimenti di piacere e ricompensa. Uno squilibrio della serotonina può portare a condizioni correlate alla depressione come attacchi di panico, disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) e altri disturbi dell'umore. I ricercatori stanno ancora studiando gli effetti della serotonina sulla depressione e se uno squilibrio di serotonina possa anche essere un tratto ereditario.

Tuttavia, la maggior parte dei ricercatori ritiene che ci vuole più di un gene per mettere una persona a rischio di sviluppare la depressione. È più probabile che una combinazione di geni alla fine porti al disturbo. I disturbi bipolari e d'ansia sono alcuni esempi di malattie mentali che possono essere collegate a combinazioni di fattori genetici, piuttosto che ricondurre a un colpevole in particolare.



Fattori ambientali che possono causare depressione

Per quanto riguarda i fattori ambientali, è logico che qualcuno che cresce guardando una persona cara soffrire di depressione possa apprendere che tale comportamento è normale in una situazione simile. Ad esempio, se la mamma ha trascorso alcuni giorni a letto, i suoi figli potrebbero non considerarlo un comportamento insolito e potrebbero persino fare la stessa cosa degli adulti quando qualcosa nella loro vita li abbatte.

Le donne sembrano anche essere più suscettibili alla depressione ereditaria, con uno studio che mostra che le donne avevano più del 40% di possibilità di sviluppare depressione ereditaria. Gli uomini, d'altra parte, hanno mostrato solo una probabilità del 29% di ereditare la condizione. La povertà è un altro fattore ambientale legato a problemi di malattie mentali, come ansia e depressione. Molte persone povere vivono in condizioni di stress estremo, chiedendosi come sbarcare il lunario, prendersi cura delle loro famiglie, ecc. Vivere costantemente sotto questo tipo di stress non è salutare e può portare a sentimenti di disperazione e impotenza, entrambi collegati alla depressione . È importante capire quanto profondamente la povertà possa causare malattie mentali e portare alla depressione.

Depressione nei gemelli

Ecco una cosa interessante: gli scienziati hanno tentato di comprendere la causa della depressione clinica analizzando il codice genetico di gemelli identici. Questo perché i gemelli condividono lo stesso codice genetico. Durante i loro studi, i ricercatori hanno scoperto che quando un gemello sviluppa depressione clinica, l'altro farà lo stesso oltre il 75% delle volte. Se i gemelli vengono allevati separatamente, la probabilità che entrambi diventino depressi scende al 67%.

Fonte: pexels.com

Poiché i gemelli condividono un'alta probabilità che entrambi diventino depressi, si ritiene che la genetica influenzi fortemente la depressione. Tuttavia, poiché la probabilità non è vicina al 100%, i ricercatori hanno dedotto che ci sono fattori aggiuntivi che possono aumentare la propria vulnerabilità allo sviluppo della depressione. Tali fattori possono includere eventi della propria infanzia, fattori di stress presenti nella propria vita, traumi passati, condizioni mediche e persino l'esposizione a determinate sostanze.

I ricercatori hanno analizzato gemelli fraterni e gemelli identici. Tuttavia, i gemelli fraterni condividono solo circa il 50% del loro codice genetico. Pertanto, quando un gemello fraterno sviluppa depressione, l'altro sviluppa depressione solo circa il 19% delle volte. Questo è ancora piuttosto significativo se confrontato con i tassi misurati per il pubblico in generale, il che suggerisce che la genetica ha un'influenza innegabile sul fatto che una persona svilupperà depressione clinica.

Abuso e resilienza

tornerà il mio ex

Gli studi hanno dimostrato che la depressione è più probabile che si manifesti nelle case in cui l'abuso e le lotte sono la norma. Una vita familiare che consiste regolarmente in conflitti emotivi è responsabile di alcune delle forme più gravi di depressione, quelle che hanno meno probabilità di rispondere positivamente ai farmaci e ad altre forme di trattamento.

Ad esempio, nelle case in cui prevalgono negligenza o abuso totale, i bambini possono diventare più reattivi ai fattori di stress nel loro ambiente. Coloro che sono più propensi a rispondere a fattori di stress ambientali hanno una maggiore probabilità di sviluppare la depressione più tardi nella vita.

Quando si affrontano problemi come la malattia mentale e la depressione, è importante notare che l'abuso può avvenire in una varietà di forme. Quando molte persone sentono la parola 'abuso', possono pensare a qualcuno che abusa del coniuge o dei figli. Non commettere errori: l'abuso fisico è pericoloso e può portare alla depressione; tuttavia, questa non è l'unica forma di abuso collegata alla malattia mentale.

Gli individui che subiscono non solo abusi fisici, ma anche mentali, emotivi, sessuali, ecc. Possono anche essere maggiormente a rischio di depressione. Questo abuso può provenire da un membro della famiglia o da qualcun altro interamente; tuttavia, la fonte dell'abuso non lo rende meno grave o meno attaccato a problemi di malattie mentali, come la depressione.

Sintomi della depressione clinica

C'è una differenza significativa tra soffrire di depressione, o 'il blues', e far fronte alla depressione clinica. Il termine 'depressione' si riferisce al periodo di tristezza che si può provare quando si perde una persona cara o anche come risposta a una condizione medica, come un disturbo della tiroide. La depressione clinica è più grave. Per diagnosticare la depressione clinica, i medici fanno riferimento ai criteri dei sintomi per il disturbo depressivo maggiore.

Fonte: pexels.com

I sintomi che possono essere indicativi di depressione clinica includono disturbi del sonno (dormire troppo poco o troppo), che portano a stanchezza e mancanza di energia, perdita di interesse per le attività più normali e altrimenti piacevoli (come il sesso o un hobby amato un tempo ), esplosioni di rabbia per piccole cose, sentimenti di tristezza, disperazione o vuoto e difficoltà a concentrarsi o ricordare le cose.

Coloro che soffrono di depressione clinica possono sperimentare pensieri frequenti o ricorrenti di morte o suicidio e possono anche tentare quest'ultimo. Possono soffrire di problemi fisici che non possono essere spiegati, come mal di schiena o mal di testa. Possono sentirsi ansiosi, agitati e irrequieti e possono sperimentare più lentezza nel pensare, nel parlare o nel muoversi in generale. Possono perdere interesse per il cibo e perdere peso o scoprire che le loro voglie aumentano e il loro girovita si allarga.

Qualcuno che soffre di depressione clinica di solito sperimenta sintomi così gravi da interferire con la capacità della persona di avere una relazione con un'altra persona. Potrebbe anche scoprire che le sue attività quotidiane sono influenzate dalle loro condizioni, come il lavoro, la scuola o la vita sociale. La depressione clinica può essere presente sia nei bambini che negli adulti.

Sostenere qualcuno con la depressione

Anche se tu oi tuoi familiari non state combattendo una malattia mentale come la depressione, vedere una persona cara lottare con questo può essere difficile. Se ti capita di conoscere qualcuno che affronta una malattia mentale di questa natura, essere di supporto farà un'enorme differenza. Potrebbe benissimo svolgere un ruolo fondamentale nel loro recupero o nella quantità di tempo che richiede il loro recupero.

Uno dei modi migliori per supportare qualcuno che ha a che fare con la malattia mentale è fargli sapere che sei lì per lui. La depressione colpisce individui diversi in vari modi; tuttavia, innumerevoli studi hanno confermato che avere un sistema di supporto di familiari amorevoli, amici e altre persone che si prendono cura di loro può fare un'enorme differenza.
Sii il cambiamento che desideri vedere nel mondo; quando qualcuno sta combattendo una malattia mentale, sapere di avere qualcuno nel suo angolo può essere appena sufficiente per incoraggiarlo a continuare a lavorare e ad andare avanti verso giorni migliori.

La depressione può essere curata?

La depressione è una bestia difficile. Alcune persone sentono 'il blues', mentre altri lo sperimentano in modo più grave. Alcuni trovano facile gestire la propria depressione parlando dei propri sentimenti con un medico o una persona cara, o assumendo regolarmente farmaci, mentre altri possono avere problemi con pensieri suicidi. Sebbene vari livelli di depressione e malattia mentale possano variare, è importante che tutte le esperienze siano prese sul serio e gestite in modo appropriato e appropriato.

Anche quando qualcuno sembra avere a che fare con una depressione 'lieve', questo può rapidamente peggiorare se l'aiuto necessario non è disponibile. I casi di depressione 'moderata' e 'lieve' dovrebbero essere considerati con la stessa attenzione della depressione clinica o estrema. Prendere sul serio la depressione e la malattia mentale consente interventi salutari e può letteralmente salvare vite umane.

Fonte: pexels.com

Potresti anche essere in grado di vedere variazioni nella gravità della depressione tra i membri della tua stessa famiglia. Alcuni possono provare depressione solo temporaneamente, assumendo farmaci solo per pochi mesi fino a quando i loro sintomi non si attenuano. Altri potrebbero avere difficoltà ad alzarsi dal letto quasi tutte le mattine.

Quando si ha a che fare con depressione, ansia o un'altra malattia mentale, è importante non confrontarsi con gli altri, anche se questo include i membri della famiglia. Non esistono due persone che avranno la stessa identica esperienza con la malattia mentale; come altri problemi, la depressione ha un impatto diverso sugli individui e ci sono tutti i diversi fattori che influenzano la gravità, la longevità, ecc. della depressione.

L'intensità della depressione può anche diminuire e fluire. Qualcuno che sta lottando con questa forma di malattia mentale può a volte sentirsi leggermente depresso e altre volte sentirsi gravemente depresso. La malattia mentale non si attacca a nessuna formula, progetto o insieme di regole. La capacità di curare la depressione dipenderà da una serie di situazioni e fattori individuali.

La linea di fondo su depressione e malattie mentali

La linea di fondo è questa: non c'è una risposta chiara sul fatto che la depressione sia curabile perché la propria condizione è unica tanto quanto l'individuo che ne soffre. Tuttavia, anche se potrebbe non essere possibilecuradepressione, può essere trattata. La chiave è essere consapevoli dei sintomi associati alla depressione e cercare aiuto se ritieni di essere affetto da questa condizione. È anche importante sapere che non c'è mai niente di sbagliato nel chiedere aiuto quando credi che potrebbe avvantaggiarti. Lavorare con un professionista può aiutarti non solo a combattere la malattia mentale, ma anche a imparare di più su te stesso, sulla tua vita e sui potenziali problemi sottostanti che contribuiscono alla depressione. Anche coloro che soffrono di gravi sintomi di depressione clinica hanno riportato miglioramenti nella consulenza, nei farmaci o in una combinazione dei due.

Il lavoro coerente con un terapeuta o un consulente può essere immensamente prezioso per chiunque abbia problemi di ansia, depressione o qualsiasi altra malattia mentale. Un professionista della salute mentale lavorerà con te al tuo ritmo e ti aiuterà a ottenere il massimo da ogni sessione.

terapia della visualizzazione

Se pensi che tu o una persona cara possiate soffrire di depressione clinica, chiedete aiuto a uno dei nostri consulenti BetterHelp.com. Siamo disponibili in qualsiasi momento, giorno e notte, e parlare con un consulente è facile come accendere il computer e inviare un messaggio discreto dalla comodità di casa tua.

Quando lavori con un consulente BetterHelp, possiamo impegnarci a essere un sistema di supporto, guida e conforto, indipendentemente da chi sei o da cosa potresti avere a che fare.