Cos'è la cleptomania e cosa puoi fare per trattarla?

Fonte: pixabay.com



Il più delle volte quando pensiamo a qualcuno che ruba agli altri, pensiamo a un criminale. Non ci dispiace per loro perché pensiamo a qualcuno che ruba apposta, per il loro guadagno o per togliere a qualcun altro, ma quello a cui non pensiamo è cleptomania. La cleptomania, tuttavia, è qualcosa a cui dovremmo pensare perché qualcuno che soffre di questo disturbo mentale è incapace di fermarsi dalle proprie azioni.



Cos'è la cleptomania?

Hai mai sentito parlare di cleptomania? Se non l'hai fatto allora non sei solo, ma per chi ne soffre, questo disturbo è estremamente importante. La cleptomania è un'incapacità di resistere agli impulsi di rubare anche senza motivo. Qualcuno che soffre di questo disturbo non è lo stesso di un individuo che ruba solo perché lo desidera. Laddove alcune persone scelgono di rubare perché è un brivido o perché sono annoiate, qualcuno con cleptomania ha un'irresistibile voglia di rubare, anche quando non vuole o non ha alcuno scopo per gli oggetti che ruba.

Sebbene sia estremamente raro, è un disturbo grave ed è qualcosa che può causare molti danni all'individuo che ne soffre, alla sua famiglia e ai suoi amici. Dopotutto, rubare è un crimine ed è trattato come tale, indipendentemente dal tipo di disturbo che potresti avere. Ciò significa che se l'impulso non viene frenato e l'individuo non è in grado di elaborarlo, potrebbe finire con alcune gravi conseguenze per le sue azioni. Alcuni di questi saranno discussi più approfonditamente nella prossima sezione sui problemi con la cleptomania.



Conseguenze della cleptomania

Allora quali sono le conseguenze? Ebbene, una delle maggiori conseguenze è un procedimento penale. Perché qualcuno con questo disturbo sente un impulso a rubare gli oggetti che rubano potrebbe essere vario e potrebbe essere in qualsiasi momento. Per molti, questo significa che potrebbero affrontare problemi a un livello minore essendo banditi da un negozio o affrontando l'imbarazzo, la vergogna e il senso di colpa del furto o ad un livello estremo che può comportare multe e persino il carcere. Con questo disturbo l'individuo non può fare a meno di assecondare gli impulsi, sembra una situazione molto difficile in cui trovarsi, e lo è.

Fonte: rawpixel.com



le piaccio quiz

Coloro che soffrono di questo disturbo possono anche ritrovarsi abbandonati o evitati dai loro amici e familiari a causa del disturbo. Essere soli o isolati può causare ancora più problemi con il disturbo e può rendere ancora più difficile per l'individuo superare le compulsioni e apportare modifiche per cercare un trattamento. Alla fine, diventa un segreto ancora più vergognoso e qualcosa che l'individuo continua a sentirsi sempre peggio ma non sa come risolvere.

Sintomi di cleptomania

Quindi quali sono i sintomi effettivi di questo disturbo? Ebbene, il sintomo numero uno è un forte e irresistibile bisogno di rubare oggetti non necessari. Sentimenti di aumento della tensione o ansia che si verificano prima del furto e una sensazione di sollievo o addirittura gratificazione durante l'atto sono sintomi tipici del disturbo. Una volta che l'attività è avvenuta, è normale che l'individuo provi senso di colpa, vergogna, paura, disgusto di sé o altri sentimenti negativi legati all'evento o alla possibilità di arresto di conseguenza. Sfortunatamente, l'individuo non è in grado di impedire che il ciclo continui.



Fonte: rawpixel.com

Questi individui spesso non avranno problemi con i soldi, il che significa che non rubano oggetti perché ne hanno bisogno o perché non possono permetterseli. Piuttosto, qualcuno con cleptomania ruba semplicemente perché ha un'irresistibile voglia di farlo. Tale impulso può verificarsi in qualsiasi momento e può comportare furti da luoghi pubblici o persino da amici e familiari, il che può portare a un isolamento e al rifiuto ancora maggiore da parte dei propri cari. Rubare è anche un atto spontaneo, il che significa che l'individuo non lo pianifica, non ha aiuto e spesso non entra nel negozio aspettandosi di rubare qualcosa.



Poiché l'individuo non ha alcuna utilità per l'oggetto che ruba e si sente in colpa e si vergogna per il furto, di solito ripone gli oggetti da qualche parte, invece di usarli per le proprie esigenze personali. L'individuo può anche scegliere di regalare questi oggetti ad altri o anche di donarli o tentare segretamente di restituirli dove sono stati rubati. In questo modo, l'individuo può in primo luogo placare la propria colpa per il furto.

Conosci qualcuno che ha bisogno di aiuto?



Conosci qualcuno che potrebbe avere la cleptomania? Se lo fai, allora vuoi assicurarti che cerchino subito aiuto, ma potrebbe essere difficile convincerli che hanno bisogno di aiuto e che non possono farlo da soli. Quello che vuoi fare è assicurarti di sottolineare il tuo sostegno per loro e la preoccupazione che hai per il loro futuro e anche per la loro salute generale come conseguenza del disturbo. Facendo appello ai problemi che possono sorgere a causa del disturbo, potresti essere in grado di aiutarli a cercare il trattamento giusto.



Fonte: rawpixel.com

Il supporto, tuttavia, è l'aspetto più importante. Tieni presente che qualcuno che soffre di questo disturbo prova molta vergogna e senso di colpa di conseguenza, e questo significa che si sente isolato dai propri cari. Se sanno che stai con loro e che sei lì per loro mentre cercano un trattamento, farà una grande differenza nel modo in cui si sentono a proprio agio nell'ammettere il disturbo e nel ricevere aiuto. Inoltre, sottolinea per loro che i trattamenti li aiuteranno a resistere all'impulso di rubare e ad aumentare la loro capacità di vivere una vita normale e produttiva.

Ottenere aiuto per la cleptomania

È fondamentale ottenere aiuto per la cleptomania il prima possibile. Poiché questo disturbo si traduce in un crimine oltre ad essere un disturbo mentale, è importante fare tutto il possibile per elaborare i sintomi con un professionista o sostenere i propri cari per iniziare a lavorare sulla compulsione. Questo aiuterà te o la persona amata ad andare avanti con la vita in modo produttivo e non dovrai preoccuparti delle ripercussioni del disturbo che interferiscono con ciò che si desidera dalla vita.

Fonte: pixabay.com

comportamento catatonico

La prima cosa da fare è cercare assistenza medica da uno psichiatra o da un altro terapista che sarà in grado di farti superare una serie di sintomi e aiutarti a capire meglio cosa stai passando. Saranno in grado di lavorare con te su tutto ciò che stai passando, il che significa che potresti essere in grado di evitare la compulsione la prossima volta, che potrebbe essere in grado di tenerti fuori di prigione o impedirti di altre conseguenze negative. Se aspetti di essere catturato, potrebbe essere troppo tardi per ricevere un trattamento senza le conseguenze più forti che derivano dal furto effettivo.

BetterHelp è uno dei posti in cui puoi cercare ancora più assistenza con questo disturbo. Questo perché puoi ottenere un aiuto professionale o ancora più informazioni sul disturbo visitando il sito web. Cercare aiuto per la cleptomania può anche essere imbarazzante, il che significa che è difficile fissare un appuntamento con uno psichiatra e poi uscire e visitare quella persona. Ma con BetterHelp, non devi preoccuparti di questo perché i professionisti sono disponibili ovunque tu sia, direttamente dal tuo computer o da un altro dispositivo connesso a Internet. Gli psichiatri di BetterHelp sono altamente qualificati e pronti ad aiutare con qualsiasi cosa tu possa soffrire, inclusa la cleptomania. Sono anche disponibili online, il che significa che non devi essere vicino a loro fisicamente e non devi nemmeno essere in un posto particolare prima di poter comunicare con loro. Ti siedi sul divano (o dove ti senti più a tuo agio), accedi al tuo computer e inizia a parlare con il tuo professionista, proprio lì e lì.

Non importa chi cerchi o di cosa soffri, cerca aiuto. Non devi affrontarlo da solo, non importa cosa pensi o provi del tuo disturbo. Ottenendo aiuto e cercando sostegno dai tuoi amici e familiari allo stesso tempo sarai in grado di rimettere in sesto la tua vita, e questo sarà cruciale per te. Nessuno vuole vivere la propria vita nel modo in cui sei costretto. Se soffri di questo disturbo, assicurati di iniziare il combattimento il prima possibile e di rimetterti in carreggiata.